La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Enrico Giovannini Stato e prospettive dellIstat e del Sistema statistico nazionale per il 2012.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Enrico Giovannini Stato e prospettive dellIstat e del Sistema statistico nazionale per il 2012."— Transcript della presentazione:

1 Enrico Giovannini Stato e prospettive dellIstat e del Sistema statistico nazionale per il 2012

2 La missione dellIstituto Nazionale di Statistica (Istat) è quella di servire la collettività attraverso la produzione e la comunicazione di informazioni statistiche e analisi di elevata qualità, realizzate in piena autonomia e sulla base di rigorosi principi etico-professionali e i più avanzati standard scientifici, allo scopo di sviluppare unapprofondita conoscenza della realtà ambientale, economica e sociale dellItalia ai diversi livelli territoriali e favorire i processi decisionali di tutti i soggetti della società (cittadini, amministratori, ecc.). La missione dellIstat

3 LIstat come casa della conoscenza al servizio delle istituzioni e di tutti i cittadini

4 I servizi al pubblico Comunicati stampa (+5%) Articoli Servizi radio-televisivi Interviste giornali-radio (+22%) Interventi trasmissioni TV 30 76(+153%) Richieste di giornalisti (+32%) Sito web (dati mensili) - visitatori (migl.) (+21%) - GB scaricati (+63%) I.Stat Volumi a stampa (-28%) File microdati (+64%) Contact centre (anno) (-20%) Mail da cittadini Rivaluta.it (primo mese) NewsStat Eventi (+20%) Biblioteca digitale (accessi) Twitter (followers) 1.200

5 Mondo della ricerca Laboratorio ADELE accessibile attraverso gli UURR File per la ricerca Istat Working Papers LIstat per i 150 anni dellUnità dItalia Archivio storico della statistica italiana (ASSI) Sistema Informativo Storico delle Amministrazioni Territoriali (Sistat) LItalia in 150 anni: Sommario di statistiche storiche Grafici dinamici per la Mostra delle Regioni Italia in cifre edizione speciale Basi territoriali aggiornate al 2011 Nuove informazioni sulla condizione socio-economica della popolazione (servizi alle persone senza fissa dimora, condizioni economiche degli stranieri, ecc.) e sulle imprese (indicatori congiunturali dei servizi) Revisione della contabilità nazionale Giornata italiana della statistica (quasi 20 eventi) Progetti con le scuole Nuovi prodotti, servizi e eventi

6 Un'amministrazione innovativa, che si impegna al servizio della collettività, valorizzando la professionalità e l'integrità del proprio personale, creando appropriate condizioni di lavoro e minimizzando il proprio impatto sull'ambiente. L'Istat rispetta la privacy dei rispondenti, protegge la confidenzialità dei dati ricevuti e svolge le proprie attività in modo trasparente e indipendente. L'Istat è orientato alla ricerca della massima efficacia ed efficienza nell'utilizzo delle risorse disponibili, promuove lo sviluppo del Sistan e la collaborazione con gli altri enti del Sistema Statistico Nazionale e della pubblica amministrazione, con il mondo della ricerca e con la società civile, anche allo scopo di accrescere la cultura statistica. L'Istat fa parte del Sistema Statistico Europeo e collabora con gli altri soggetti del sistema statistico internazionale. La visione dellIstat

7 Mission e Vision Decreto di riordino e trasferimento funzioni ex-ISAE Regolamento di organizzazione e atto di organizzazione interna Riorganizzazione della direzione generale e dei dipartimenti tecnici Procedure aperte di selezione dei dirigenti e del personale Risistemazione delle sedi Scuola Superiore di Statistica e Analisi Sociali ed Economiche Nuove realizzazioni organizzative: Pianificazione strategica e operativa (generale e settoriale) Internal auditing (qualità statistica, informatico, servizi amministrativi) Introduzione del sistema di risk management Procedure di mobilità interna Piano della performance, della trasparenza e dellintegrità Sistema di valutazione dei dirigenti e del personale Raccolta differenziata Adeguamento delle sedi Un rinnovamento a tutto campo

8 Il Sistema statistico nazionale Codice della statistica ufficiale Peer-review degli uffici di statistica (25 nel 2011, 100 nel 2012) Linee-guida sulla diffusione dellinformazione statistica Commissione nazionale degli utenti dellinformazione statistica Commissione nazionale per il coordinamento della modulistica amministrativa Portale del Sistan Uso di I.Stat per diffondere dati prodotti da altri enti Scuola Superiore di Statistica e Analisi Sociali ed Economiche

9 Alcune novità del 2012 (1) Revisione della normativa comunitaria in campo statistico Svolgimento delle attività di previsione, di valutazione delle politiche pubbliche e di consulenza al Parlamento Potenziamento della comunicazione nellottica del web 2.0, nonché il contributo allo sviluppo del movimento Open Data e alla nascita del cosiddetto Data Journalism Intensificazione dei rapporti con il mondo della ricerca, anche attraverso lorganizzazione dei convegni scientifici biennali Creazione di un Data Archive nazionale per i microdati a fini di ricerca Sviluppo del portale delle imprese e delle istituzioni per aumentare lefficienza dei processi di raccolta dei dati, ma anche per massimizzare il flusso di ritorno Transizione delle indagini sulle famiglie a tecniche CAPI e CATI e la riduzione al minimo delle indagini basate su questionari cartacei Ventesimo Rapporto Annuale sulla situazione del Paese Primo Rapporto sul benessere equo e sostenibile (BES)

10 Alcune novità del 2012 (2) Rilevazioni sociali Salute Homeless Discriminazioni Rilevazioni economiche trimestrale sul fatturato dei servizi mensile sui prezzi allimportazione mensile sui prezzi delloutput dei servizi scambi con l'estero di servizi innovazione nelle imprese Esportazioni per sistema locale del lavoro Revisione delle metodologie di stima delleconomia sommersa Portale delle pubbliche amministrazioni Diffusione del sistema informativo geografico Sviluppo del registro delle persone fisiche e delle famiglie Studio per la realizzazione di un censimento continuo della popolazione

11 Censimento dellagricoltura Ottobre 2010:avvio delle operazioni Aprile 2011: termine dei lavori sul campo 5 Luglio 2011:diffusione dei dati provvisori Aprile 2012: diffusione dati definitivi Dati chiave: rilevatori aziende su internet utenti di Facebook per il censimento Premio per la campagna di comunicazione

12 Censimento popolazione e abitazioni 13 settembre 2011:lancio del censimento 9 ottobre 2011: avvio raccolta Internet 17 gennaio 2012: famiglie censite 34,4% via web (oltre 8 milioni) 40,2% via UCC e rilevatore 25,4% via ufficio postale rilevatori e coordinatori 31 marzo 2012: diffusione dati provvisori Due premi: Ciak si Conta, per la realizzazione di uno spot sul Censimento (15-25 anni): scade il 29 febbraio; Una Cartolina dallItalia che verrà rivolto agli studenti (ultimo anno della scuola primaria e della scuola secondaria di I grado: scade il 29 febbraio. Noi+10 rivolta alle seconde generazioni di figli di stranieri (video, testi, sms, materiali fotografici o audio su come immaginano il loro futuro da qui a 10 anni)

13 Censimento industria e servizi e istituzioni non profit 2011: progettazione del censimento Accordi istituzionali Piano generale di censimento e finanziamenti Questionari e piano di rilevazione Elaborazione degli archivi amministrativi 2012: progettazione del censimento Data di riferimento: 31 dicembre 2011 Operazioni sul campo: maggio-dicembre 2012 Diffusione dei dati: metà 2013 Soggetti interessati: 4,5 milioni di Imprese 450 mila istituzioni non profit 15 mila istituzioni pubbliche

14 Conclusioni: il Patto tra statistica ufficiale e società Forte crescita del servizio fornito alla collettività Miglioramento della qualità dellinformazione Uso delle tecnologie più avanzate (censimento) Intensa collaborazione con il mondo esterno (ascolto) Riorganizzazione dei processi produttivi Selezione del personale orientata al merito Difficoltà di bilancio e altri vincoli (assunzioni, formazione, ecc.) Evoluzione del Sistema statistico europeo LIstat sta facendo la sua parte …


Scaricare ppt "Enrico Giovannini Stato e prospettive dellIstat e del Sistema statistico nazionale per il 2012."

Presentazioni simili


Annunci Google