La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Noi e i nativi digitali R.T.M. relazioni tecnologicamente modificate (Le relazioni in famiglia nell'era digitale) Istituto Comprensivo Castiglione Uno.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Noi e i nativi digitali R.T.M. relazioni tecnologicamente modificate (Le relazioni in famiglia nell'era digitale) Istituto Comprensivo Castiglione Uno."— Transcript della presentazione:

1 Noi e i nativi digitali R.T.M. relazioni tecnologicamente modificate (Le relazioni in famiglia nell'era digitale) Istituto Comprensivo Castiglione Uno Castiglione delle Stiviere 9 novembre 2010

2

3 RUOTA Nasce in Mesopotomia nel V millennio a.c. Il suo uso è diffuso a partire dal 2000 a.c. circa, in diverse parti del mondo. Utilizzata poi nel trasporto, in meccanica, ecc.

4 STAMPA In Europa arriva nel Inizialmente per stampa fantasie vestiti, poi su carta per carte da gioco Gutemberg perfeziona, 1500 a Venezia 417 editori, 1640 diffusa nasce Corriere della Sera

5 FERROVIA UK nel 1804 Italia nel 1839 (NA- Portici, 7 km) 1872 Italia quasi 7mila km 1930 si consolidano e collegano 1960 diffusione territorio nazionale

6 TELEFONO 1871 Meucci ^ telefonata da NY a Londra 1960 diffusa in casa 1975 telefonia mobile 1990 cell. adulti 1995 (circa) cell per tutti/e

7 RADIO 1895 Marconi ° programma di parole e musica 1924 nasce URI 1940 nasce RAI 1960 radio transistor 1975 radio libere FM 1980 radio private 1990 radio network

8 TELEVISIONE 1954 parte in Italia 1957 Carosello 1962 satellite ° canale ° canale 1972 colori 1974 prime tv private 1980 canale digitale terr.

9 INTERNET 1960 prime ricerche milione di pc collegati miliardo gli utenti internet Facebook: ogni 6 mesi radoppiano gli utenti, 2010 sono 132 milioni di visitatori

10 TEMPO Tempo Comunque vadano le cose lui passa E se ne frega se qualcuno è in ritardo Puoi chiamarlo bastardo ma intanto è già andato E fino adesso niente lo ho mai fermato E tuttalpiù forse lo hai misurato Con i tuoi orologi di ogni marca e modello Ma tanto il tempo resta sempre lui quello L'unica cosa che ci è data di fare É avere il tempo da poter organizzare Sì, da organizzare, da dividere in passi

11 Dalla invenzione alla diffusione Ruota: 3mila anni Stampa: 260 anni (CdS 576 anni) Ferrovia: 126 anni (1930), 156 anni (1960) Telefono: 89 anni, dal fisso al mobile 15 anni Radio: 65 anni, da RAI a radio libere 15 anni Televisione: 7 anni, dalla nascita al 2° canale

12

13

14

15

16

17 Televisione No telecomando: ci si alza per cambiare canale La tv dei ragazzi comincia alle Dopo Carosello (ore 21.00) si va a dormire Zapping, telecomando nuovo oggetto di potere Trasmissioni 24 ore su 24, scelta di canali Televisione in camera, ognuno ha la sua

18 Telefono Si riceve e si chiama tra le 8.00 e le 21.00, fatte salve emergenze Telefono con lucchetto o cabine telefoniche con gettoni Solo telefonate Reperibili 24 ore su 24, anche fuori casa Ci si chiama o ci si fa chiamare nella massima libertà Sms, giochi, musica, internet, chat, network, ecc.

19 Computer Alle superiori a volte si potevano usare le calcolatrici Internet come fonte di informazioni Compiti e ricerche copia e incolla Chat e forum su argomenti vari

20 Vita di relazione

21 Andare a scuola a piedi.... Organizzare il tempo Orientarsi e conoscere il quartiere Relazionarsi con conoscenti e sconosciuti Esplorare

22 Andare a fare la spesa..... Comperare quello che devo Relazione con adulti Relazione con denaro Educazione Farmi valere

23 Realtà virtuale, realtà reale....

24 Riti, regole, occasioni,.....

25 Suggerimenti Abbasso la televisione padrona Coltivare il desiderio Parlare (non di scuola!) e coccolarsi Recuperare giochi semplici Coinvolgere i figli nella gestione della casa Incoraggiare la cultura artistica Mettere un salvadanaio sulla credenza Vivete insieme una avventura forte, scioccante, affascinante, rischiosa, povera

26 Dare l'esempio

27 I figli sono alberi

28 Ciascuno cresce solo se sognato (D. Dolci) Cè chi insegna guidando gli altri come cavalli, passo per passo: forse cè chi si sente soddisfatto così guidato. Cè chi insegna lodando quanto trova di buono e divertendo: cè pure chi si sente soddisfatto essendo incoraggiato. Cè pure chi educa, senza nascondere lassurdo chè nel mondo, aperto ad ogni sviluppo ma cercando dessere franco allaltro come a sé, sognando gli altri come ora non sono: ciascuno cresce solo se sognato.


Scaricare ppt "Noi e i nativi digitali R.T.M. relazioni tecnologicamente modificate (Le relazioni in famiglia nell'era digitale) Istituto Comprensivo Castiglione Uno."

Presentazioni simili


Annunci Google