La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

8 maggio 2009 – Giornate dell'Europa Giardino Inglese, Palermo L'eredità Leader + in Sicilia: metodi e modelli per sfide future.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "8 maggio 2009 – Giornate dell'Europa Giardino Inglese, Palermo L'eredità Leader + in Sicilia: metodi e modelli per sfide future."— Transcript della presentazione:

1 8 maggio 2009 – Giornate dell'Europa Giardino Inglese, Palermo L'eredità Leader + in Sicilia: metodi e modelli per sfide future

2 GAL Nebrodi Plus Presentazione Composizione del partenariato del GAL Ruolo del partenariato Il PSL Nebrodi Plus - Tema catalizzatore - Strategia di sviluppo - Dotazione finanziaria Attuazione del PSL

3 Scheda di presentazione L'Associazione GAL Nebrodi è nata dalla fusione di tre GAL preesistenti nel territorio dei Nebrodi, ovvero il GAL Nebrodi soc. cons a r.l., il GAL Castell'Umberto Nebrodi soc. cons. a r.l. e il GAL Valli dei Nebrodi Soc. cons. a r.l., di cui 2 con precedente esperienza Leader II (GAL Nebrodi Soc. cons. a r.l. e GAL Valli dei Nebrodi Soc. cons. a r.l.).

4 Scheda di presentazione L'Associazione GAL Nebrodi è nata dalla fusione di tre GAL preesistenti nel territorio dei Nebrodi: GAL Nebrodi soc. cons a r.l. GAL Castell'Umberto Nebrodi soc. cons. a r.l. GAL Valli dei Nebrodi Soc. cons. a r.l.

5 Composizione del partenariato Composizione della compagine sociale Comuni soci Totale soci ( Pubblici + Privati ) Soci pubbliciSoci privati

6 Ruolo del partenariato del GAL Territorio Parco regionale dei Nebrodi Ente gestore coinvolto nel partenariato pubblico percezione del proprio ruolo; acquisizione di habitus e di mission nuove; valorizzazione economica del comprensorio nebroideo puntando prevalentemente sulla tutela ambientale. Vantaggi

7 Ruolo del partenariato del GAL Va ricordata con particolare affetto la figura del Dr. Cesare Di Vincenzo, che rivestiva la carica di Presidente prematuramente scomparso, che si è prodigato in maniera instancabile nell'attività istituzionale profusa, fungendo nel contempo da raccordo propositivo tra il partenariato pubblico e quello privato.

8 Il PSL Nebrodi Plus Il tema catalizzatore valorizzare le produzioni agricole tipiche; la ruralità del paesaggio; larchitettura del mondo rurale, le abilità degli artigiani; il sistema di accoglienza Sostegno alla valorizzazione dei prodotti tipici finalizzata alla fruizione turistica integrata delle risorse peculiari dellarea per giungere ad un prodotto territoriale capace di confrontarsi con il mercato. La strategia di sviluppo Obbiettivo Lobiettivo generale della strategia del PSL è quello di rendere percepibile il fascino del territorio del GAL

9 Dotazione finanziaria complessiva Il DDG n del 04/11/2004 destina al GAL Nebrodi Plus Euro ,61 ed un contributo pubblico per la Sezione 1 di Euro ,29. Il DDS n del 10/12/2004 approva ed ammette a finanziamento il PSL denominato Nebrodi Plus per un costo complessivo di Euro ,62 (pari ad ,51 per la Sezione 1 ed ,11 per la Sezione 2) e per una spesa pubblica di Euro ,59 (pari ad ,29 per la Sezione 1 ed ,35 per la Sezione 2), di cui Euro ,07 a carico del FEOGA ed Euro ,52 a carico dell'Amministrazione Nazionale ed un cofinanziamento pari ad Euro ,03 per la Sezione 1 e 2.

10 Dotazione finanziaria complessiva Con DDS n. 850 del 08/07/2005 è stata decurtata dalla quota pubblica la somma di Euro ,41, adeguando il piano finanziario del PSL ad un costo complessivo di Euro ,00, per una spesa pubblica di Euro ,00 (di cui ,00 a carico del FEOGA ed ,00 a carico dell'Amministrazione nazionale) ed un cofinanziamento privato pari ad Euro ,00. Con DDG n del 02/10/2008 è stata ulteriormente decurtata dalla quota pubblica la somma di Euro ,18, allineando il piano finanziario del PSL ad un costo complessivo pari ad Euro ,22, per una spesa pubblica di Euro ,43 (di cui ,69 a carico del FEOGA ed 665,673,74 a carico dell'Amministrazione nazionale) ed un cofinanziamento privato pari ad Euro ,79.

11 Attuazione del PSL Premessa Le attività finalizzate all'attuazione del PSL Nebrodi Plus hanno preso l'avvio sul finire dell'anno 2004 e sono riconducibili principalmente alla strutturazione organizzativa, di prima informazione, comunicazione e divulgazione del PSL, nonché all'avvio dei progetti c.d. sponda o coerenti. Solo a partire dall'anno 2005 si è concretizzata l'attività vera e propria con l'emanazione dei bandi pubblici a valere sulle Misure ed Azioni riconducibili alle indagini ed agli studi propedeutici nonché all'attuazione del piano di Marketing territoriale.

12 Sezione I – Strategie territoriali di sviluppo rurale di carattere integrato e pilota Misura 1.1 Aumento della competitività sociale Azione Nellambito della Misura 1.1. il GAL ha realizzato complessivamente 6 ricerche e studi di fattibilità. Le attività di ricerca hanno visto coinvolti 8 ricercatori senior, 9 junior e 19 rilevatori. In relazione alle risultanze emerse dagli studi, il GAL ha attivato 3 sportelli informativi per le imprese e la popolazione locale dislocandoli sul territorio dei Comuni di Alcara Li Fusi, Cesarò e CastellUmberto. Le risorse pubbliche utilizzate sulla Misura sono state pari a uro ,00 su un costo totale di uro

13 Misura 1.2 Aumento della competitività ambientale-culturale Azione 1.2.9a – Studi per il recupero dell'architettura locale Nell'ambito di tale azione il Comune di Longi, soggetto attuatore, ha commissionato due progetti- studio per il recupero dell'architettura rurale. L'obiettivo di tale studio è stato quello di riqualificare i due borghi rurali, Borgo Pado ricadente nel Comune di Longi e Borgo Rurale Sfaranda situato nel Comune di Castell'Umberto, attraverso una ripresa qualitativa degli spazi sia interni che esterni, da destinare ad uso turistico-ricettivo e museale. Dal punto di vista finanziario, l'intervento sopradescritto ha comportato una spesa complessiva di ,00 di cui ,50 a carico del Programma Leader+.

14 Azione – Interventi per la realizzazione di scuole del gusto, ecc.... Con le risorse appostate su tale Azione, sono stati attivati diversi interventi di natura materiale tra i quali è emerso in modo rappresentativo quello effettuato dal Circolo dei Maestri Umberto I di Tortorici, che si è concretizzato nel recupero conservativo dei locali del Circolo, posti nel cuore del centro storico, destinandoli alla esposizione permanente dei prodotti dell'attività artigianale oricense. Tale intervento ha comportato una spesa complessiva di ,40 ed un contributo pubblico di ,13.

15 Azioni di riqualificazione delle risorse culturali e ambientali (Azione – – ) Le risorse allocate su tali azioni, ad eccezione dellAzione , sono state utilizzate per il riconoscimento dei progetti coerenti presentati dai soggetti pubblici (Enti locali, Ente parco). Costo pubblico complessivo uro ,00

16 Investimenti nelle imprese agro-alimentari finalizzati al completamento della filiera (Azione – – – 1.3.6) Lobbiettivo specifico e prioritario di tali Azioni è stato quello di incentivare lintroduzione di nuovi prodotti, servizi e processi produttivi oltre allindividuazione di nuovi mercati nel settore agro- alimentare di particolare importanza per leconomia locale del territorio del GAL. Sono state attivate iniziative tese al miglioramento qualitativo del processo produttivo; vanno ricordate nel caso di specie la realizzazione di una linea di imbottigliamento aziendale di olio di oliva (ditta Dragotto Sebastiano),nonché l'acquisto di macchinari ed attrezzature innovative (coop. L'Oceania, ditta Vanadia Bartolo, Azienda Agricola IL TRIS Società Cooperativa). Limporto pubblico utilizzato è stato di uro ,00

17 Azione – Costituzione e avviamento di consorzi e associazione di produttori Con le risorse appostate su tale Azione, sono stati attivati interventi finalizzati al cofinanziamento delle spese per la costituzione di un nuovo consorzio di produttori (Consorzio Terre di Dioniso) che per lavviamento di una O.P. operante nel settore agrumicolo (O.P. Consorzio APAM soc. coop a r.l.). Tale intervento ha comportato una spesa complessiva di uro ,00 ed un contributo pubblico di uro ,00.

18 Investimenti per il miglioramento della qualità e della sostenibilità ambientale di prodotti, servizi, processi e imprese (Azione 1.3.9) Con le risorse appostate su tale Azione, il Gal ha inteso contribuire a promuovere una imprenditoria locale capace di muoversi in maniera autonoma sul mercato. Sono stati concessi piccoli aiuti finanziari finalizzati al miglioramento della qualità dei prodotti, dei processi produttivi e dei servizi alle imprese. Le risorse pubbliche utilizzate ammontano ad uro ,00.

19 Azioni di qualificazione, conservazione e trasferimento di mestieri tradizionali a fini produttivi, didattici e culturali (Azione – ) Lobbiettivo è stato quello di contribuire alla valorizzazione delle attività tradizionali presenti nel territorio del GAL al fine di creare nuove attività in grado di generare occupazione. Sono stati concessi piccoli aiuti finanziari finalizzati alla realizzazione di progetti di recupero e adattamento dei locali nonché allacquisto e installazione di macchine, attrezzature e impianti. Le risorse pubbliche utilizzate ammontano ad uro ,00.

20 Misura 1.4 Potenziamento e riqualificazione delle risorse umane Azione Riqualificazione professionale Il GAL ha previsto nel PSL azioni formative finalizzate al potenziamento e alla riqualificazione delle risorse umane presenti sul territorio. Le attività formative hanno coinvolto sia funzionari della P.A. che giovani esperti da riqualificare operanti nel settore dellolio doliva e nel recupero del patrimonio ligneo. Le risorse pubbliche utilizzate ammontano ad uro ,00.

21 Cooperazione tra i territori rurali (Sezione II del PSL) Nellambito dei progetti di cooperazione il GAL Nebrodi Plus è stato promotore di un importante evento di animazione ed informazione, svoltosi nel 2005 nella prestigiosa cornice di Villa Piccolo a Capo d'Orlando, che è stato propedeutico alla sottoscrizione dellaccordo di cooperazione per la realizzazione del progetto Riscoperta e valorizzazione della della ruralità mediterranea. Le risorse pubbliche impegnate ammontano ad uro ,00. Inoltre partecipa, unitamente agli altri GAL siciliani e al GAL Altocasertano, alla realizzazione del progetto Rete dei distretti rurali mediterranei, nellambito della Misura 2.1 Cooperazione interterritoriale con una dotazione pubblica di uro ,00.

22 Cooperazione tra i territori rurali (Sezione II del PSL) Infine, ha partecipato sempre nellambito della cooperazione transnazionale al progetto Federare le imprese ambasciatrici dei territori con GAL capofila il GAL Provence Verte (Francia). Le risorse pubbliche impegnate per questultimo progetto ammontano ad uro

23

24

25


Scaricare ppt "8 maggio 2009 – Giornate dell'Europa Giardino Inglese, Palermo L'eredità Leader + in Sicilia: metodi e modelli per sfide future."

Presentazioni simili


Annunci Google