La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Acuto, ironico e incantatore riesce a spiegare con parole raffinate che il nostro istintivo pregiudizio non ha fondamenta alcuna: non dobbiamo chiedergli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Acuto, ironico e incantatore riesce a spiegare con parole raffinate che il nostro istintivo pregiudizio non ha fondamenta alcuna: non dobbiamo chiedergli."— Transcript della presentazione:

1 Acuto, ironico e incantatore riesce a spiegare con parole raffinate che il nostro istintivo pregiudizio non ha fondamenta alcuna: non dobbiamo chiedergli come fotografa, ma perchè fotografa……. Una delle possibilità di essere originali è raccontando noi stessi ! Il vantaggio di sorprendere Febbraio 2012 Evgen Bavcar Museo di Roma in Trastevere Dal 19/01/2012 al 25/03/ /03/20121 MODALITA DI SCATTO PRIORITA DI TEMPO

2 Listante fotografico è una divaricazione del tempo, è memoria, memoria nel senso di forza attiva, immaginazione come ha sostenuto Bergson. La fotografia mostra quindi il passaggio del tempo, che, come detto, storicamente si sedimenta sulle strutture architettoniche, il tempo è spazialmente presente …… Walter Benjamin e la percezione distratta. Walter Benjamin Lopera darte nellepoca della sua riproducibilità tecnica spesso in fotografia si usano i termini tempi veloci o tempi lenti, lunità di misura del tempo, per convenzione, è il secondo, non esiste un modo diverso di interpretarlo ossia non esiste un secondo veloce o un secondo lento !!! I termini pertanto sono chiaramente riferiti al tempo di apertura dellotturatore. 02/03/20122 MODALITA DI SCATTO PRIORITA DI TEMPO

3 Otturatore Per ottenere una corretta esposizione è fondamentale che la luce proiettata dallobiettivo colpisca la pellicola o il sensore per un periodo di tempo molto preciso ed a questo scopo viene impiegato lotturatore. 02/03/20123 MODALITA DI SCATTO PRIORITA DI TEMPO

4 TEMPI DI OTTURAZIONE Per evitare il mosso Cavalletto con tempi di esposizione superiori ad : 1/15 Mano libera /base dappoggio /trattenendo il respiro /grandangoli : 1/30 -1/60 Mano libera e mediotele : 1/125-1/250 Mano libera super zoom 200/300 mm : 1/250 o piu veloci. 02/03/20124 MODALITA DI SCATTO PRIORITA DI TEMPO

5 Sistema Nikon Selettore modalità di esposizione : M-A-S-P Selettore modalità DRIVE: S : scatto singolo CL : Scatto continuo lento CH: Scatto continuo veloce 02/03/20125 MODALITA DI SCATTO PRIORITA DI TEMPO

6 Selettore modalità di esposizione : M-Av-Tv-P Selettore modalità DRIVE: - : scatto singolo - : Scatto continuo lento H : Scatto continuo veloce Sistema Canon 02/03/20126 MODALITA DI SCATTO PRIORITA DI TEMPO

7 Modalità di Esposizione nelle fotocamere (Reflex Professionali e semiprofessionali) 1. M : Manuale è possibile scegliere tempo e diaframma in base alla misurazione effettuata dallesposimetro interno 2. A/Av : Automatica cegliendo il diaframma la macchina in base allesposizione calcolata imposta il tempo di scatto(è possibile scegliere lISO Automatico o manuale) 3. S/Tv : Automatica scegliendo il tempo la macchina in base allesposizione calcolata imposta il diaframma di scatto(è possibile scegliere lISO Automatico o Manuale) 4. P : Program la macchina sceglie sia tempo che diaframma utilizzando il diaframma più stretto ed il tempo di scatto più veloce compatibilmente alla sensibilità ISO scelta o alla sensibilità più bassa possibile se automatica (Flessibile) 02/03/20127 MODALITA DI SCATTO PRIORITA DI TEMPO

8 Sistemi di messa a fuoco per NIKON/CANON conoscenza e padronanza di tali automatismi consentono una maggiore prontezza Alla ripresa di fotografia sportiva dove non è concessa la minima distrazione. AF ONE –SHOT : SOGGETTI IMMOBILI AF AI-SERVO : SOGGETTI IN MOVIMENTO 02/03/20128 MODALITA DI SCATTO PRIORITA DI TEMPO

9 Quando si ricorre a Tempi di esposizione lenti > di 1/60 ( 1/30, 1/15 …. 1 sec) Fotografia di interni Feste compleanni - Aumentare la sensibilità ISO 800/1600/ Tempi 1/60 – 1/30 mano libera - Bilanciamento del bianco AUTO – RAW - Flash attivo 02/03/20129 MODALITA DI SCATTO PRIORITA DI TEMPO

10 NotturniMosso creativo Ernst Haas sci dacqua 1957 Notturno : -cavalletto -tempi da ¼ a svariati secondi -ISO 400 -Wb auto - raw - Flessibile o autoscatto Mosso : - mano libera - tempi 1/15-1/8 in relazione allottica - ISO in base alla luce presente - WB auto - raw 02/03/ MODALITA DI SCATTO PRIORITA DI TEMPO

11 Panning Le diverse velocità dei due veicoli impongono diversi tempi di esposizione, se ad esempio per la bicicletta potrebbe essere valido il tempo di 1/8 per la moto risulterebbe eccessivo. Comodo un monopiede per eseguire il movivento della fotocamera sullasse orizzontale. 02/03/ MODALITA DI SCATTO PRIORITA DI TEMPO

12 reportageluce finestra Nei ritratti o nelle figure ambientate, lutilizzo di tempi dotturazione eccessivamente rapidi congela il soggetto ritratto in espressioni innaturali. Arte percezione e realtà Gombrich-Hochberg-Black «piccolo contadino» Tina Modotti - Messico /03/ MODALITA DI SCATTO PRIORITA DI TEMPO

13 Tempi di esposizione veloci Fermare il movimento - Tempi 1/250 – 1/ Sincro flash su tutti i tempi - Diaframmi chiusi - ISO 100/400 Diaframmi aperti In condizione di eccessiva luminosità per utilizzare diaframmi aperti 2,8/4, sarà necessario ricorrere Alluso di tempi dotturazione veloci. 02/03/ MODALITA DI SCATTO PRIORITA DI TEMPO

14 Fotografia sportiva Nella fotografia sportiva costituiranno elementi preferenziali : - Tempi dotturazione rapidi 1/250 – 1/ Teleobiettivi mm - luminosi 2,8/4 - Reflex con sistemi autofocus veloci - La posizione del fotografo rispetto lo svolgimento dellazione. 02/03/ MODALITA DI SCATTO PRIORITA DI TEMPO


Scaricare ppt "Acuto, ironico e incantatore riesce a spiegare con parole raffinate che il nostro istintivo pregiudizio non ha fondamenta alcuna: non dobbiamo chiedergli."

Presentazioni simili


Annunci Google