La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

NOLEGGIO A VIAGGIO (Voyage Charter) Trasporto di carico totale o parziale su nave determinata 1)Generalità dei contraenti Vettore marittimo Caricatore.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "NOLEGGIO A VIAGGIO (Voyage Charter) Trasporto di carico totale o parziale su nave determinata 1)Generalità dei contraenti Vettore marittimo Caricatore."— Transcript della presentazione:

1 NOLEGGIO A VIAGGIO (Voyage Charter) Trasporto di carico totale o parziale su nave determinata 1)Generalità dei contraenti Vettore marittimo Caricatore Ricevitore (se diverso dal caricatore)* Mediatore marittimo (se è intervenuto)** NOTA 1: in alcuni contratti, come il C.F. (Cost and Freight) e il C.I.F. (Cost, Insurance and Freight) il ricevitore è diverso dal caricatore. NOTA 2: non sempre è presente il mediatore marittimo. Se il Caricatore si rivolge direttamente al Vettore marittimo, non cè stato alcun bisogno di mediazione 2) Elementi di individuazione della nave Nome Armatore Nome Nave (con Identificativo internazionale MMSI) Nazionalità Nave Stazza netta Nave*** Portata netta Nave*** Classe Nave NOTA 3: Alcune volte lArmatore non indica né la stazza netta né la portata netta ma unicamente la quantità massima e quella minima che è disposto a trasportare (non exceeding tons…. and not less than tons….)

2 NOLEGGIO A VIAGGIO (Voyage Charter) Trasporto di carico totale o parziale su nave determinata 3) Natura e quantità del carico Tipologia, denominazione e marca Numero Colli Peso Volume Tolleranza (percentuale in peso ed in volume) * NOTA 1: la tolleranza indica la percentuale di variazione in peso od in volume della merce effettivamente trasportata rispetto a quella prevista durante la stipula del contratto. Ad esempio potrebbe cambiare il modello di un televisore (sempre dello stesso tipo 32 pollici) e quindi di conseguenza potrebbe variare di poco sia il peso che il volume. ATTENZIONE: qualora sia imbarcata una quantità inferiore rispetto a quella minima prevista dal contratto, il caricatore deve pagare il nolo anche della quantità mancante, detto NOLO MORTO (DEAD FREIGHT). NOTA 2: dato che la nave, allatto della stipulazione del contratto, si solito non si trova nel porto in cui deve ricevere il carico, non è possibile stabilire con certezza così in anticipo quale sia il giorno preciso per limbarco. Si indica pertanto il periodo previsto (entro il mese di…., entro la prima decade di…). 4) Epoca di imbarco Periodo di tempo** Giorno di cancello*** NOTA 3: nel contratto è comunque stabilito un giorno di cancello (cancelling date), trascorso il quale, se la nave non è nel punto convenuto di imbarco, il caricatore può richiedere la risoluzione del contratto. Spesso anziché recedere dal contratto e rifiutare la nave, il caricatore dà la sua disponibilità per ulteriori giorni alle condizioni stabilite oppure concorda con il vettore lesecuzione del contratto ad un prezzo inferiore. Il Comandante è tenuto a comunicare al caricatore via radio o con altro mezzo lE.T.A. (estimated time of arrival).

3 NOLEGGIO A VIAGGIO (Voyage Charter) Trasporto di carico totale o parziale su nave determinata 5) Porti di carico e scarico Viaggio diretto * Viaggio per ordini o indiretto * NOTA 1: se sono indicati espressamente il porto di partenza e quello di arrivo allora il viaggio si chiama diretto, altrimenti, quando il caricatore si riserva la facoltà di indicare al Comandante solo durante la navigazione il porto o i porti in cui la nave dovrà recarsi per imbarcare o sbarcare la merce allora il viaggio si chiama indiretto oppure per ordini. 4) Modalità di consegna e riconsegna del carico EX.W. (Ex Works) F.O.T. (Free on Truck) F.O.R. (Free on Rail) F.A.S. (Free alongside ship) F.O.B. (Free on Board) F.O.B.S. (Free on Board Stowed) F.O.B.S.T. (Free on Board Stowed and Trimmed) C.F. (Cost and Freight) C.I.F. (Cost, Insurance and Freight) EX.S. (Ex Ship) EX.Q. (Ex Quay) FR.C. (Free Carrier)

4 NOLEGGIO A VIAGGIO (Voyage Charter) Trasporto di carico totale o parziale su nave determinata 6) Tempo concesso per il carico e lo scarico della merce Stallie (Tipo e costo per ora o per giorno) Rateo di carico e scarico (eventuale, nel caso di stallie contate indirettamente) Controstallie (tipo e costo per ora o per giorno) Extrastallie (costo per ora o per giorno) Premio di acceleramento (rimborso per ora o per giorno) 7) Ammontare del nolo e modalità di pagamento Costo del nolo (importo globale o rata di nolo cioè prezzo unitario per unità di carico) * Modalità di pagamento Interamente in partenza (prima di iniziare le operazioni di carico) Interamente allarrivo (prima, durante o dopo le operazioni di scarico)** In parte in via anticipata (detta anticipo nolo), ed il residuo allarrivo *** NOTA 1: può essere fissato un prezzo unitario per: Unità di peso (tonnellata…) Unità di volume (metro cubo, tonnellata di stazza 2,832 m 3 ….) Unità di capacità (ettolitro, gallone….) Unità convenzionali (tonnellata di nolo pari a 1,132 m 3 ) NOTA 2: Il Comandante può decidere di farsi pagare anche man mano che le operazioni di scarico procedono (richiede giorno per giorno, allinizio delle operazioni di scarico, limporto relativo alla merce che prevede di scaricare) NOTA 3: Lanticipo parziale del nolo è normalmente dovuto ad ogni evento, sia che la nave arrivi, sia che non arrivi a destinazione (ship lost or not lost) e quindi si tratta di un fattore di rischio per il caricatore. Il residuo invece costituisce un rischio del vettore marittimo


Scaricare ppt "NOLEGGIO A VIAGGIO (Voyage Charter) Trasporto di carico totale o parziale su nave determinata 1)Generalità dei contraenti Vettore marittimo Caricatore."

Presentazioni simili


Annunci Google