La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Salve a tutti! Questo è un elaborato fatto dai ragazzi del biennio dellI.P.S.S.C.T. Nicola Garrone di Albano Laziale, che hanno partecipato al progetto:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Salve a tutti! Questo è un elaborato fatto dai ragazzi del biennio dellI.P.S.S.C.T. Nicola Garrone di Albano Laziale, che hanno partecipato al progetto:"— Transcript della presentazione:

1

2 Salve a tutti! Questo è un elaborato fatto dai ragazzi del biennio dellI.P.S.S.C.T. Nicola Garrone di Albano Laziale, che hanno partecipato al progetto: Acqua, un diritto naturale dellumanità. Questo progetto aveva lo scopo di sensibilizzare noi studenti sulla risorsa ACQUA, delle sue differenze, del suo potenziale come mezzo strategico, in che quantità è presente nel Mondo e lo spreco che noi ne facciamo. Dopo questa breve introduzione passiamo al filmato e buona visione da Natalini Patrizio e da tutti noi.

3 DI QUALE ACQUA PARLIAMO? LA DIFFERENZA DELLACQUA NELLECONOMIA E NEL DIRITTO LACQUA COME RISORSA STRATEGICA I NUMERI DELLACQUA E LE RAGIONI DELLA SCARSITA

4 Lo scopo di un geologo-politico è quello di studiare luomo nella società. Allinizio ci ha fatto vedere lacqua come: Un Bene, Un Diritto, Una Risorsa Strategica; Ponendoci tre domande: Che tipo di bene é? Che tipo di diritto è? Perché è una risorsa strategica?

5 Dopo di ciò abbiamo definito la differenza dellacqua nel diritto e nelleconomia: In diritto: è un qualsiasi materiale giuridicamente tutelato, In economia: è un qualsiasi oggetto limitato, reperibile e utile ovvero idoneo a soddisfare un bisogno. Successivamente abbiamo elencato i vari diritti raggruppandoli in: Diritti Reali, Diritti Umani, Diritti Civili (che creano unautonomia in un civile), Politici, Sociali (obbligano lo stato ad intervenire su alcuni problemi).

6 Abbiamo definito lacqua come: Una risorsa strategica, Come il fiore di grandi civiltà (perché le più importanti civiltà sono sorte sui fiumi), Come unarma, E il ruolo dei fiumi (come confine naturale), E abbiamo definito il ricatto idrico.

7 Dopo tutta questa classificazione dellacqua ci siamo posti se cè nè in quantità sufficienti. Ma chi dispone effettivamente dellacqua, visto che non è distribuita uniformemente? Il 60 % si divide: In 9 importanti paesi ( ex U.S.A.) e il 27% in 5 importanti sistemi fluviali ( ex: il Rio delle Amazzoni). E stato stimato che solo per consumi domestici: Vengono consumati km3 dacqua generati dal ciclo ideologico di cui luomo ne preleva 3600 km3.

8 Litosfera Continenti 29% Oceani e Mari 71% Acqua salata 97,47% Acqua dolce 2,53% Consumi Domestici Riguardanti LAcqua Nordamericano600 litri al giorno Italiano200 litri al giorno Africano30 litri al giorno

9 LE RAGIONI DELLA SCARSITÀ 1 La scarsità naturale 2 La crescita della popolazione mondiale 3 Il riscaldamento globale e la siccità 4 L uso indiscriminato 5 Gli sprechi 6 Linquinamento 7 Le reti di distribuzione inadeguate

10 Bambini sotto i 5 anni muoiono per la mancanza dacqua annualmente Bambini sotto i 5 anni muoiono per malattie causate dalla mancanza dacqua Oltre 1 miliardo di persone non hanno accesso allacqua potabile. 2/3Della popolazione mondiale vivrà in nazioni con linsufficienza idrica.

11


Scaricare ppt "Salve a tutti! Questo è un elaborato fatto dai ragazzi del biennio dellI.P.S.S.C.T. Nicola Garrone di Albano Laziale, che hanno partecipato al progetto:"

Presentazioni simili


Annunci Google