La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Carovana della Pace Lauria 29-09-2008. Lacqua Una risorsa inestimabile e un bene comune dellumanità

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Carovana della Pace Lauria 29-09-2008. Lacqua Una risorsa inestimabile e un bene comune dellumanità"— Transcript della presentazione:

1 La Carovana della Pace Lauria

2

3 Lacqua Una risorsa inestimabile e un bene comune dellumanità

4 La nascita dellacqua sulla Terra

5 La vita sulla terra dipende fortemente dall'acqua. Un uomo medio necessita di almeno 50 litri di acqua al giorno per bere, cucinare, lavarsi e produrre cibo. Ma esistono grosse ineguaglianze nel modo con cui l'acqua e' consumata nel mondo. Il diritto all'acqua è per tutti.

6 Acqua e privatizzazione

7 Privatizzazione in Italia Dal 1927, nel nostro paese, sono state rilasciate concessione ai privati per poter imbottigliare e vendere acque minerali di proprietà dello Stato. In Basilicata si producono oltre un miliardo di litri di acqua minerale imbottigliati da quattro aziende che utilizzano le sorgenti e vantano diverse etichette.

8 Consumi PRO CAPITE di acque in bottiglia nel 2006 PaeseLitri Italia192 Messico180 Spagna147 Francia139 Germania128 Stati Uniti99 Brasile66 Indonesia33 Cina10 India6 Media Mondiale25,5

9 Acqua di rubinetto: agli italiani non va giù

10 Linquinamento delle acque Come sappiamo il nostro pianeta ha una percentuale di acqua molto elevata. Essa si divide però in dolce e salata, purtroppo la percentuale di acqua salata è in gran numero maggiore rispetto a quella dolce.

11 Inquinamento diretto e indiretto dellacqua Inquinamento dei mari

12 A seconda della loro provenienza, le acque naturali si classificano in: acque meteoriche (pioggia, neve, grandine, rugiada, brina); acque sotterranee (falde profonde o freatiche); acque superficiali (mari, fiumi, laghi, sorgenti).

13

14 'Noi italiani siamo i primi consumatori al mondo di acque minerali. Ogni anno ne beviamo quasi 190 litri a testa, in media. E fuori casa, nei locali pubblici, beviamo quasi esclusivamente acqua in bottiglia. Spesso sono gli stessi gestori che, quando chiediamo una brocca o un bicchiere di acqua di rubinetto, ci spiegano di non potercela servire, anche se nessuna legge lo vieta.

15 Il 5 agosto il Parlamento italiano ha votato l'articolo 23 bis del decreto legge numero 112 del ministro G. Tremonti che nel comma 1 afferma che la gestione dei servizi idrici deve essere sottomessa alle regole dell'economia capitalistica.

16 Liceo classico N. Carlomagno


Scaricare ppt "La Carovana della Pace Lauria 29-09-2008. Lacqua Una risorsa inestimabile e un bene comune dellumanità"

Presentazioni simili


Annunci Google