La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lo sport agonistico Dalle civiltà preelleniche agli sport estremi 1 De Agostini © 2013 – De Agostini Scuola – Novara Autore: Luca Montanari.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lo sport agonistico Dalle civiltà preelleniche agli sport estremi 1 De Agostini © 2013 – De Agostini Scuola – Novara Autore: Luca Montanari."— Transcript della presentazione:

1 Lo sport agonistico Dalle civiltà preelleniche agli sport estremi 1 De Agostini © 2013 – De Agostini Scuola – Novara Autore: Luca Montanari

2 MESOPOTAMIA ASIA MINORE EGITTO PUGILATO Rinvenute tavolette di terracotta con le effigie di due pugili. GARE IPPICHE Rinvenuti testi in carattere cuneiforme con riferimenti a gare equestri. CORSA, LOTTA, VOGA, PUGILATO, GARE EQUESTRI Rinvenute raffigurazioni in tombe, sepolcri e templi. 2 LO SPORT PRIMA DEI GRECI Dal III al I millennio a.C. De Agostini © 2013 – De Agostini Scuola – Novara Autore: Luca Montanari

3 Religiosa Onorare gli dei con la celebrazione di gare inserite in un rigoroso cerimoniale. Ogni 4 anni Da una a sei giornate nel cuore dellestate. Olimpia Antico centro religioso nellElide (attuale Peloponneso). Luogo Tempi Motivazione Arco di ingresso dellantico stadio greco di Olimpia. 3 LA NASCITA DELLE OLIMPIADI DallVIII secolo a.C. al IV secolo d.C. De Agostini © 2013 – De Agostini Scuola – Novara Autore: Luca Montanari

4 CORSA CON LE ARMI CORSA PENTATHLON LOTTA PUGILATO PANCRAZIO (pugilato+lotta) PROVE PER I GIOVANI COMPETIZIONI EQUESTRI stadio: circa 192 m diaulo: circa 384 m dolico: dai 1000 ai 5000 m corsa salto in lungo lancio del giavellotto lancio del disco lotta 4 LO SAPEVI CHE… LE DISCIPLINE OLIMPICHE De Agostini © 2013 – De Agostini Scuola – Novara Autore: Luca Montanari

5 PERIODO REPUBBLICANO a.C. Attività sportive praticate nella formazione militare. corsa, salto, lancio del disco, lancio del giavellotto. Giochi circensi: spettacoli crudeli e violenti lontani dallagonismo greco. lotta, pugilato, pancrazio, scontri armati uomo contro uomo (ludi gladiatori), uomo contro belva (venationes), corse di bighe e quadrighe. PERIODO IMPERIALE 27 a.C.-476 d.C. 5 LO SPORT AL TEMPO DEI ROMANI Dal V-VI secolo a.C. al VI secolo d.C. De Agostini © 2013 – De Agostini Scuola – Novara Autore: Luca Montanari

6 Il Gladiatore. Film di RidleyScott uscito nel SCHIAVI o LIBERTI raccolti in FAMILIAE e guidati da un LANISTA salivano per gradi da RECLUTA a GLADIATORE SCELTO. VIDEO Battaglia tra gladiatori Battaglia tra gladiatori =798EksoqAz4 =798EksoqAz4 6 I PROTAGONISTI DELLA STORIA I GLADIATORI De Agostini © 2013 – De Agostini Scuola – Novara Autore: Luca Montanari

7 Esercizi cavallereschi di abilità e destrezza tra i quali lo scontro a cavallo con lancia, la giostra dellanello e la quintana. Combattimento di cavalieri che si affrontano in squadre entro un vasto steccato circolare, cercando di disarcionarsi. Per diversi secoli nellAlto Medioevo lattività sportiva venne trascurata, ma dopo il Mille registrò una notevole ripresa. TORNEO GIOSTRA Rievocazione storica ad Arezzo della giostra del saracino (o quintana): un cavaliere armato di lancia deve colpire al galoppo lo scudo imbracciato da un fantoccio mobile. 7 IL TORNEO E LA GIOSTRA DallXI al XVII secolo d.C. De Agostini © 2013 – De Agostini Scuola – Novara Autore: Luca Montanari

8 Nel Rinascimento furono poste le premesse per la concezione moderna di sport, non più legata ad aspetti religiosi, etici o militari. Maffeo Vegio De educatione liberorum clarisque eorum moribus. Leon Battista Alberti Della Familia. Enea Silvio Piccolomini (papa Pio II) De liberorum educatione. TRATTATI SUL RAPPORTO EDUCAZIONE/SPORT Casa giocosa fondata da Vittorino da Feltre nel 1423 presso Mantova: oltre che nelle lettere gli allievi erano educati alla pratica dellequitazione, dellarco, della scherma e della lotta. ISTITUTI CHE PREVEDEVANO ATTIVITÀ SPORTIVE 8 I TRATTATI RINASCIMENTALI Dal XV al XVII secolo d.C. De Agostini © 2013 – De Agostini Scuola – Novara Autore: Luca Montanari

9 IPPICA BOXE CALCIO RUGBY CORSA In Inghilterra negli anni della rivoluzione industriale lo sport cominciò a essere seguito da migliaia di persone e furono predisposti i primi regolamenti. Regole uniformi a livello nazionale. Luoghi e tempi prestabiliti. REGOLAMENTI Primato sportivo misurabile nel tempo e nello spazio. RECORD Mobilitano intorno agli eventi sportivi somme di denaro ingenti. SCOMMESSE Inghilterra XIX secolo. Incontro di pugilato. 9 NASCE LO SPORT MODERNO Dal XVIII al XIX secolo d.C. De Agostini © 2013 – De Agostini Scuola – Novara Autore: Luca Montanari

10 aprile 1894 Nasce il CIO Comitato Internazionale Olimpico. 14 paesi partecipano ad Atene alla prima olimpiade dellera moderna. ginnastica artistica atletica ciclismo su strada e su pista scherma tiro a segno nuoto tennis sollevamento pesi lotta greco-romana SPORT 10LEVENTO LE PRIME OLIMPIADI MODERNE Partenza della gara dei 100 metri. De Agostini © 2013 – De Agostini Scuola – Novara Autore: Luca Montanari

11 Aumento esponenziale della pratica sportiva. Gli sportivi provengono da qualsiasi estrazione sociale. Differenziazione tra dilettanti e professionisti. APERTO A TUTTI DIVENTA UN LAVORO RISORSA ECONOMICA AUMENTA LILLEGALITÀ Lo sport diventa spettacolo e investimento economico. Sponsor e marketing indirizzano le attività sportive. Il record diventa unesigenza: si diffonde luso del doping. 11 NASCE LO SPORT DI MASSA XX secolo d.C. De Agostini © 2013 – De Agostini Scuola – Novara Autore: Luca Montanari

12 DIFFUSIONE cause Materiali ad alta tecnologia accessibili a prezzi contenuti. Forte aumento dei centri e degli istruttori specializzati. DISCIPLINE esempi base jumping canyoning ice climbing kitesurfing Lancio con paracadute da grattacieli, torri, ponti… Discesa a piedi di strette gole percorse da torrenti. Scalata di cascate gelate. Variante del surf che sfrutta un aquilone come traino. 14 ottobre Felix Baumgartner si lancia da m e supera in caduta libera la barriera del suono. 12TENDENZE GLI SPORT ESTREMI De Agostini © 2013 – De Agostini Scuola – Novara Autore: Luca Montanari

13 13 E ORA… FISSIAMO I CONCETTI Pensi che sarebbe mai potuto esistere lo sport agonistico come oggi lo conosciamo senza i giochi olimpici dellantica Grecia? Motiva la tua risposta. Quali fattori negli eventi sportivi dellInghilterra del XVIII e XIX secolo sono stati determinanti per la nascita dello sport moderno? Alla luce di quanto riportato nella slide 11 ritieni che laffermazione dello sport di massa abbia avuto conseguenze prevalentemente positive o negative? De Agostini © 2013 – De Agostini Scuola – Novara Autore: Luca Montanari


Scaricare ppt "Lo sport agonistico Dalle civiltà preelleniche agli sport estremi 1 De Agostini © 2013 – De Agostini Scuola – Novara Autore: Luca Montanari."

Presentazioni simili


Annunci Google