La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DIPENDENZA DA SPORT: STRETEGIE DI PREVENZIONE E GESTIONE DELLO STRESS Relatore: Chiar.ma Tesi di laurea di: Prof. Sofia Tavella Luca Modesto UNIVERSITA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DIPENDENZA DA SPORT: STRETEGIE DI PREVENZIONE E GESTIONE DELLO STRESS Relatore: Chiar.ma Tesi di laurea di: Prof. Sofia Tavella Luca Modesto UNIVERSITA."— Transcript della presentazione:

1 DIPENDENZA DA SPORT: STRETEGIE DI PREVENZIONE E GESTIONE DELLO STRESS Relatore: Chiar.ma Tesi di laurea di: Prof. Sofia Tavella Luca Modesto UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO FACOLTÀ DI SCIENZE MOTORIE, SPORTIVE E DELLA SALUTE Corso di Laurea Magistrale in Scienze dello sport (classe LM-68) Anno Accademico:

2 Dal benessere alla dipendenza da sport SOCIETÀ MODERNA ossessionata dalla ricerca: DELLA PERFEZIONE FISICA DEL BENESSERE FISICO raggiungibili attraverso LATTIVITÀ FISICA G. Ferrari, Sport compulsivo, 2011

3 Sport e dipendenza Lattività fisica, oltre ad essere praticata per i suoi benefici legati al benessere, può comportare inoltre: FANATISMO PER LO SPORTSOVRALLENAMENTO questi comportamenti implicano nei casi più gravi, il coinvolgimento in unabitudine ripetitiva e persistente, caratterizzata dalla perdita del controllo sul comportamento \ DIPENDENZA DA SPORT M.E. Miskin, J. Rodin, L.R. Silvestre, The embodiment of masculity, 1996

4 Dipendenza da sport Funzione dellattività fisica AntidepressivaRegolatrice del tono dellumore Poiché leffetto di benessere ottenuto è di breve durata e tende allassuefazione, leffetto positivo sarà ottenuto solo aumentando lintensità degli allenamenti dello sportivo; di contro, una forzata astinenza dallallenamento, causa nello sportivo, un aumento della tendenza allirritabilità e allumore depresso. M.E. Miskin, J. Rodin, L.R. Silvestre, The embodiment of masculity, 1996

5 Caratteristiche e sintomi della dipendenza da sport ALTERAZIONI A LIVELLO: Psicologico Sociale o lavorativo Fisico Comportamentale SINTOMI DASTINENZA: Desiderio persistente di controllare o ridurre lattività fisica Disagio fisico o psicologico in relazione alla riduzione o cessazione delle abitudini dallenamento CARATTERISTICHE PSICO-COMPORTAMENTALI: Tolleranza alla quantità di allenamenti Eccesso di attività fisica Allenamento solitario Motivazioni ossessive verso lallenamento DISTURBI ALIMENTARI: Anoressia Bulimia Diete eccessive Assunzioni di integratori G. Ferrari, Sport compulsivo, 2011

6 Sportivi compulsivi Si distinguono in affetti da: Disturbo narcisistico della personalità: esprimono il proprio sé e le proprie potenzialità attraverso limmagine corporea; credono che la magrezza e la tonicità del loro corpo, possa determinare lo sviluppo di abilità tecniche ed il miglioramento delle performance; praticano unattenzione costante verso il controllo del peso e verso la forma del proprio corpo. Disturbo ossessivo-compulsivo della personalità: hanno unattenzione minuziosa per le regole, non riuscendo a portare a compimento i loro progetti; hanno comportamenti ripetitivi relativi al bisogno di controllo; si sottopongono a sacrifici disumani nella frequenza e durata degli allenamenti; prediligono praticare sport individuali; simpongono, ed impongono agli altri, principi rigidi e principi morali. G. Kanjama, Over the counter drug use in gymnasiums: an under recognized substance abuse problem?,2001

7 Tipologie di persone dipendenti da sport SANI NEVROTICI coloro che traggono un personale positivo miglioramento dalla pratica sportiva SPORTIVI COMPULSIVI coloro che svolgono lattività fisica come mezzo per sostenere una precisa routine, che conferisce un senso di controllo e di superiorità morale DIPENDENTI DA SPORTcoloro che praticano lattività sportiva come regolatrice dellumore, con il fine di compensare un personale squilibrio interno G. Ferrari, Sport compulsivo, 2011

8 Come riconoscere e curare la dipendenza da sport Molto spesso i casi da dipendenza da sport vengono alla luce tardi, solo quando si rendono evidenti le conseguenze negative, ad esempio: crolli fisici legati allallenamento eccessivo, problemi alimentari associati, ed infine, quando lesercizio fisico diventa un vero e proprio impegno di vita che ne deteriora ogni altro aspetto: familiare, sociale, relazionale, scolastico, lavorativo. Fasi per riconoscere e curare la dipendenza da sport 1.riconoscere il problema 2.rendere consapevole chi ne è coinvolto e tende a negare di averlo 3.affidare lo sportivo compulsivo ad un équipe multidisciplinare 4.diminuire il ritmo di allenamento e gli eccessi, privilegiando le attività di gruppo 5.sperimentare attività fisiche in grado di porre minor importanza allapparire del corpo, a favore della sua salute C. Davis, Exercise abuse, 2000

9 Conclusione Infine, vorrei sottolineare che lintento di questa mia ricerca, non è quello di proporre unanalisi definitiva e completa della patologia in questione, ma porta con sé linteresse ad approfondire cause, conseguenze e metodi atti ad evitare, se possibile, il suo stesso sviluppo in atleti sia professionisti, sia amatoriali. Laspetto più importante che vorrei infine mettere in luce sulla dipendenza da sport, non è tanto il riuscire a curare questa patologia, ma è fondamentale, piuttosto, riuscire a prevenirla. Ogni sportivo compulsivo manifesta sintomi da dipendenza da sport differenti da altri individui, quindi, ancora non siamo in grado di avere un modello affidabile e certo, in grado di studiare al meglio questa patologia. A tal proposito, la mia analisi vorrebbe dare un contributo pratico, seppur modesto, al fine di poter comprendere al meglio una patologia ancora cosi poco conosciuta, ma già enormemente diffusa in gran parte del mondo sportivo.

10 Grazie per la vostra attenzione


Scaricare ppt "DIPENDENZA DA SPORT: STRETEGIE DI PREVENZIONE E GESTIONE DELLO STRESS Relatore: Chiar.ma Tesi di laurea di: Prof. Sofia Tavella Luca Modesto UNIVERSITA."

Presentazioni simili


Annunci Google