La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza Lecco, 19 luglio 2007.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza Lecco, 19 luglio 2007."— Transcript della presentazione:

1 Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza Lecco, 19 luglio 2007

2 Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza il Progetto Aiutare i Giovani Imprenditori lecchesi a realizzare investimenti in Innovazione e costruire un nuovo modello di relazione con il sistema bancario che premi le capacità progettuali per mezzo di una nuova metodologia di ricorso al credito.

3 Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza il Progetto FINANZA PER LINNOVAZIONE INNOVAZIONE NELLA FINANZA

4 Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza in che cosa consiste Linea di Credito nella forma di Fondo Rotativo di euro ,00 destinato esclusivamente agli investimenti in INNOVAZIONE realizzati dai Giovani Imprenditori lecchesi (aziende di qualsiasi dimensione e qualsivoglia forma giuridica purchè iscritte al Registro delle Imprese).

5 Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza Innovazione Per innovazione si intende: Tecnologia; Prodotto; Processo.

6 Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza cosa posso finanziare Le spese destinate a sostenere linnovazione tecnologica, al completamento dello sviluppo e alla realizzazione di nuovi prodotti, di processi produttivi e di servizi tecnologicamente innovativi, e/o al loro miglioramento tecnologico, anche se già in corso di realizzazione, compresa la fase di sviluppo pre-competitivo.

7 Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza operazioni ammissibili Servizi consulenza finalizzati al progetto; Acquisto strumentazioni, attrezzature, macchinari, hardware e software (proporzionalmente al solo uso effettivo destinato al progetto); Acquisto brevetti, licenze, realizzazioni prototipi e impianti pilota (questultimi non devono essere commercializzati).

8 Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza quanto posso chiedere Gli interventi singoli (per progetto, non per imprenditore) avranno un massimale di euro ,00, salvo diverso interesse dellIstituto di Credito, cioè si possono presentare comunque progetti di importo superiore ma saranno valutati a discrezione.

9 Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza LA PRIMA GRANDE NOVITA La concessione del finanziamento avverrà senza nessun rilascio di garanzia da parte dellimprenditore ma sarà basata esclusivamente sulla valutazione meritoria del progetto

10 Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza durata e tasso del finanziamento La durata massima del finanziamento potrà essere di 84 mesi (7 anni) ed il tasso di interesse che verrà applicato sarà basato sulleuribor 3 mesi più uno spread, tra l0,85% e il 2,0%, calcolato in base allo standing creditizio (rating) dellazienda che presenta il Progetto (elemento premiante per le aziende).

11 Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza durata e tasso del finanziamento Esempio per valutazione: Azienda con rating BBB (media delle aziende operanti in Lombardia) che ipotizza di restituire il finanziamento ricevuto in 60 mesi (5 anni) si vedrebbe applicare un tasso del 4,5 - 5 % circa.

12 Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza spese istruttoria Saranno addebitate solamente alle pratiche che otterranno il finanziamento, e verranno addebitate anchesse in funzione dello standing creditizio, tra un minimo dell0,10% ed un massimo del 0,30%. (Esempio precedente BBB le spese saranno pari all0,20%).

13 Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza realizzazione del progetto Il progetto dovrà essere realizzato entro i 12 mesi successivi alla data di erogazione del finanziamento.

14 Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza presentare il progetto LIter procedurale sarà il seguente: Limprenditore presenta il Business Plan alla Segreteria del Gruppo; Viene convocata una Commissione Interna che valuta il Progetto e verifica il possesso dei requisiti del richiedente

15 Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza presentare il progetto Deliberata la richiesta da parte della Commissione Interna, viene fissato un incontro presso la Banca per la presentazione del Business Plan e la consegna, da parte dellImprenditore, dei doumenti necessari, alla Banca stessa, allespletamento delle verifiche di solo merito creditizio (CR, insolvenze, etc).

16 Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza presentare il progetto Convocazione del Comitato Tecnico PARITETICO che valuterà (nella sostanza) il Business Plan presentato dallImprenditore.

17 Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza LA SECONDA GRANDE NOVITA Il Comitato Tecnico che valuterà il Progetto sarà composto da quattro membri: 2 nominati dalla banca; 2 nominati dal G.G.I di Confindustria Lecco; Per la prima volta viene costituito un Comitato di Valutazione PARITETICO tra Banca ed Imprese

18 Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza presentare il progetto Nel caso di accoglimento favorevole da parte del Comitato Tecnico Paritetico il parere viene trasmesso alla Banca per la delibera di concessione del finanziamento. In caso di concessione sarà rilasciata alla Banca, da parte della Segreteria del Gruppo, una Lettera di Referenze

19 Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza revoca del finanziamento Può essere revocato in caso di: Insolvenza dellimpresa; Risoluzione consensuale tra le parti; Cessazione dellattività; Al verificarsi di eventi tali da modificare sostanzialmente, in senso negativo, la consistenza patrimoniale dellazienda;

20 Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza revoca del finanziamento Mancata destinazione del finanziamento agli scopi previsti dal Progetto; Accertato non possesso dei requisiti di ammissibilità; In caso di concessione del finanziamento sulla base di dati, notizie o dichiarazioni inesatte o reticenti.

21 Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza tempistiche In base allesperienza maturata dalla territoriale pilota, che ci ha permesso di testare liter procedurale, abbiamo verificato che i tempi sono di circa un mese tra la presentazione del Progetto ed il rilascio della delibera.

22 Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza conclusione La composizione (pari dignità) del Comitato Tecnico, oltre alla concessione del credito senza garanzie, riteniamo siano i grandi elementi innovatori del Progetto che presentiamo e ci impegna sicuramente, come peraltro è sempre stato nella tradizione del Gruppo Giovani Imprenditori lombardo, alla presentazione di progetti autorevoli.

23 Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza Grazie per la partecipazione

24 Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza Lecco, 19 luglio 2007


Scaricare ppt "Progetto Challenge Finanza per linnovazione, innovazione per la finanza Lecco, 19 luglio 2007."

Presentazioni simili


Annunci Google