La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I segnali dei nuovi consumi Gli acquisti del fair trade aumentano del 10% lanno La durata del prodotto acquistato torna ad essere una attesa diffusa in.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I segnali dei nuovi consumi Gli acquisti del fair trade aumentano del 10% lanno La durata del prodotto acquistato torna ad essere una attesa diffusa in."— Transcript della presentazione:

1 I segnali dei nuovi consumi Gli acquisti del fair trade aumentano del 10% lanno La durata del prodotto acquistato torna ad essere una attesa diffusa in molti settori Grande disponibilità verso i prodotti sfusi, erogati da dispenser automatici Crescita di agriturismo ed ecoturismo Maggior consumo dellacqua di rubinetto Cresce la diffusione della raccolta differenziata

2 I segnali dei nuovi consumi La percentuale di spreco per lalimentazione si è ridotta del 40% Nel 2009 il biologico è aumentato del 10% Tre quarti degli italiani afferma di non volere Ogm Forte orientamento verso i cosmetici naturali e gli acquisti in erboristeria

3 I segnali dei nuovi consumi Il protagonismo del desiderio viene posto sotto controllo Si va verso una qualificazione delle scelte Presa di distanza dalleccesso, dal consumo gridato, ostentato o inutile Esistono aree esistenziali, affetti, sentimenti profondi che non si possono acquistare

4 I segnali dei nuovi consumi I beni relazionali versus il riduzionismo economicista Anche un cellulare può diventare un bene relazionale se donato per restare in contatto con la persona che si ama Non sono corretti termini come frugalità, austerità, sobrietà, semplicità: uniti da una visione pauperistica che non è riscontrabile nelle nuove tendenze di consumo

5 I segnali dei nuovi consumi Meglio termini come responsabile, critico, consapevole Financial Times: consumismo riflessivo Vi è il rischio che alcuni atteggiamenti integralisti di parti largamente minoritarie della popolazione scoraggino i nuovi orientamenti, meno radicali ma significativamente discontinui rispetto al passato

6 I segnali dei nuovi consumi Downgrading and Downshifting Attenzione al prezzo Punti di vendita diversi da quelli abituali (discount, outlet, spacci aziendali, mercati rionali, Internet) Sacrificio della qualità nei settori in cui non viene ritenuta essenziale (prodotti per la pulizia della casa) Marche della distribuzione, effetto calmiere anche rispetto ai prodotti di marca

7 I segnali dei nuovi consumi Internet: servizio aperto 24 ore su 24, grande disponibilità di prodotti, Barnes&Noble, la più grande libreria del mondo volumi, Amazon, 2,3 milioni. Possibilità di confrontare prezzi diversi Disintermediazione, passaggio diretto dal produttore allutente finale

8 La percezione della qualità La qualità è soprattutto percepita e la percezione è condizionata storicamente e culturalmente Marche coinvolte in avvenimenti negativi sono sempre state punite dai consumatori Talvolta cosmetica e non etica Anche il comportamento etico deve essere percepito come autentico

9 Etica e qualità Per il consumatore etica significa produrre beni o servizi di buona qualità a un prezzo equo, nel rispetto del consumatore Inoltre conta leco-compatibilità dei processi produttivi Rispetto dei lavoratori, dei minori e delle donne; rispetto degli animali nel caso di prodotti alimentari Si individuano i beni e i mali di consumo

10 Lo spreco alimentare Spreco vero problema: un quinto delle risorse alimentari finisce nelle immondizie 600 euro annue per famiglia, 27 Kg di cibo commestibile, il 2% del Pil Meglio due date di scadenza: una per chi vende, laltra per il consumatore Gli alimenti scaduti vengono in parte trasformati in mangimi per animali, specie suini, o in biocarburanti Pericolosa, perché senza garanzie, la vendita di prodotti scaduti su Internet Banco alimentare, a Bologna pasti per i meno abbienti in un anno, presente in 14 città italiane

11 I diversi consumi Si va dal possesso alluso, dallacquisto al noleggio, dalla proprietà allaccesso (Rifkin), dai mercati alle reti Tutto ciò che si può prendere in affitto in luogo dellacquisto è preferito, calo delle seconde case Si noleggia anche labito da sposa Si diffonde il co-housing, che affianca alle abitazioni private infrastrutture comuni (sala giochi per i bambini, palestra, lavanderia)

12 Alimentazione come luogo privilegiato del cambiamento Approccio nutrizionale e scientifico Approccio socio-culturale Riscoperta della cultura rurale e del mondo contadino La valorizzazione della ruralità necessita di progettualità politica e di interventi coerenti Legame tra agricoltura e alimentazione La marca aveva tolto linteresse dei consumatori per i luoghi di produzione, attirando solo su di sé la garanzia di qualità

13 Nuovi consumi alimentari Sensibilità dei consumatori per la filiera alimentare per i fenomeni inflattivi I farmer markets si stanno sviluppando in modo rilevante negli Usa (5000 circa) Ortaggi e frutta freschi di giornata Socialità che si sviluppa, relazioni tra consumatori e venditori/produttori Forte accelerazione anche dellacquisto nei luoghi di produzione

14 Nuovi consumi alimentari Importanza del sapore, dellosservare dove crescono gli alimenti, ciò che mangiano gli animali Talvolta è lo stesso consumatore che raccoglie la frutta o la verdura (pick your own) Si imparano i metodi di produzione alimentare Si riscopre la relazione tra stagionalità e alimenti Fattorie didattiche

15 Nuovi consumi alimentari Agricoltura italiana ricca di rapporti solidali: cantine sociali, casse rurali, consorzi agrari, cooperative di produzione e consumo Farmer Market: riduzione del 30/40% del prezzo Freschezza, Km 0, nessun costo ambientale Indicare quantità di CO 2 generati dal trasporto Ancora scarsa linformazione in proposito

16 Orti urbani Non sono gli orti di guerra o quelli vicini alle stazioni, un po squallidi Allinizio per problemi di budget Risparmio fino a 300 euro annui (Coldiretti) Nei giardini dei condomini piante da frutto Terza età ma uno su quattro dai 25 ai 34 anni Prodotti sani e freschi

17 Orti Urbani Lemozione di veder crescere i propri alimenti Riscoperta della oblatività della terra Succedersi delle stagioni Cintura verde destinata ad attività agricola gestita dai cittadini intorno alle città Expo 2015 : feeding the planet Orto di Obama

18 Il biologico Sono questi i veri portatori di futuro IN 750 comuni italiani le mense scolastiche utilizzano prodotti biologici La produttività dellagricoltura biologica è del 15-20% inferiore a quella convenzionale, quindi costa di più In Italia produttori e 3 miliardi di euro di fatturato è il primo produttore al mondo nellagro-alimentare biologico

19 Il biologico I fattori di successo: Crescente consapevolezza del cibo come importante per la salute E lideal-tipo del prodotto salubre Viene delegittimata lequivalenza tra il bello e il buono Perché la grande industria non va verso il biologico?

20 Il biologico Frequenza e intensità degli attacchi contro il biologico Espresso 2008: dubbi sul biodinamico Food Standard Agency: vi sono gli stessi contenuti nutritivi; ma non vengono calcolati i danni ambientali di agricoltura e allevamento Una delle ragioni principali per cui i consumatori scelgono il bio è che sanno cosa è

21 La moda Il neoconsumatore rivendica un proprio stile personale Guardaroba ridondante, per cui meno consumo Differenza tra vestire alla moda e vestire bene e con gusto Differenza tra mode passeggere, moda e costume Gli italiani continuano a considerare il vestire un aspetto importante del vivere quotidiano

22 La moda Ognuno diventa stilista di se stesso Abbinamento di capi firmati e casual Tramonto dello stereotipo della passività del consumatore, della omologazione dei gusti, della massificazione Un certo ritardi nella sensibilità ambientale e sociale del settore Slow fashion

23 La moda Moda biologica: capi prodotti con tessuti naturali, metodi di lavorazione eco-compatibili Moda solidale, fair trade, prodotti e materie prime provenienti dal sud del mondo, equi e solidali Moda dellusato, vintage, vita di di indosso tendenzialmente più lunga Lusso: ognuno sente il diritto di accedere per singoli articoli a unofferta anche molto costosa, che convive con scelte proprie di un reddito non elevato

24 I prodotti per il corpo Garantire tutto il percorso della filiera Erboristerie: oggi si occupano anche di prodotti per il benessere Corpo, mente e spirito trovano un felice equilibrio Cosmetico naturale: attenta lettura delle etichette, anche proprietà medicinali Preparazioni erboristiche, rimedi fitoterapeutici, integratori alimentari di origine vegetale

25 Political consumerism Boycott (raro in Italia) Buycott: acquisto di prodotti e marche che si ritiene debbano essere premiati Subvertising: guerriglia semiotica che stravolge i significati dei messaggi pubblicitari Impegno civico, politica sui generis, nuove forme di democrazia economica e politica


Scaricare ppt "I segnali dei nuovi consumi Gli acquisti del fair trade aumentano del 10% lanno La durata del prodotto acquistato torna ad essere una attesa diffusa in."

Presentazioni simili


Annunci Google