La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Business Intelligence Dai dati alle decisioni. Modulo 3 Come Excel può rivelarsi utile nella Business Intelligence Il computer non è una macchina intelligente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Business Intelligence Dai dati alle decisioni. Modulo 3 Come Excel può rivelarsi utile nella Business Intelligence Il computer non è una macchina intelligente."— Transcript della presentazione:

1 Business Intelligence Dai dati alle decisioni

2 Modulo 3 Come Excel può rivelarsi utile nella Business Intelligence Il computer non è una macchina intelligente che aiuta le persone stupide, anzi è una macchina stupida che funziona solo nelle mani delle persone intelligenti. (Umberto Eco)

3 Somme e Percentuali Da un elenco possiamo ricavare somme e percentuali: SommePercentuali.xls Proviamo ora a calcolare la produttività di ogni libreria considerando 48 settimane lavorative in un anno e 40 ore a settimana: =INT((OGGI()-C2)/365,25)

4 In Excel ci vengono in aiuto vari comandi/formule per costruire delle tabelle riepilogative: 1.Dal menù di comando, SUBTOTALI 2.La funzione SUBTOTALE 3.La funzione CONTA.SE 4.La funzione SOMMA.SE 5.La funzione FREQUENZA Raggruppare i dati di un elenco

5 Per la società sportiva dellesempio vogliamo calcolare: 1.I versamenti divisi per i maschi e per le femmine (con il comando subtotali) 2.Ripetere lesercizio precedente usando la funzione SOMMA.SE. Subtotali e funzione SUBTOTALE Subtotali.xls

6 Per le librerie dellesempio vogliamo calcolare: 1.Numero delle librerie per regione (con la funzione CONTA.SE o CONTA.VALORI) e fatturato per regione (usando la funzione SOMMA.SE) 2.Numero delle librerie per regione e fatturato per regione (con il comando subtotali) Subtotali e funzione SUBTOTALE Subtotali.xls

7 Per la società sportiva dellesempio vogliamo calcolare la distribuzione (frequenza) delle età degli iscritti. La funzione FREQUENZA ha due argomenti, la matrice dati e la matrice classi. La funzione FREQUENZA quando necessario, andrà inserite come formula matrice. funzione FREQUENZA Subtotali.xls La formula matrice va inserita in maniera particolare: 1.si seleziona la matrice in cui inserire i risultati; 2.si scrive la formula; 3.La si inserisce con la sequenza Ctrl+Shift+Invio Si riconosce perché ha le parentesi graffe N.B. Non può essere cancellata in parte

8 Per il foglio clienti calcolare la dispersione delle vendite on line funzione FREQUENZA Subtotali.xls ClasseFrequezaSpesaSpesa Media MENO DI ,00 81, ,00 97, ,00 94, ,00 62,50 OLTRE ,00 96,90 Tabella di riepilogo Utilizzo del filtro per la classificazione e del filtro avanzato per le etichette della tabella. Funzioni CONTA.SE e SOMMA.SE

9 Frequenza Assoluta, Relativa, Cumulata Classe Frequeza Assoluta Frequenza Relativa Frequenza Cumulata Assoluta Frequenza Cumulata Relativa MENO DI %1428% %2346% %3060% %4080% OLTRE %50100% Calcolare ora le tre tipologie di frequenze: Subtotali.xls

10 Tabella Riepilogativa TabellaRiepilogativa.xls Per il foglio DipendentiFiliali creiamo la seguente tabella riepilogativa

11 Tabelle a doppia entrata Una tabella a doppia entrata è una tabella che contiene valori congiunti di due campi messi in relazione tra loro. …ad esempio possiamo ricavare una tabella a doppia entrata da un sondaggio sugli sport preferiti che tenga anche conto delletà delle persone intervistate. ChiQuadro.xls In Excel le tabelle a doppia entrata sono le tabelle pivot:

12 Tabelle Pivot TabellePivot.xls Costruiamo ora le seguenti tabelle pivot:

13 Tabelle Pivot TabellePivot.xls Costruiamo ora le seguenti tabelle pivot:

14 Tabelle Pivot TabellePivot.xls Costruiamo ora le seguenti tabelle pivot:

15 Tabelle Pivot TabellePivot.xls Costruiamo ora le seguenti tabelle pivot:

16 Tabelle Pivot TabellePivot.xls Costruiamo ora le seguenti tabelle pivot: Creare una tabella pivot; Modificare gli elementi e mutarne lordine; Formattazione e Formattazione Condizionale; Nascondere e mostrare elementi; Funzione delle caselle.

17 Funzioni avanzate per tabelle Pivot PivotAvanzato.xls Raggruppare campi numerici…

18 Funzioni avanzate per tabelle Pivot Copiare tabelle pivot mantenendo la struttura… SELEZIONACOPIAINCOLLA

19 Funzioni avanzate per tabelle Pivot SELEZIONACOPIAINCOLLA SPECIALE Copiare solo i dati di una tabella pivot…

20 Funzioni avanzate per tabelle Pivot PivotAvanzato.xls Raggruppare i dati temporali in una tabella pivot…

21 Funzioni avanzate per tabelle Pivot Raggruppare i dati temporali in una tabella pivot…

22 Funzioni avanzate per tabelle Pivot PivotAvanzato.xls Proviamo ora a raggruppare i dati temporali in una tabella pivot…

23 Struttura a livelli e funzioni avanzate Campi organizzati su più livelli:

24 Struttura a livelli e funzioni avanzate PivotAvanzato.xls Con il campo pagina possiamo ottenere report riepilogativi per area: …creando i campi Regione e Area per poter effettuare lanalisi D RILL -D OWN della tabella

25 Struttura a livelli e funzioni avanzate PivotAvanzato.xls A volte avremo la necessità di inserire un campo calcolato: Proviamo ad esempio ad inserire il fatturato scorpaorato delliva…

26 Struttura a livelli e funzioni avanzate PivotAvanzato.xls A volte avremo la necessità di inserire un campo calcolato: Proviamo ad esempio ad inserire il fatturato scorpaorato delliva…

27 I grafici di Excel Year Number of crimes Estimated Population Size Dai dati dellFBI abbiamo che: Crime in USA.xls

28 I grafici di Excel Year Number of crimes Estimated Population Size Crime in USA.xls

29 I grafici di Excel Crime in USA.xls

30 I grafici di Excel Crime in USA.xls Year Number of crimes Estimated Population Size Crime Rate ,6% ,7% ,7% ,8% ,9% ,7% ,5% ,4% ,3% ,1% ,9%

31 I grafici di Excel Crime in USA.xls Year Number of crimes Estimated Population Size Crime Rate ,6% ,7% ,7% ,8% ,9% ,7% ,5% ,4% ,3% ,1% ,9% Media M Deviazione standard S Correlazione-0,42r

32 I grafici di Excel

33 Esercitazione in Excel Per il club del libro, cerchiamo di ottenere i seguenti grafici Grafici.xls

34 Verifica dellesistenza di una relazione tra due campi Ipotizziamo di voler sapere se due dimensioni della mia tabella sono in relazione… Conteggio di SportSport EtàCalcioSciTennisPallacanestroTotale Fino a Oltre Totale

35 Verifica dellesistenza di una relazione tra due campi PivotAvanzato.xls Usiamo il metodo del 2 (chi-quadro). Si costruisce la tabella pivot con le frequenze di due variabili qualitative;

36 Verifica dellesistenza di una relazione tra due campi PivotAvanzato.xls Copia Valori Valore Atteso tot riga x tot col = TOT Valore 2 ( freq oss - freq att ) 2 = freq att Chi quadro = somma di tutti i chi Gradi di libertà= (col-1) x rig-1) Alfa = 0.05 (Grado di certezza) Valore Critico= Letto da tabella

37 Verifica dellesistenza di una relazione tra due campi PivotAvanzato.xls Possiamo allora affermare con una probabilità del 95% che le variabili sono in relazione tra loro, Altrimenti non esiste (al 95% ) alcuna relazione! Se chi quadro > Valore Critico


Scaricare ppt "Business Intelligence Dai dati alle decisioni. Modulo 3 Come Excel può rivelarsi utile nella Business Intelligence Il computer non è una macchina intelligente."

Presentazioni simili


Annunci Google