La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Disabilità e voto Marciapiedi e passaggi pedonali Allesterno del seggio elettorale deve esserci almeno un percorso accessibile ai disabili che colleghi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Disabilità e voto Marciapiedi e passaggi pedonali Allesterno del seggio elettorale deve esserci almeno un percorso accessibile ai disabili che colleghi."— Transcript della presentazione:

1

2 Disabilità e voto Marciapiedi e passaggi pedonali Allesterno del seggio elettorale deve esserci almeno un percorso accessibile ai disabili che colleghi larea riservata alla discesa dal veicolo, il parcheggio ed altre zone pedonali come larea limitrofa ad una fermata dellautobus a un ingresso accessibile alledificio del seggio. Il percorso accessibile è assolutamente necessario per le persone che hanno problemi di mobilità e che utilizzano sedie a rotelle o altri ausili per la deambulazione per arrivare fino al seggio. Per essere considerato accessibile un percorso deve essere largo almeno 90 centimetri ma può restringersi fino a 80 centimetri qualora siano presenti pali della luce o segnaletica.

3 Disabilità e voto Marciapiedi e passaggi pedonali La larghezza minima di un percorso che consenta il passaggio contemporaneo di due sedie a rotelle deve essere di 1,50 metri. La larghezza consigliata è comunque di 1,80 metri. Sono assolutamente banditi bruschi cambiamenti di direzione, pendenze o gradini. Una struttura a mattonelle in gomma può essere applicata alle pavimentazioni preesistenti per evitare possibili scivolamenti da parte dei pedoni e per agevolare le persone non vedenti. Se si utilizzano delle rampe di accesso, esse non devono avere una pendenza superiore a 1:12. Qualora si optasse per rampe con una pendenza di più di 15,24 centimetri esse devono essere dotate di un corrimano da entrambi i lati.

4 Disabilità e voto Marciapiedi e passaggi pedonali La larghezza varia a seconda della forma e della pendenza della rampa. La larghezza minima deve essere comunque di 90 centimetri. Figura Le rampe devono avere una protezione laterale per impedire eventuali scivolamenti della sedia a rotelle. Nel punto più alto e più basso e dove la rampa cambia direzione è necessario predisporre una sorta di pianerottolo per la sosta per consentire le manovre della sedia a rotelle e per evitare che essa prenda una velocità eccessiva. Nel caso di una rampa molto lunga i pianerottoli devono essere posti ogni 10 metri a ogni cambio di direzione, allinizio e alla fine della rampa. Figura

5 Disabilità e voto Marciapiedi e passaggi pedonali Esempio di rampa accessibile: 1) tra un corrimano e laltro ci deve essere una distanza di almeno 90 centimetri 2) pianerottolo superiore 3) pianerottolo inferiore 4) laltezza del corrimano deve essere compresa tra 80 e 85 centimetri 5) protezione laterale

6 Disabilità e voto Marciapiedi e passaggi pedonali 1) percorso accessibile 2 )area di discesa accessibile 3) parcheggio accessibile con adeguato spazio per furgoni 4) ingresso accessibile alla sede elettorale

7 Disabilità e voto Marciapiedi e passaggi pedonali I pianerottoli devono avere una lunghezza minima di 1,20 metri e una larghezza uguale a quella della rampa. Un corrimano protettivo dellaltezza di 40 centimetri deve essere posto lungo tutta la rampa. Per rampe più larghe di tre metri è necessario un corrimano intermedio. La distanza tra le ringhiere, deve consentire di attaccarsi ad entrambi i lati e deve essere compresa tra i 90 centimetri e 1,40 metri. Collegamento parcheggio ingresso. Il marciapiede che collega il parcheggio al percorso che conduce allingresso del seggio deve rispondere ai requisiti di accessibilità come segue:

8 Disabilità e voto Marciapiedi e passaggi pedonali a) verificare se esiste un marciapiede alternativo che collega il parcheggio ad un percorso accessibile allingresso del seggio. Ci sono percorsi alternativi e meno diretti che possono fungere da corridoi più accessibili b) il corridoio accessibile non si deve fermare bruscamente contro un marciapiede privo di scivolo. c) se così fosse bisogna installare una rampa daccesso portatile dotata di protezioni laterali d)sul percorso che conduce allingresso non vi devono essere gradini altrimenti si deve ovviare installando una rampa portatile dotata di protezioni laterali e di corrimano con pendenza non superiore a 1:12 Figura

9 Disabilità e voto Marciapiedi e passaggi pedonali Una rampa daccesso provvisoria con protezioni laterali deve essere collocata tra la strada e il marciapiede per creare un percorso accessibile.


Scaricare ppt "Disabilità e voto Marciapiedi e passaggi pedonali Allesterno del seggio elettorale deve esserci almeno un percorso accessibile ai disabili che colleghi."

Presentazioni simili


Annunci Google