La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CELINE CITTADINE E LAVORATRICI IN EUROPA IL PROGETTO IN PILLOLE EQUAL II FASE Cod. IT- G2 - ABR-036.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CELINE CITTADINE E LAVORATRICI IN EUROPA IL PROGETTO IN PILLOLE EQUAL II FASE Cod. IT- G2 - ABR-036."— Transcript della presentazione:

1 CELINE CITTADINE E LAVORATRICI IN EUROPA IL PROGETTO IN PILLOLE EQUAL II FASE Cod. IT- G2 - ABR-036

2 Il Partenariato Amministrazione Comunale di Pescara Cipat Abruzzo Associazione SMILE Abruzzo Enfap-UIL Confederazione Nazionale Artigiani CIA Abruzzo ANCE Abruzzo Consorzio ISEA Università degli Studi G. DAnnunzio EUROBIC Abruzzo & Molise EXTRA Federazione delle Associazioni di Extracomunitari in Abruzzo

3 Il messaggio chiave di CELINE Diritti, Formazione e Lavoro delle donne migranti

4 LA RICERCA DI PROGETTO Una azione di sistema che ha: Formato dieci intervistatrici straniere; Formato dieci intervistatrici straniere; Previsto la progettazione di un strumento di indagine appositamente elaborato per il target ; Previsto la progettazione di un strumento di indagine appositamente elaborato per il target ; Approfondito ed analizzato i bisogni delle donne migranti dellarea metropolitana Pescara - Chieti; Approfondito ed analizzato i bisogni delle donne migranti dellarea metropolitana Pescara - Chieti; Interagito con le diverse comunità presenti nellarea metropolitana senza il ricorso alla mediazione culturale; Interagito con le diverse comunità presenti nellarea metropolitana senza il ricorso alla mediazione culturale; Coinvolto nella fase di indagine ben 300 donne; Coinvolto nella fase di indagine ben 300 donne; Prodotto un rapporto di ricerca discusso ed approfondito in un momento pubblico (Novembre 2007 – Pescara Auditorium Petruzzi Prodotto un rapporto di ricerca discusso ed approfondito in un momento pubblico (Novembre 2007 – Pescara Auditorium Petruzzi

5 L ATTIVITA TRANSNAZIONALE Una azione di sistema che ha: Attivato due Accordi di Cooperazione Transnazionale denominati ACT ELGA (con partnership portoghese) e Attivato due Accordi di Cooperazione Transnazionale denominati ACT ELGA (con partnership portoghese) e ACT DEEP ( con partnership di Spagna e Slovacchia; ACT DEEP ( con partnership di Spagna e Slovacchia; Previsto lelaborazione e la sottoscrizione di due protocolli di intesa che hanno generato nuovi progetti e nuove collaborazioni ; Previsto lelaborazione e la sottoscrizione di due protocolli di intesa che hanno generato nuovi progetti e nuove collaborazioni ; Prodotto due rapporti congiunti sulle strategie della formazione continua e sulla Responsabilità Sociale dImpresa ; Prodotto due rapporti congiunti sulle strategie della formazione continua e sulla Responsabilità Sociale dImpresa ; Visto la realizzazione di 10 incontri e due seminari conclusivi ( Siviglia Ottobre 2007 e Pescara Novembre 2007); Visto la realizzazione di 10 incontri e due seminari conclusivi ( Siviglia Ottobre 2007 e Pescara Novembre 2007); Sviluppato documenti e rapporti sui sistemi di creazione di impresa, formazione e strategie per la riduzione dei divari di genere ; Sviluppato documenti e rapporti sui sistemi di creazione di impresa, formazione e strategie per la riduzione dei divari di genere ; Sperimentato nuove forme di cooperazione e comunicazione Sperimentato nuove forme di cooperazione e comunicazione

6 LA FORMAZIONE Una azione di sistema che ha: Visto la progettazione di un percorso formativo personalizzato per le donne migranti denominato INCLUS+ per una durata di ore 220; Visto la progettazione di un percorso formativo personalizzato per le donne migranti denominato INCLUS+ per una durata di ore 220; Previsto una fase di informazione diretta operata dalla Federazione EXTRA che ha prodotto liscrizione di 30 donne di diversi paesi (filippine,bulgare,rumene, polacche,tunisine,nigeriane, del togo,brasiliane); Previsto una fase di informazione diretta operata dalla Federazione EXTRA che ha prodotto liscrizione di 30 donne di diversi paesi (filippine,bulgare,rumene, polacche,tunisine,nigeriane, del togo,brasiliane); Visto limpiego di donne migranti per la funzione di tutor; Visto limpiego di donne migranti per la funzione di tutor; Portato il gruppo aula ad interagire con la lingua italiana, linformatica, la legislazione ed i diritti, la cultura di impresa,le tecniche di comunicazione… Portato il gruppo aula ad interagire con la lingua italiana, linformatica, la legislazione ed i diritti, la cultura di impresa,le tecniche di comunicazione… Certificato il loro percorso formativo con un attestato rilasciato dalla Regione Abruzzo Certificato il loro percorso formativo con un attestato rilasciato dalla Regione Abruzzo

7 LA SPERIMENTAZIONE Una azione di sistema che ha: LApertura, nel luglio 2006, del Centro Multietnico in Pescara – Viale Bovio 111 LApertura, nel luglio 2006, del Centro Multietnico in Pescara – Viale Bovio 111

8 LE ALTRE SPERIMENTAZIONI Nel CENTRO MULTIETNICO: Hanno lavorato,interagito e fatto attività: il coordinamento di progetto, i diversi partners; Hanno lavorato,interagito e fatto attività: il coordinamento di progetto, i diversi partners; La FEDERAZIONE EXTRA ha attivato laccoglienza e lo sportello info / consulenziale; La FEDERAZIONE EXTRA ha attivato laccoglienza e lo sportello info / consulenziale; I partners deputati ( ENFAP, IAL, SMILE, EUROBIC CNA hanno attivato i servizi di orientamento e consueling, quelli legati alla raccolta e validazione delle idee di impresa e quelli legati alle tutele; I partners deputati ( ENFAP, IAL, SMILE, EUROBIC CNA hanno attivato i servizi di orientamento e consueling, quelli legati alla raccolta e validazione delle idee di impresa e quelli legati alle tutele; Si sono svolti incontri, seminari, riunioni di lavoro, servizi di sportello; Si sono svolti incontri, seminari, riunioni di lavoro, servizi di sportello; Sono stati attivati incontri formativi speciali; Sono stati attivati incontri formativi speciali;Segue

9 LE ALTRE SPERIMENTAZIONI I partners deputati (EUROBIC e CNA) hanno erogato consulenza,assistenza e realizzato business plan per quelle donne che hanno manifestato valide idee di impresa; I partners deputati (EUROBIC e CNA) hanno erogato consulenza,assistenza e realizzato business plan per quelle donne che hanno manifestato valide idee di impresa; Sono state avviate le procedure per la Neo Impresa costituita la Rosa Damascena; Sono state avviate le procedure per la Neo Impresa costituita la Rosa Damascena; Hanno lavorato i gruppi di lavoro Hanno lavorato i gruppi di lavoro

10 Le azioni che si devono completare Garantire al Centro Multietnico una continuità ed una sostenibilità nel tempo candidandolo come ideale gestore ed animatore di una RETE di SERVIZI efficace per linserimento delle donne migranti nel tessuto sociale ed economico dellarea metropolitana pescarese. Il percorso ideale e la strategia vincente passano attraverso la qualità dei servizi(legali,fiscali, previdenziali, amministrativi e di tutela) e delle azioni di consulenza alla creazione dimpresa ed alla progettazione.

11 PROSPETTIVE, SVILUPPI, OPPORTUNITA La Partnership di CELINE ed il suo Capofila puntano alla costruzione di Reti Europee Stabili per la nuova programmazione Europea La Partnership di CELINE ed il suo Capofila puntano alla costruzione di Reti Europee Stabili per la nuova programmazione Europea E importante aumentare la capacità di progettazione per poter beneficare di maggiori risorse europee e nazionali così da sviluppare progetti mirati a sostegno della strategia di CELINE; E importante aumentare la capacità di progettazione per poter beneficare di maggiori risorse europee e nazionali così da sviluppare progetti mirati a sostegno della strategia di CELINE; Puntare ad un patto alla pari fra portatori di interesse e beneficiari così da accorciare le distanze fra i bisogni, le risposte e gli accessi. Puntare ad un patto alla pari fra portatori di interesse e beneficiari così da accorciare le distanze fra i bisogni, le risposte e gli accessi.

12 Grazie a tutti per lattenzione!


Scaricare ppt "CELINE CITTADINE E LAVORATRICI IN EUROPA IL PROGETTO IN PILLOLE EQUAL II FASE Cod. IT- G2 - ABR-036."

Presentazioni simili


Annunci Google