La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso di DIDATTICA DELLA MATEMATICA IV anno 2011/2012 Giovanna Giacalone Prof. Giovanni Lariccia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso di DIDATTICA DELLA MATEMATICA IV anno 2011/2012 Giovanna Giacalone Prof. Giovanni Lariccia."— Transcript della presentazione:

1 Corso di DIDATTICA DELLA MATEMATICA IV anno 2011/2012 Giovanna Giacalone Prof. Giovanni Lariccia

2 Rete mondiale di computer collegati tra loro, alla quale si accede per trovare informazioni, comunicare con altri utenti, acquistare prodotti e molto altro ancora. Tecnicamente, internet è una rete che collega milioni di altre reti pubbliche, private,commerciali, universitarie e governative, utilizzando il protocollo TCP/IP.

3 Un mezzo di comunicazione veloce ed istantaneo che avvicina utenti di paesi geograficamente distanti!

4 Quando ho imparato a navigare in internet, ho iniziato ad usarlo per ricerche personali e per lo studio, e mi affascinava il fatto di avere delle risposte ai miei dubbi in tempo reale, immediatamente! Con un semplice Clic sul link ! Eccoci nellimmensa vastità di un oceano, sul quale si affacciano una moltitudine di porti (ossia di siti web).

5

6 Oltre a lavorare su un computer questo corso mi ha fatto entrare in contatto anche con altre persone con diverse opinioni e diverse professioni. Nelle interviste ma non solo, sono stata stimolata a pensare, riflettere e conoscere sempre cose maggiori inerenti allinformatica.

7 I Miei computer Il computer è diventato un mio prezioso alleato; Soprattutto da quando possiedo il computer portatile e l i-pad. Trovo che il computer sia un ottimo mezzo di Comunicazione e socializzazione.

8 Frequentando lUniversità Cattolica, ho constatato come internet e la posta elettronica siano indispensabili, mezzi di comunicazione, non solo per mettersi in contatto con amici e colleghi di corso, ma anche con i docenti.

9 Per me, la posta elettronica è stata una scoperta geniale in quanto io, abituata a scrivere lunghissime lettere, ho potuto, talvolta evitarlo a favore di questo strumento che mi consentiva di avere risposte immediate.

10 Confesso, però, che ho continuato a scrivere lettere chilometriche se dovevo esprimere i miei sentimenti più profondi, questo perché la rete mi sembra un mezzo un pò freddo, impersonale e troppo distaccato se si vuole comunicare emozioni profonde e delicate.

11 La chat invece che più utilizzo in assoluto e che trovo una scoperta sensazionale è Skipe. Skype, per chi non lo conoscesse, è un sistema che consente tramite iscrizione (che io ho fatto gratuitamente) di poter chattare con persone di tutto il mondo a costo zero e anche di videochiamare gratuitamente. Meravigliosa rivoluzione! che ha permesso di accorciare le distanze e di tenersi sempre in contatto con persone care lontane.

12 Sono numerosi i social network ad oggi disponibili, ma i più famosi che utilizzo sono senzaltro Facebook,Messanger, Twitter Badoo,Myspace. Tutti enormemente utili e innovativi e dei quali non potrei farne più a meno!

13 Per chi come me ha un dispositivo Apple, inoltre, può scaricare musica e film con I-tunes che è un sito al quale ci si iscrive e si scarica a pagamento vari documenti. Questo programma o applicazione di Apple, a differenza degli altri, è legale. Ecco, credo di essermi sbizzarrita a sufficienza parlandovi del mio rapporto di socilizzazione tramite il computer. Quello che spero è di non avervi annoiato!

14 Alcune foto che dallAfrica arrivavano in tempo reale…

15 Si sono anche evolute le modalità con cui ballare e giocare, adesso abbiamo la wii e possiamo sbizzarrirci!

16 Sono molto grata ai miei professori per la preparazione che mi hanno dato e per tutte le competenze fornite. Sono stati per me dei maestri di vita, saggi, dai quali ho imparato moltissimo e posso dire che mi hanno formato la mente. Sono contenta perché anche qui in università ho avuto modo di incontrare professori così, che mi hanno accompagnato nel mio percorso di studi facendomi crescere umanamente e in ambito di competenze e qualità personali.

17 spero un domani di diventare una brava insegnante, competente, che possa trasmettere ai propri alunni la bellezza di vivere e la passione di scoprire e conoscere cose nuove.

18 In particolare lavorare coi bambini mi ha sempre incuriosito, sia perché si ha la possibilità di entrare in relazione e in rapporto con bambini in una fascia di età molto delicata, fragile, in cui si sta formando la personalità e il carattere, sia perché i bambini hanno un modo di guardare la realtà e rapportasi ad essa veramente semplice, curioso e pieno di stupore.

19 Le nuove generazioni di studenti, chiamate nativi digitali, nascono e crescono assieme alle nuove tecnologie, acquisiscono stili di apprendimento, di comunicazione e di socializzazione che pongono nuove sfide didattiche ed educative. lobiettivo primario di ciascun insegnante è di integrare in maniera equilibrata le tecnologie nei processi didattici ed educativi, nellottica di sfruttare le potenzialità, favorendo quindi una didattica collaborativa, inclusiva, efficace ed efficiente.

20 Spero che questa presentazione sia stata utile per farmi conoscere. GRAZIE per laiuto e LATTENZIONE!

21 Sitografia rio.htm Bibliografia Mario R. Storchi, il del Computer, di Internet e dell'ECDL


Scaricare ppt "Corso di DIDATTICA DELLA MATEMATICA IV anno 2011/2012 Giovanna Giacalone Prof. Giovanni Lariccia."

Presentazioni simili


Annunci Google