La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lo sviluppo locale Prof. Vincenzo Provenzano Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali e Finanziarie Facoltà di Economia, Università degli Studi di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lo sviluppo locale Prof. Vincenzo Provenzano Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali e Finanziarie Facoltà di Economia, Università degli Studi di."— Transcript della presentazione:

1 Lo sviluppo locale Prof. Vincenzo Provenzano Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali e Finanziarie Facoltà di Economia, Università degli Studi di Palermo

2 19-20 maggio 20051 I fattori centrali a sostegno dello sviluppo locale Partenariato nella prassi della concertazione è lelemento fondamentale dei progetti di sviluppo locale: tra soggetti pubblici e privati, in unottica nazionale e transnazionale

3 19-20 maggio 20052 I fattori centrali a sostegno dello sviluppo locale Innovazione elemento chiave per dare nuove risposte alle domande di sempre: crisi economica, disoccupazione, sviluppo sostenibile

4 19-20 maggio 20053 I fattori centrali a sostegno dello sviluppo locale Consapevolezza requisito essenziale è la consapevolezza della necessità di promuovere ed attuare un percorso di sviluppo

5 19-20 maggio 20054 Il processo metodologico per un progetto di sviluppo locale 1. Accertare la competenza e lesperienza del gruppo promotore in materia di: - risorse finanziarie, -conoscenza dei programmi e meccanismi comunitari regionali e nazionali per i progetti di sviluppo, - grado di motivazione

6 19-20 maggio 20055 Il processo metodologico per un progetto di sviluppo locale 2. Valutare il posizionamento del progetto attraverso: - analisi degli strumenti finanziari disponibili - analisi dei criteri di ammissibilità -definizione dellobiettivo e dei sottobiettivi del progetto - scelta dello strumento finanziario più adeguato

7 19-20 maggio 20056 3. Classificare il progetto. I progetti possono essere: - dedicati allo sviluppo delle risorse umane - dedicati allo sviluppo del territorio - dedicati alla ricerca e allo sviluppo tecnologico Il processo metodologico per un progetto di sviluppo locale

8 19-20 maggio 20057 METODI DI CONCEZIONE E CONDUZIONE DI UN PROGETTO DI SVILUPPO LOCALE (continua) è un progetto di crescita partecipato dato dall'insieme delle iniziative di trasformazione della realtà messe in atto per ridurre lo scarto tra ciò che esiste e ciò che viene considerato desiderabile dalla comunità locale.

9 19-20 maggio 20058 METODI DI CONCEZIONE E CONDUZIONE DI UN PROGETTO DI SVILUPPO LOCALE (continua) un'operazione culturale, poichè contribuisce a: modificare atteggiamenti collettivi di sfiducia e frustrazione e a dare fiducia all'ambiente locale superare modalità tradizionali di produzione per preferire sistemi innovativi di produzione modificare il rapporto tra amministratori e cittadini contribuendo a creare un clima di fiducia ed a portare una maggiore consapevolezza sui potenziali e le risorse locali sperimentare nuove forme di solidarietà economica e umana

10 19-20 maggio 20059 Modalità di nascita di un progetto percezione dei fabbisogni analisi del contesto formulazione dell'idea di massima

11 19-20 maggio 200510 Modalità di nascita di un progetto definizione degli OBIETTIVI dell'azione o del progetto, prima indicazione del CONTENUTO identificazione dell'idea-forza del progetto

12 19-20 maggio 200511 Modalità di nascita di un progetto analisi degli strumenti finanziari disponibili analisi dei criteri di ammissibilità

13 19-20 maggio 200512 Le fasi di un progetto di sviluppo locale: Definizione del gruppo promotore o Gruppo di Azione Locale o Soggetto Intermediario Locale Definizione del Territorio Lista dei punti critici e delle potenzialità del territorio

14 19-20 maggio 200513 Le fasi di un progetto di sviluppo locale: Analisi del Territorio Definizione della strategia e del metodo: il pre-progetto Parternariato e concertazione

15 19-20 maggio 200514 Le fasi di un progetto di sviluppo locale: Formazione del Budget Formazione della task force Preparazione del dossier di candidatura

16 19-20 maggio 200515 Le fasi di un progetto di sviluppo locale: Chiarificazione e socializzazione del progetto sul territorio Attuazione, conduzione, verifiche, analisi dei risultati

17 19-20 maggio 200516 PROJECT CYCLE MANAGEMENT PERCHE fornire le conoscenze di base delle tecniche adottate dalla CE (Commissione Europea) per lidentificazione, formulazione, valutazione ed esecuzione dei progetti e dei programmi di sviluppo territoriale.

18 19-20 maggio 200517 PROJECT CYCLE MANAGEMENT COSA E Punto centrale di questa metodologia è la concezione del progetto come processo collettivo di partecipazione, attraverso il quale una varietà di soggetti si riconosce in un sistema coerente di attività progettuali e si impegna in condizioni di reciprocità per la loro messa in atto.

19 19-20 maggio 200518 LE FASI DEL CICLO PROGETTUALE 1. Fase di analisi Analisi degli stakeholders Analisi SWOT Analisi dei problemi Analisi degli obiettivi Identificazione degli ambiti di intervento

20 19-20 maggio 200519 LE FASI DEL CICLO PROGETTUALE 2. Fase di progettazione Scelta degli ambiti di intervento Identificazione del progetto attraverso il Quadro Logico

21 19-20 maggio 200520 Costruzione del quadro logico Logica di intervento (Descrizione della strategia di intervento che si è scelto di perseguire attraverso l'implementazione del progetto) Indicatori (Strumenti quali- quantitativi, oggettivi e verificabili che permettono di misurare i risultati del progetto.) Fonti di verifica (Fonti presso le quali è possibile reperire le informazioni sulla veridicità e sulla metodologia di costituzione degli indicatori) Ipotesi (Condizioni di base per il successo del progetto, determinate da fattori esogeni ma considerate sufficientemente realistiche e durature) Obiettivi generali Scopo (obiettivo specifico) Risultato Attività

22 19-20 maggio 200521 Diagramma di Gantt 123456789101112 Individuazione del target di riferimento Analisi dei fabbisogni Definizione dei contenuti formativi Realizzazione dei corsi di formazione Analisi delle necessità di assistenza tecnica e individuazione progetti concreti Erogazione dellassistenza tecnica

23 19-20 maggio 200522 La Finanza innovativa: nuovi strumenti a sostegno dello sviluppo locale nelle Unioni dei Comuni

24 19-20 maggio 200523 Contesto di riferimento Con la riforma del Titolo V della Costituzione, ed in particolare con la modifica dellart.119, è stato avviato un processo di riforma istituzionale indirizzato alla valorizzazione delle autonomie, che ha comportato un notevole ampliamento dellambito delle funzioni di Regioni, Province e Comuni.

25 19-20 maggio 200524 Contesto di riferimento per le Unioni dei Comuni, e la necessità di elaborare e definire un modello per la programmazione economica e finanziaria, che permettesse di valutare e selezionare rapidamente le diverse e migliori opportunità offerte da ciò che viene ormai comunemente definito come finanza innovativa.

26 19-20 maggio 200525 LO SCENARIO LEuro e il Patto di Stabilità La Sussidiarietà e il decentramento delle entrate e delle uscite Finanza derivata e autonoma

27 19-20 maggio 200526 Lo Scenario: gli attori Intermediari finanziari Istituzioni locali Istituzioni regionali

28 19-20 maggio 200527 Lo scenario: i processi di innovazione finanziaria Nuovi strumenti finanziari Metodi innovativi per la gestione di portafoglio Diverse tipologie di intermediazione finanziaria Processi di Asset Securitization

29 19-20 maggio 200528 Sistema di Liability Management Obiettivo: Modificare il proprio passivo per raggiungere lobiettivo desiderato –Strumenti: Interest rate Swap Opzioni (cap, floor, collar) Swaptions

30 19-20 maggio 200529 Esempio: riduzione del costo di un mutuo Il Comune di Villabate intende ridurre il costo di un mutuo a tasso fisso al 7% fino al 2007. Il tasso Euribor (variabile) di mercato è pari al 4% Lo spread da aggiungere al tasso variabile e nel 2003 pari al 3% ipotesi:è stato stimato che in futuro i tassi diminuiranno specialmente a partire dal 2005 E possibile ridurre il costo del mutuo per la quota interessi?

31 19-20 maggio 200530 Esempio: riduzione del costo di un mutuo Una soluzione è data da uno swap sui tassi di interesse: Operazione finanziaria caratterizzata dallo scambio di flussi di interesse tra due controparti (Ente locale e intermediario finanziario) una delle quali si obbliga a pagare, per tutta la durata del contratto un tasso variabile e laltra un tasso fisso, predeterminato al momento della chiusura delloperazione.

32 19-20 maggio 200531 Strumento: Swap Plain Vanilla: scambio di flussi a tasso fisso con flussi a tasso variabile Il valore dello swap è dato dalla differenza del valore dei due flussi di pagamenti

33 19-20 maggio 200532 Interest Rate Swap: Scambio di flussi

34 19-20 maggio 200533 Rischi per un ente locale Compatibilità con lordinamento contabile e finanziario dellente locale La responsabilità dei dirigenti per operazioni gestite in modo speculativo Gestione dei processi organizzativi e standard dei processi Rischio legale (per la controparte)

35 19-20 maggio 200534 Benefici per un ente locale Riduzione pagamento interessi sul debito Riposizionamento del debito dellente locale Spostamento di risorse finanziarie (costo opportunità) verso altre finalità Crescita cultura amministrativa

36 19-20 maggio 200535 Alcuni Esempi di enti locali Milano: rinegoziazione nel 2002 di 775 milioni di Euro (risparmio di 35 milioni di Euro) Provincia di Pavia: swap su 28 milioni di Euro (risparmio 420 mila Euro) La Spezia, Reggio Emilia, Venezia

37 19-20 maggio 200536 I n sintesi: Una gestione attiva del debito Gli enti locali possono adottare i processi di gestione delle passività, valutandone le diverse tipologie di rischio connesse a: –Ottimizzare il livello di indebitamento –Migliorare il costo del capitale – Gestire operazioni di emissione di titoli …..


Scaricare ppt "Lo sviluppo locale Prof. Vincenzo Provenzano Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali e Finanziarie Facoltà di Economia, Università degli Studi di."

Presentazioni simili


Annunci Google