La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CASH - Corso OSA - R. Ramella1 Formazione in ambito sociale Legislatura Sociale A cura di R. Ramella.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CASH - Corso OSA - R. Ramella1 Formazione in ambito sociale Legislatura Sociale A cura di R. Ramella."— Transcript della presentazione:

1

2 CASH - Corso OSA - R. Ramella1 Formazione in ambito sociale Legislatura Sociale A cura di R. Ramella

3 CASH - Corso OSA - R. Ramella2 Legge 8 novembre 2000 n.328 Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali Punti focali

4 CASH - Corso OSA - R. Ramella3 Assetti politici ed istituzionali influenza delle decisioni, delle direttive e degli indirizzi della Comunità Europea Riforma del SISTEMA NORMATIVO ruolo e responsabilità dei singoli enti/istituzioni

5 CASH - Corso OSA - R. Ramella4 A quali esigenze risponde la L.328/2000 rispetto al settore? Aggiornamento ed adeguamento della normativa Organicità, riordino ed riorganizzazione del settore Ri-forma del settore

6 CASH - Corso OSA - R. Ramella5 Elementi fondamentali e comuni al processo di riforme normative degli EE.LL. Sussidiarietà Autonomia Integrazione Partecipazione

7 CASH - Corso OSA - R. Ramella6 promozione della cultura dellinclusione sociale interventi di rete (integrazione) tra diversi soggetti istituzionali e non centralità della famiglia e della persona, dei suoi molteplici bisogni (sociali, psicologici, sanitari ed economici) - risposta al bisogno in una logica multidisciplinare Contenuti innovativi introdotti nel sistema dei S.S.

8 CASH - Corso OSA - R. Ramella7 La L. 328/00 definisce:

9 CASH - Corso OSA - R. Ramella8 Ruolo e Funzioni dello Stato art. 9 Elaborazione di un Piano Triennale Nazionale degli interventi (NAP o PNPS); Riparto del Fondo Nazionale per le Politiche Sociali (FNPS) ed assegnazione alle regioni; Definizione delle aree prioritarie annuale (contenute nella finanziaria) Definizione dei livelli essenziali delle prestazioni (LEP: LIV EAS e LEA ) indirizzi generali

10 CASH - Corso OSA - R. Ramella9 Livelli Essenziali delle Prestazioni dal Pn degli I e dei SS - 01/03- I LEP si sviluppano su tre matrici: aree dintervento prioritarie; tipologie di servizi e prestazioni; direttrici per linnovazione nella costruzione della rete degli interventi;

11 CASH - Corso OSA - R. Ramella10 Aree prioritarie dintervento (contenitori per bisogni e soggetti svantaggiati) minori responsabilità familiari anziani disabili dipendenze contrasto alla povertà immigrazione

12 CASH - Corso OSA - R. Ramella11 segretariato sociale servizio professionale di base gestione piani di zona Aree trasversali - azioni di sistema - azioni di rete

13 CASH - Corso OSA - R. Ramella12 Servizi e prestazioni essenziali Segretariato sociale e servizio professionale di base (accesso - informazione - comunicazione) strutture daccoglienza per lemergenza - pronto intervento sociale - assistenza domiciliare strutture residenziali e semi-residenziali per soggetti con fragilità sociale

14 CASH - Corso OSA - R. Ramella13 I WELFARE del Sistema della cittadinanza domiciliare residenziale e semi-residenziale comunitario dellemergenza

15 CASH - Corso OSA - R. Ramella14 Direttrici partecipazione attiva integrazione dialogo sociale domiciliarità e deistituzionalizzazione personalizzazione degli interventi

16 CASH - Corso OSA - R. Ramella15 Ruolo e funzioni delle Regioni art. 8 Recepimento della l.328/00 con un proprio quadro normativo; Elaborazione di un Piano Triennale Regionale degli interventi (individuazione assetti istituzionali, gestionali ed organizzativi); Assegnazione e Riparto del Fondo Nazionale ai territori (comuni associati in ambiti territoriali); Concertazione istituzionale e con le parti sociali; Monitoraggio e valutazione. Indirizzo di dettaglio

17 CASH - Corso OSA - R. Ramella16 Ruolo e funzioni delle Provincie art. 7 analisi dei bisogni e dellofferta - concorso al S.I.S.S. Elabora un Piano della formazione partecipa alla definizione dei PdZ e alla loro attuazione; indirizzo con-partecipativo

18 CASH - Corso OSA - R. Ramella17 Ruolo e funzioni dei dei comuni art. 6 concorso nellelaborazione del Piano territoriale degli interventi (pdz - strumento di programmazione e progettazione dambito); compartecipazione economica al FNPS; concorso nellattuazione del PDZ; monitoraggio e valutazione; controllo e verifica; presa in carico; informazione e comunicazione. Indirizzo esecutivo

19 CASH - Corso OSA - R. Ramella18 Accordo di programma Strumento giuridico cardine per la definizione della struttura istituzionale (comune capofila), tecnico-gestionale ed organizzativa (quali enti partecipano allaccordo con quali poteri, ruoli e funzioni Chi fa cosa? Con quali risorse/strutture/sedi? Con quale tipo di gestione?) Quali modalità di integrazione con ASL - ISS/LEA - Scuola ed enti di formazione (anche Provincia) 3° settore e reti informali - accesso degli utenti

20 CASH - Corso OSA - R. Ramella19 328/00 - Sintesi Processo Principali protagoni sti

21 CASH - Corso OSA - R. Ramella20 Legge Quadro 328/2000 Riordino del sistema dei servizi sociali e sociosanitari Ambiti territoriali – Associazione di comuni A ggregati sulla base dei distretti sanitari delle ASL - uno o più distretti sanitari, secondo indicatori demografici e geografici - estensione territoriale e numero abitanti Determinazione da parte delle Regioni e di concerto con gli EE.LL.

22 CASH - Corso OSA - R. Ramella21 IL Piano di ZONA - PdZ - art. 19 L.328/00 Strumento territoriale - a livello dambito - di programmazione e progettazione integrata dellofferta di servizi sociali e socio sanitari (offerta definita anche nei PAT dalle ASL) predisposto sulla base delle risorse assegnate dalle regioni, sia a valere sul FNPS (tras. dallo Stato) sia su risorse Reg., delle risorse dei singoli comuni e di altre eventuali risorse - fondi - (ASL per esempio) che vanno a confluire nel Fondo dAmbito (FdA)

23 CASH - Corso OSA - R. Ramella22 Struttura decisionale, gestionale e tecnico-organizzativa

24 CASH - Corso OSA - R. Ramella23 Contenuti essenziali del PdZ: - analisi dei bisogni e dellofferta del sistema dei S.S. e S.S.S. realizzato; - descrizione assetti istituzionali; - descrizione assetti organizzativi; - descrizione assetti gestionali; - descrizione assetti per laccesso al sistema dei SS e dei SSS da parte dei cittadini; - progettazione servizi ed interventi per aree prioritarie definite a livello Naz.e Reg.; - allegati (atti amministrativi - accordi - attestazione di compartecipazione economica e ecc.)

25 CASH - Corso OSA - R. Ramella24 NOTE integrative In assenza di una forma giuridica (T.U.EE.LL.: Convenzione - Unione dei comuni - Fondazione - Consorzio e ecc.), lambito territoriale nomina, su proposta della Regione, un comune CAPOFILA, legale rappresentate per lambito, con annesse responsabilità legali ed amministrative. I singoli comuni ratificano tale decisione con propri atti deliberativi (delibera di consiglio comunale - (T.U.EE.LL.); Il C.I. e lUdP ha sede si riunisce di norma c/o il C.C., che indice le riunioni e convoca i componenti degli organi. lambito territoriale, il C.I. e lUdP non hanno un forte potere giuridico, non essendo organi dotati di figura giuridica riconducibile a quelle previste dal T.U.EE.LL.:, anche se oramai si va affermando una certa soggettività ; In R.C. non è stata ancora approvata dal Consiglio Regionale la legge di recepimento della 328/00. Il processo di riforma è stato avvito nel 2001, con linee dindirizzo regionali annuali per la programmazione e la progettazione del sistema dei S.S. e dei SSS e con una serie di provvedimenti normativi settoriali (delibere di giunta). Ddl Legge per la dignità e la cittadinanza sociale (Dgr 4/04, pubblicata sul Burc n. 13 del 22/03/04);


Scaricare ppt "CASH - Corso OSA - R. Ramella1 Formazione in ambito sociale Legislatura Sociale A cura di R. Ramella."

Presentazioni simili


Annunci Google