La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Roma Ferdinando Aureli 16 dicembre 2009 FORUM DELLINNOVAZIONE Nord Ovest Liniziativa Mettiamoci la Faccia Le opportunità per i Piccoli Comuni: Il Mercato.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Roma Ferdinando Aureli 16 dicembre 2009 FORUM DELLINNOVAZIONE Nord Ovest Liniziativa Mettiamoci la Faccia Le opportunità per i Piccoli Comuni: Il Mercato."— Transcript della presentazione:

1 Roma Ferdinando Aureli 16 dicembre 2009 FORUM DELLINNOVAZIONE Nord Ovest Liniziativa Mettiamoci la Faccia Le opportunità per i Piccoli Comuni: Il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione

2 1 Il Mercato elettronico della P.A.: DPR 101/2002 Cosè Come funziona I requisiti per la registrazione Il portale: Il portale: la pagina dedicata alliniziativa MLFPC MePA: home page MePA: percorso di navigazione I vantaggi Il Mercato Elettronico della P.A.

3 2 Il D.P.R. n. 101 del 4 aprile 2002 ha introdotto la disciplina per lo svolgimento delle procedure telematiche di acquisto MePA - Il DPR 101/2002 Le P.A. possono utilizzare in via alternativa o come supporto ai tradizionali sistemi di scelta del contraente: Gare Telematiche, per attuare la gestione on-line dellintero processo di gara, per acquisti sia sopra che sotto la soglia di rilievo comunitario Mercato Elettronico (Marketplace), soltanto per acquisti sotto soglia Il DPR n. 101/2002, art. 11, comma 5, assegna al Ministero dellEconomia e delle Finanze ed al Dipartimento per lInnovazione e le Tecnologie della Presidenza del Consiglio dei Ministri il compito di predisporre, anche attraverso proprie concessionarie, un Mercato Elettronico cui tutte le P.A. possano accedere Il MEF ha dato incarico alla Consip S.PA di realizzare il Mercato Elettronico Sperimentale della P.A.

4 3 Il Mercato Elettronico della P.A., utilizzabile solo per acquisti di importo inferiore alla soglia comunitaria, è un mercato digitale allinterno del quale i fornitori abilitati offrono i propri beni e servizi alle Pubbliche Amministrazioni che effettuano acquisti mediante ordini diretti a catalogo o tramite richieste di offerta. I Fornitori: aziende private che intendano proporre i propri articoli e divenire in questo modo potenziali fornitori della Pubblica Amministrazione Marketplace Gli attori del Mercato Elettronico MEF/Consip Qualifica i fornitori Gestisce i Cataloghi Fornisce assistenza tecnica e formazione alla Pubblica Amministrazione e alle imprese ImpresePubblica Amministrazione Unico soggetto acquirente: Amministrazioni Centrali, Sanità, Enti Locali, Università e Istituti di Ricerca, ecc… Il Mercato Elettronico della P.A. rappresenta uno strumento ad alta potenzialità per le Amministrazioni e le Imprese. MePA - Cosè

5 4 Il Mercato Elettronico della P.A. - Come funziona Qualifica fornitori Gestione catalogo Gestione doc.le Reporting Pubblicano ed aggiornano il catalogo Ricevono OdA Rispondono alle RdO Fornitori abilitati Ricercano prodotti Confrontano offerte Effettuano RdO e OdA MEF/Consip Mercato Elettronico della P.A. PO registrati Emette il Bando di abilitazione Abilita i fornitori Registra i PO Il DPR 101 del 2002 ha introdotto il Mercato Elettronico della P.A. quale nuovo strumento dacquisto, utilizzabile da tutte le P.A., per approvvigionamenti di importo inferiore alla soglia comunitaria. Il Mercato Elettronico della P.A è un Marketplace di tipo selettivo, cioè accessibile solo ad utenti (Amministrazioni e Fornitori) abilitati, B2G (Business to Government) su cui è possibile effettuare acquisti diretti da catalogo (OdA) e richieste di offerta (RdO). Bando di abilitazione

6 5 Per poter accedere al Mercato Elettronico, i Punti Ordinanti devono essere dotati di alcuni strumenti. Requisiti tecnologiciDescrizione Hardware PC dotato di una porta USB o seriale e attacco PS/2 cui collegare il lettore di Smart Card per la firma digitale. Lettore CD-rom. Kit di firma digitale Smart Card, Lettore di Smart Card e Software di firma. Deve essere intestata al soggetto che può impegnare lAmministrazione di appartenenza per acquisti di beni e servizi sotto la soglia di rilievo comunitario. Software (Sistema operativo e Browser) Sistema Operativo: Windows 98, ME, NT SP6, 2000 SP3 32 Mb Ram, Windows NT/2000/XP 64 Mb Ram. Browser:Netscape 4.7 e successivi, 128 bit; Microsoft Explorer 5.0 e successivi, 128 bit Connessione Internet Non è richiesta una connessione con prestazioni particolari per laccesso alla piattaforma. MePA – I requisiti per la registrazione

7 6 Portale

8 7 Portale: pagina dedicata alliniziativa

9 8 Per accedere al Mercato Elettronico: Inserire nome utente e password Accedere al Mercato Elettronico Modalità Ricerca Prodotto 1. Sfoglia Catalogo: Clicca su Hardware e Software e servizi ICT e naviga nellalbero della merceologia 2. Ricerca semplice: Digita terminali interattivi e clicca su Cerca 3. Ricerca avanzata: Clicca ed indica ulteriori parametri di ricerca MEPA – Iniziativa Mettiamoci la Faccia

10 9 1. Sfoglia Catalogo: è la modalità di ricerca più semplice da utilizzare. Organizzazione Catalogo: Categoria Subcategoria Metaprodotto Hardware e Software e Servizi ICT Iniziativa Mettiamoci la Faccia Terminali Interattivi o Kit rilevazione soddisfazione o Bonus piccoli comuni 1 2 Dopo aver cliccato su Hardware e Software e Servizi ICT si naviga nel catalogo MEPA – Iniziativa Mettiamoci la Faccia

11 10 MEPA – Iniziativa Mettiamoci la Faccia Conclusa la fase di ricerca, i risultati saranno visualizzati in una pagina di catalogo on line, contenente tutte offerte relative al prodotto/servizio caratterizzato dagli attributi selezionati.

12 11 MEPA – Iniziativa Mettiamoci la Faccia - Benefici Semplificazione delle procedure di acquisto e riduzione dei tempi di processo riduzione/eliminazione delle verifiche sui fornitori in virtù dei controlli sui requisiti professionali, economico e finanziari effettuati da Consip semplificazione dellanalisi di mercato e comparazione delle offerte abbattimento dei costi e dei tempi di comunicazione con i fornitori risparmi di tempo per la definizione delle caratteristiche tecniche e delle condizioni particolari di fornitura grazie alla documentazione dei bandi già predisposta possibilità di dedicarsi ad attività a più alto valore aggiunto quali la programmazione dei fabbisogni, lanalisi del mercato ed il monitoraggio della spesa Spinta ai cambiamenti organizzativi e culturali contribuisce a scardinare lapproccio di tipo burocratico–amministrativo, favorendo una gestione più efficace dei processi di approvvigionamento favorisce la propensione ad utilizzare altri strumenti di e procurement (gare telematiche, negozi elettronici) contribuisce alla crescita professionale delle persone coinvolte Garanzia di trasparenza e maggior controllo della spesa grazie alla tracciabilità degli acquisti Estensione della base dei fornitori e riduzione dei prezzi di acquisto

13 12 Iniziativa Mettiamoci la Faccia – Piccoli Comuni Maggiori informazioni sulliniziativa sono disponibili sui seguenti siti: Oppure Chiama (lun-ven , sabato )


Scaricare ppt "Roma Ferdinando Aureli 16 dicembre 2009 FORUM DELLINNOVAZIONE Nord Ovest Liniziativa Mettiamoci la Faccia Le opportunità per i Piccoli Comuni: Il Mercato."

Presentazioni simili


Annunci Google