La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DALLE ORIGINI DEL LINGUAGGIO AI SOCIAL MEDIA Tesi di Laurea di: Veronica Negri UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Dipartimenti di Scienze Politiche e Sociali,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DALLE ORIGINI DEL LINGUAGGIO AI SOCIAL MEDIA Tesi di Laurea di: Veronica Negri UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Dipartimenti di Scienze Politiche e Sociali,"— Transcript della presentazione:

1 DALLE ORIGINI DEL LINGUAGGIO AI SOCIAL MEDIA Tesi di Laurea di: Veronica Negri UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Dipartimenti di Scienze Politiche e Sociali, Studi Umanistici, Giurisprudenza, Ingegneria Industriale e dellinformazione, Scienze economiche e Aziendali Corso di laurea interdipartimentale in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità Anno Accademico 2012/2013

2 TEORIA DELLE TRANSIZIONI L età dei segni e dei segnali (> anni fa) L età della parola e del linguaggio ( anni fa) L età della scrittura (6.000 anni fa) L età della stampa (anno 1455) L età delle comunicazioni di massa

3 L ETA DEI SEGNI E DEI SEGNALI (> anni fa) È lepoca dei primi ominidi che ancora non sapevano comunicare attraverso la parola Comunicazione composta da versi, grida, gesti, segni e segnali, attraverso delle regole di interpretazione condivise Non parlavano perché non erano fisicamente predisposti L ETA DELLA PAROLA E DEL LINGUAGGIO ( anni fa) Cambiamenti fisici/biologici Il linguaggio è una caratteristica biologica

4 LETA DELLA SCRITTURA (6.000 anni fa) Pittogrammi e ideogrammi scrittura cuneiforme 1300 A.C i Fenici inventano la prima scrittura di tipo alfabetico antichi greci nel 600 A.C introducono un sistema alfabetico simile a quello attuale Introduzione scrittura importanti cambiamenti sociali

5 LETA DELLA STAMPA J. Gutenberg nel 1455 introduce la stampa a caratteri mobili importanti effetti sulla società europea: Sistema culturale e della conoscenza Settore dellinformazione Nascita dellopinione pubblica Reazioni Chiesa Cattolica, mondo politico

6 LETA DELLE COMUNICAZIONI DI MASSA Nella prima metà del XIX secolo si assiste allavvento delle telecomunicazioni: 1838 telegrafo (S. Morse) 1856 telefono ( A. Meucci) Inizio 900 cinema Anni 20 radio Anni 50 televisione Comunicazione di tipo BROADCAST il destinatario è la massa

7 GLI EFFETTI DEI MEZZI DI COMUNICAZIONE DI MASSA Apocalittici Considerazione negativa dei mass media. Manipolazione della mente. Sostituzione della vera cultura con la «cultura di massa» Integrati Considerazione positiva dei mass media. Utilità sociale nellinformare ed intrattenere i cittadini

8 LA TEORIA DELL AGO IPODERMICO (anni ΄30/΄40) I media hanno un potere di controllo con leffetto di manipolare gli individui Il pubblico è una massa passiva

9 I mass media non raggiungono il pubblico in modo diretto ma il messaggio viene prima ricevuto dai leaders dopinione, i quali poi lo trasmettono alle persone vicine LA TEORIA DEL FLUSSO DI COMUNICAZIONE A DUE STADI (anni 40)

10 LA TEORIA DEGLI USI E DELLE GRATIFICAZIONI (primi anni 60) Le persone utilizzano i mass media per soddisfare i propri bisogni e ottenere delle gratificazioni Pubblico attivo LA SCUOLA DI FRANCOFORTE (anni 60) Manipolazione del pubblico di massa Generazione di falsi bisogni attraverso lindustria culturale (Horkheimer e Adorno) Riduzione dellindividuo a «consumatore passivo» (Marcuse)

11 CULTURAL STUDIES (anni ΄60/΄70) I mass media contribuiscono al processo di costruzione della cultura popolare Il pubblico interpreta e rielabora i prodotti mediali attraverso un processo di decodifica LA SCUOLA DI TORONTO (anni ΄70) Media come estensioni delluomo (McLuhan) Effetti delle tecnologie sul modo di vivere metafora del «villaggio globale» (McLuhan)

12 MASS MEDIA E SOCIALIZZAZIONE Veicolati rappresentazioni della vita sociale alla quale gli individui possono fare riferimento e con le quali si possono identificare LA REALTA MEDIATA E IL SE MEDIALE Influenza sui processi attraverso i quali gli individui attribuiscono significati alla realtà e costruiscono la propria identità personale I media possono sottorappresentare o enfatizzare particolari fenomeni Alcuni prodotti mediali propongono modelli e stili di vita da cui trarre ispirazione per la definizione della propria identità

13 I NEW MEDIA E LA C.M.C New media il complesso dei mezzi di comunicazione frutto dellinformatica e delle più recenti ed avanzate tecnologie Caratteristiche : Capacità di elaborare dati in formato digitale Multimedialità Interattività Ipertestualità Rappresentazione di un ciberspazio

14 INTERNET Comunicazione mediata dal computer (C.M.C) Network society o «società reticolare»

15 Social media insieme di tecn0logie che consentono a ciascun utente di interagire con gli altri attraverso forme di condivisione di contenuti, spesso prodotte dallutente stesso. Rete come luogo di incontro comunità virtuali Produzione, condivisione, partecipazione web 2.0

16 GLI EFFETTI DELLA C.M.C Nuovi apocalittici Azione di controllo e manipolazione. Capacità di dissolvere i legami tradizionali. Nuovi integrati Moltiplicazione delle opportunità. Strumenti di livellamento delle differenze di accesso allinformazione e alla conoscenza Lutente è attivo Divario digitale Entrambe le tesi si rivelano inadeguate

17 Società dellinformazione Globalizzazione

18


Scaricare ppt "DALLE ORIGINI DEL LINGUAGGIO AI SOCIAL MEDIA Tesi di Laurea di: Veronica Negri UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Dipartimenti di Scienze Politiche e Sociali,"

Presentazioni simili


Annunci Google