La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Circoli di apprendimento Modulo 5(scheda 2.1) Che cosa significa collaborare? E diverso collaborare da cooperare?

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Circoli di apprendimento Modulo 5(scheda 2.1) Che cosa significa collaborare? E diverso collaborare da cooperare?"— Transcript della presentazione:

1 Circoli di apprendimento Modulo 5(scheda 2.1) Che cosa significa collaborare? E diverso collaborare da cooperare?

2 PABB Buccellato Lidia2 20/05/2003 Collaborazione e Cooperazione sono sinonimi? I due termini, sebbene vengano spesso usati indifferentemente, hanno in realtà significati diversi e, nella letteratura internazionale sullapprendimento, i concetti non sono ancora ben definiti e non vi è un accordo univoco sui due termini

3 PABB Buccellato Lidia3 20/05/2003 Collaborazione e Cooperazione sono sinonimi? La cooperazione è un processo in cui ciascun componente del gruppo esegue un compito specifico La collaborazione è il processo in cui ciascun componente del gruppo lavora su ognuna delle parti del compito complessivo Secondo Trentin

4 PABB Buccellato Lidia4 20/05/2003 Collaborazione e Cooperazione sono sinonimi? Cooperazione: quelle forme di collaborazione più strutturate e finalizzate al conseguimento di un obiettivo comune Collaborazione: una situazione in cui più soggetti entrano in un rapporto di sostegno e reciprocità Secondo Calvani

5 PABB Buccellato Lidia5 20/05/2003 Collaborazione e Cooperazione sono sinonimi? La cooperazione si configura come una situazione, essenzialmente centripeta, esige che ciascuno con ruoli e funzioni meglio definiti, selezioni solo ciò che è funzionale al raggiungimento di uno stesso unico obiettivo La collaborazione può essere intesa come una situazione, essenzialmente centrifuga, prevalentemente di scambio e aiuto reciproco in cui ognuno ha un proprio spazio individuale di inserimento, e anche una certa libertà di divergere dal tema, senza collidere con gli altri

6 PABB Buccellato Lidia6 20/05/2003 Apprendimento Collaborativo o Cooperativo? Il sistema collaborativo è centrato sullo studente. Utilizza strutture basate su attività che prevedono la partecipazione attiva del discente e linterazione tra pari, per raggiungere un obiettivo comune. Il docente assegna semplicemente loggetto su cui sviluppare le proprie discussioni e riflessioni; il gruppo lavora condividendo le risorse che ogni componente possiede. Il sistema cooperativo è un sistema più direttivo e più controllato dal docente. I l docente, per realizzare un prodotto (una dispensa, una ricerca…), assegna ad ogni componente di un gruppo un compito specifico. Al gruppo infine viene assegnato il compito di produrre un documento comune.

7 PABB Buccellato Lidia7 20/05/2003 Collaborative Learning rispetto delle abilità rispetto dei contributi individuali equa ripartizione dellautorità accettazione di responsabilità

8 PABB Buccellato Lidia8 20/05/2003 fattori determinanti il successo competenza del gruppo creazione e manipolazione di spazi condivisi obiettivo condiviso e compreso mutuo rispetto e fiducia reciproca

9 PABB Buccellato Lidia9 20/05/2003 In Rete: Collaborazione o Cooperazione? Sicuramente in Rete è più facile perseguire attività collaborative in quanto implicano meno vincoli rispetto ad attività cooperative. Queste ultime richiedono decisioni già assunte: Contrattazione-scelta del tema del progetto Individuazione di un coordinatore Indicazioni di un editor che apporti le correzioni Impalcature tecnologiche più strutturate ………….. Aspetti che, se devono essere decisi in rete, possono comportare un numero davvero complesso di interazioni, spesso difficili da gestire. ….. cooperazione in rete è dunque tanto più proponibile quanto più si ha a che fare con soggetti adulti, già adeguatamente orientati ad uno stesso fine condiviso.

10 PABB Buccellato Lidia10 20/05/2003 Lambiente on line è particolarmente adatto agli aspetti dellapprendimento collaborativo che enfatizzano linterazione di gruppo. Esso non è soltanto un mezzo per la trasmissione dinformazioni: è in realtà uno strumento che facilita la condivisione della conoscenza. Il sistema tiene in memoria attività, conversazioni come risorse che tutti i membri del gruppo possono consultare in qualsiasi momento. La costruzione della conoscenza avviene mentre gli studenti analizzano i problemi, esaminano le argomentazioni, esprimono pareri e sollevano domande e dubbi. La collaborazione contribuisce a migliorare il livello di apprendimento attraverso la ristrutturazione cognitiva o la risoluzione del conflitto: il contatto con differenti prospettive porta ad una comprensione nuova. Apprendimento collaborativo in rete


Scaricare ppt "Circoli di apprendimento Modulo 5(scheda 2.1) Che cosa significa collaborare? E diverso collaborare da cooperare?"

Presentazioni simili


Annunci Google