La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CRIMINALITA ORGANIZZATA DI STAMPO MAFIOSO. CARATTERISTICHE E MODELLI DI SVILUPPO RUBEN DE LUCA, 2006.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CRIMINALITA ORGANIZZATA DI STAMPO MAFIOSO. CARATTERISTICHE E MODELLI DI SVILUPPO RUBEN DE LUCA, 2006."— Transcript della presentazione:

1 CRIMINALITA ORGANIZZATA DI STAMPO MAFIOSO. CARATTERISTICHE E MODELLI DI SVILUPPO RUBEN DE LUCA, 2006

2 CARATTERISTICHE DEL MODELLO MAFIOSO (Santino, 1995) Esistenza di una struttura organizzativa capace di adeguarsi ai mutamenti del contesto. Esistenza di una struttura organizzativa capace di adeguarsi ai mutamenti del contesto. Impiego costante in attività illegali e legali, storiche e nuove. Impiego costante in attività illegali e legali, storiche e nuove. Finalizzazione delle attività allarricchimento e allacquisizione di potere. Finalizzazione delle attività allarricchimento e allacquisizione di potere. Vigenza di un codice culturale, insieme radicato ed elastico. Vigenza di un codice culturale, insieme radicato ed elastico. Presenza di un consenso allargato a buona parte del corpo sociale- Presenza di un consenso allargato a buona parte del corpo sociale- Interazione dei gruppi criminali con il contesto sociale, attraverso luso della violenza e dellintimidazione. Interazione dei gruppi criminali con il contesto sociale, attraverso luso della violenza e dellintimidazione.

3 RAPPORTI FRA MAFIA, POLITICA E FINANZA IERI Potere politico (controllo sui giudici e sulle forze dellordine) voti di scambiolegislazione opere pubbliche Mafia Opere pubbliche Mafia Opere pubbliche (controllo del territorio)(appalti a società mafiose o sottoposte a racket) OGGIFinanza riciclaggio (investimenti e prestiti)finanziamenti illeciti Mafia impunità Crisi politica Mafia impunità Crisi politica

4 FASI DELLINTEGRAZIONE MAFIOSA NEL SISTEMA INTERNAZIONALE (Armao, 2000) Dipendenza (anni 50-60) Dipendenza (anni 50-60) 1. Sfruttamento del commercio della droga 2. Collaborazione delle autorità governative con le mafie (i mafiosi fungono da intermediari fra criminalità comune e sistema politico) 3. Subordinazione delle mafie alle autorità internazionali che gestiscono il sistema monetario e quello finanziario Indipendenza (anni 70-80) Indipendenza (anni 70-80) 1. Improvviso passaggio a una fase di deregulation del mercato 2. Crescita esponenziale della domanda di droghe 3. Espansione delle finanziarie private rispetto alle autorità monetarie internazionali 4. Proliferazione dei mercati off-shore Prevalenza (anni 90-XXI secolo) Prevalenza (anni 90-XXI secolo) 1. Crollo del regime comunista e apertura del mercato sovietico alla mafia 2. Meccanismo di ripolarizzazione attorno a nuclei mafiosi 3. Spostamento continuo delle organizzazioni mafiose lungo le vie commerciali (fine del concetto di mafiosità stanziale) 4. Costituzione di un regime internazionale mafioso basato su rapporti relativamente informali regolati dalle rispettive competenze

5 LEGAMI POLITICO-CRIMINALI E OPERATIVITA MAFIOSA (Bailey e Godson, 2000) Controllo politico Struttura organizzazioneOperatività criminale criminale criminale Corruzione controllo centrale limitato, dispersa, frammentata,subnazionale, locale Contenuta prevalenza controllo regionale, subordinata al governo variabilità dellefficacia repressiva Centralizzata controllo centrale effettivo, complessa, gerarchica, disciplinatatransnazionale, centrata su Sistemica repressione nullaattività con altri (formale) Centralizzata controllo centrale compartimentato complessa, gerarchica, disciplinatatransnazionale, centrata su Sistemica fra strutture ufficiali e nascoste,attività con altri (formale e nascosta) contrasto di facciata Frammentato controllo centrale debole dispersa, frammentata, competitiva,transnazionale, con partecipazione Competitivo subordinazione variabile a un caposporadica di altri

6 NUOVI SCENARI OPERATIVI DELLA CRIMINALITA ORGANIZZATA IN ITALIA (Ultimo, 2002) Forze criminali quantitativamente ridotte, ma con elevata dinamicità. Forze criminali quantitativamente ridotte, ma con elevata dinamicità. Diradamento e discontinuità delle associazioni criminali con territori vuoti non costantemente controllati. Diradamento e discontinuità delle associazioni criminali con territori vuoti non costantemente controllati. Ampi territori da gestire con possibili evoluzioni antagoniste tra diverse strutture criminali. Ampi territori da gestire con possibili evoluzioni antagoniste tra diverse strutture criminali. Dinamismo e imprevedibilità dellazione criminale con rapide ed episodiche aggregazioni di più strutture per il perseguimento di specifiche attività illecite. Dinamismo e imprevedibilità dellazione criminale con rapide ed episodiche aggregazioni di più strutture per il perseguimento di specifiche attività illecite.

7 VECCHIO E NUOVO CONTESTO DELLA SICUREZZA POST COMUNISMO (Liang e Xiangsui, 1999) vecchio contestonuovo contesto - bipolare (rigido)- multipolare (complesso) - prevedibile- incerto Ambiente Geopolitico- comunismo- nazionalismo/estremismo - Stati Uniti = prima potenza occidentale- Stati Uniti = prima potenza militare - Alleanze permanenti- Alleanze temporanee - ONU paralizzata - ONU dinamica

8 SCHEMA-BASE DELLE FRODI AVANZATE NIGERIANE (Savona, 2002) La vittima riceve una lettera, una fax o una mail recanti lofferta di una transazione confidenziale di somme di denaro nellordine di milioni di dollari. La somma sarebbe il risultato di un contratto sovrafatturato, stipulato e pagato qualche anno prima da un acquirente straniero, ed è rimettibile solo su un conto estero La vittima riceve una lettera, una fax o una mail recanti lofferta di una transazione confidenziale di somme di denaro nellordine di milioni di dollari. La somma sarebbe il risultato di un contratto sovrafatturato, stipulato e pagato qualche anno prima da un acquirente straniero, ed è rimettibile solo su un conto estero I criminali si spacciano per funzionari statali ai quali la legge nigeriana vieta di operare su conti che non siano nazionali. Viene richiesta assistenza per trasferire il denaro sul conto corrente della società vittima e, in cambio della disponibilità, viene promesso il 30% dellintera somma. I criminali si spacciano per funzionari statali ai quali la legge nigeriana vieta di operare su conti che non siano nazionali. Viene richiesta assistenza per trasferire il denaro sul conto corrente della società vittima e, in cambio della disponibilità, viene promesso il 30% dellintera somma. Nei dieci giorni successivi, i criminali cercano di instaurare con la vittima un rapporto di fiducia, inviando ulteriori atti ufficiali per rafforzare il senso di fiducia nella trasparenza dellaffare. Nei dieci giorni successivi, i criminali cercano di instaurare con la vittima un rapporto di fiducia, inviando ulteriori atti ufficiali per rafforzare il senso di fiducia nella trasparenza dellaffare. La vittima è avvisata che la transazione è quasi conclusa, ma che cè lemergenza di pagare unimprevista tassa governativa prima che il denaro possa essere messo in circolazione. Se la tassa viene pagata, i criminali inventano un nuovo problema che necessita un nuovo pagamento, tutto supportato da nuovi documenti ufficiali. La vittima è avvisata che la transazione è quasi conclusa, ma che cè lemergenza di pagare unimprevista tassa governativa prima che il denaro possa essere messo in circolazione. Se la tassa viene pagata, i criminali inventano un nuovo problema che necessita un nuovo pagamento, tutto supportato da nuovi documenti ufficiali. I criminali tentano di convincere la vittima a recarsi in Nigeria per la stipula definitiva del contratto e per trasferire il denaro. Se la vittima accetta, viene detto che non ha bisogno del visto perché verrà fornito al suo arrivo, così entra in Nigeria irregolarmente e ciò dà ai criminali un potere dinfluenza enorme. I criminali tentano di convincere la vittima a recarsi in Nigeria per la stipula definitiva del contratto e per trasferire il denaro. Se la vittima accetta, viene detto che non ha bisogno del visto perché verrà fornito al suo arrivo, così entra in Nigeria irregolarmente e ciò dà ai criminali un potere dinfluenza enorme. Se la vittima rifiuta di pagare altre tasse e/o di firmare il contratto che viene presentato, è esposta a minacce e violenze fisiche, finché non cede alle nuove richieste di pagamento. Se la vittima rifiuta di pagare altre tasse e/o di firmare il contratto che viene presentato, è esposta a minacce e violenze fisiche, finché non cede alle nuove richieste di pagamento.


Scaricare ppt "CRIMINALITA ORGANIZZATA DI STAMPO MAFIOSO. CARATTERISTICHE E MODELLI DI SVILUPPO RUBEN DE LUCA, 2006."

Presentazioni simili


Annunci Google