La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Cartella clinica on line: caratteristiche tecniche ed utilità clinica Walter Gianni e Raffaele Madaio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Cartella clinica on line: caratteristiche tecniche ed utilità clinica Walter Gianni e Raffaele Madaio."— Transcript della presentazione:

1 Cartella clinica on line: caratteristiche tecniche ed utilità clinica Walter Gianni e Raffaele Madaio

2 Cartella clinica on line Lo strumento: Cartella clinica on-line sul dolore cronico oncologico e non-oncologico per pazienti collaboranti visitati in ambulatorio/ricovero (nessuna condizione clinica acuta, compreso il dolore) Lo scopo Dalla formazione alla pratica clinica: Fornire uno strumento che guida il clinico alla corretta gestione del dolore cronico, oncologico e non, nellanziano ed alluso appropriato degli oppioidi Raccogliere esperienze nel trattamento del dolore cronico nel paziente anziano sia nel dolore oncologico sia in quello non-oncologico (i dati raccolti saranno trasmessi al database centrale in forma anonima nel rispetto della normativa sulla privacy)

3 Cartella clinica on-line Il presente: Avvio presso centri selezionati di un processo di aggiornamento e condivisione del trattamento del dolore cronico nellanziano Utilizzo della cartella clinica on-line allinterno del Progetto COPE Validazione, come società SIGOs, della e-CRF per lutilizzo nella pratica clinica quotidiana

4 Cartella clinica on-line Il futuro… Miglioramento della gestione del paziente anziano con dolore: maggior efficienza del servizio offerto e contenimento dei costi Pubblicazione dei risultati su rivista internazionale Uso routinario della cartella clinica on-line validata Documento di indirizzo per il trattamento del dolore cronico

5 Cartella clinica on-line Come fare La cartella può essere utilizzata per monitorare qualsiasi paziente con dolore cronico dintensità da moderata a grave La cartella raccoglie i dati indispensabili per un corretto inquadramento del dolore, per limpostazione di unadeguata terapia analgesica e per il monitoraggio della risposta a tale trattamento in termini sia di efficacia che di tollerabilità

6 Cartella clinica on-line Cosa fare Nellambito dei metodi e delle scale disponibili sono state selezionate quelle che in base a letteratura ed esperienza clinica sono realmente applicabili nella pratica quotidiana per una sufficiente e corretta valutazione del dolore e del paziente nel suo complesso: patologie concomitanti, qualità di vita, stato cognitivo e comportamentale

7 Cartella clinica on-line Come misurare il dolore Per la valutazione dellintensità del dolore è stato scelto per completezza e facilità di compilazione il BPI-M. Negri già utilizzato in ampi studi osservazionali Esso comprende: –una serie di scale numeriche (da 0=dolore assente a 10=dolore più forte) per la valutazione della gravità del dolore peggiore, del dolore medio e del dolore più lieve provato nellultima settimana e del dolore attuale –un elenco di 12 sintomi eventualmente provati dal paziente nellultima settimana

8 Cartella clinica on-line Come misurare il dolore Una scala numerica per la valutazione dellinterferenza del dolore sul sonno nellultima settimana (da 0=non ha disturbato a 10=ha impedito) Un giudizio sul livello di soddisfazione del paziente circa la terapia antalgica in corso Un giudizio sulla propria qualità di vita nellultima settimana (da 0=molto scarsa a 7=eccellente)

9 Cartella clinica on-line Come misurare stato cognitivo e comportamentale Mini-Mental State Examination –Corretto per età e scolarità, permette di valutare il deterioramento cognitivo dellindividuo, valutarne quantitativamente la severità e documentarne le modificazioni nel tempo SF-12 –Questionario psicometrico per la valutazione della qualità di vita a 12 items –La valutazione viene effettuata mediante le seguenti scale: attività fisica, ruolo e salute fisica, ruolo e stato emotivo, salute mentale, dolore fisico, salute generale, vitalità e attività sociali

10 Cartella clinica on-line Scala delle Attività di Base - BADL Permette di valutare lautonomia nelle attività basilari della vita quotidiana come il vestirsi, il camminare, l'uso dei servizi, la capacità di alzarsi autonomamente e quella di alimentarsi Beck Depression Inventory - BDI Misura lintensità della depressione tramite un raggruppamento in 21 aree dindagine: tristezza, pessimismo, senso di fallimento, insoddisfazione, senso di colpa, aspettativa di punizione, delusione verso sé stessi, autoaccusa, idee suicide, pianto, irritabilità, indecisione, dubbio, ritiro sociale, svalutazione della propria immagine corporea, calo dellefficienza lavorativa, disturbo del sonno, faticabilità, calo dellappetito, calo ponderale, preoccupazioni somatiche, calo della libido Il paziente ha la possibilità di scegliere tra quattro risposte alternative secondo gradi di gravità crescente

11 Cartella clinica on-line Quando rivalutare il paziente Dolore non da cancro Inizio terapia: sono opportuni controlli ravvicinati (7-10 giorni) per lindividuazione della posologia corretta Mantenimento: i controlli possono essere dilazionati (30-40 giorni) Eventuale fine ciclo terapia: consigliabile, se possibile, ridurre la dose di analgesico prima della sua sospensione definitiva per valutare leventuale ricomparsa del dolore o prevenire sintomi da sospensione

12 Cartella clinica on-line Quando rivalutare il paziente Dolore da cancro Inizio terapia: sono opportuni controlli ravvicinati (3-7 giorni) per lindividuazione della posologia corretta Mantenimento: in relazione allevolutività della malattia di base potrebbero essere necessari controlli ravvicinati per adeguare la posologia dellanalgesico allaumento del dolore mantenendo quindi controlli ravvicinati (7-15 giorni) oppure controlli dilazionati (30-40 giorni) in fasi di malattia meno avanzate o in casi a lenta progressione

13 Cartella clinica on-line Come rivalutare il paziente Nel caso il punteggio dellMMSE sia < 14 (pz. non idoneo) si consiglia di non compilare i questionari successivi In caso di pz. con MMSE 14: –La valutazione del dolore mediante BPI-M. Negri o Questionario del Paziente deve essere eseguita ad ogni visita –La valutazione delle scale cognitivo-comportamentali è necessaria nel corso della prima visita per inquadrare correttamente il paziente; sarebbe opportuno eseguirla periodicamente ogni 3-6 mesi ed alla fine del ciclo terapeutico

14 Cartella clinica on-line I vantaggi Per il medico –razionalizzazione della gestione clinica ed ottimizzazione dei tempi di visita –miglioramento della relazione con il paziente –partecipazione ad un progetto formativo di grande impatto scientifico (congresso, pubblicazione) Per il paziente –presa in carico del paziente, delle sue necessità e della sua sofferenza –cura adeguata a tipo e gravità di dolore –maggiore condivisione delle scelte terapeutiche


Scaricare ppt "Cartella clinica on line: caratteristiche tecniche ed utilità clinica Walter Gianni e Raffaele Madaio."

Presentazioni simili


Annunci Google