La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il nuovo regime di bilanciamento – workshop con gli utenti Il Codice di Rete Milano, 20 settembre 2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il nuovo regime di bilanciamento – workshop con gli utenti Il Codice di Rete Milano, 20 settembre 2011."— Transcript della presentazione:

1 Il nuovo regime di bilanciamento – workshop con gli utenti Il Codice di Rete Milano, 20 settembre 2011

2 2 Agenda Il Codice di Rete Attività previste dalla Del. ARG/gas 45/11 Equazioni di bilancio Programmazione/riprogrammazione Regolazione delle partite economiche Sistema di garanzie / Monitoraggio posizione utente

3 3 Nuove attività previste dalla Del. ARG/gas 45/11 Determina lo Sbilanciamento Complessivo del Sistema (SCS) Approvvigiona le risorse di stoccaggio per copertura SCS Effettua la regolazione del saldo netto delle partite economiche relative a: transazioni concluse sulla Piattaforma PB-GAS disequilibrio degli Utenti Organizza e gestisce il sistema di garanzie Fornisce informazioni circa lo stato del Sistema Si coordina con gli operatori di Stoccaggio e di Borsa Responsabile del Bilanciamento Gli Utenti del Bilanciamento (tutti gli utenti della rete) effettuano la programmazione e la ri-programmazione dei propri fabbisogni di trasporto Gli Utenti Abilitati (utenti della rete con contratto di stoccaggio*) offrono le proprie disponibilità di stoccaggio ai fini del bilanciamento Utenti Verificano i programmi degli Utenti Abilitati Forniscono i limiti minimi e massimi dofferta Imprese di Stoccaggio Organizza e gestisce la Piattaforma PB-Gas per conto del RdB Seleziona le offerte a copertura dellSCS Determina il prezzo di remunerazione delle offerte accettate GME * Eccetto operatori per bilancio rete; contratto per stoccaggio strategico

4 4 Equazioni di Bilancio I + S = P + C + PE + DLP c + GNC Equazione di bilancio della rete I = ImmissioniC= Consumi S = StoccaggioPE = Perdite di rete P = Prelievi DLP C = Delta Line-Pack GNC = Gas non contabilizzato SCS = S - (SN T + SN K ) SN K = stoccaggio programmato Utenti SN T = stoccaggio programmato SRG Determinazione SCS

5 5 Equazioni di Bilancio I K + S K + T N K = P K + GS K risultato dellequazione di bilancio SKSK Transazioni Bilaterali (OTC) T K PSV + T K M Transazioni sulla Borsa Gas Equazione di bilancio dellUtente k-esimo I k = immissioniT N k = Saldo PSV S k = stoccaggioGS k = Gas in natura P k = prelievi AS IS * È stata utilizzata terminologia lievemente semplificata rispetto al Codice in vigore, a soli fini espositivi

6 6 Equazioni di Bilancio I K + S K + T N K = P K + GS K + DS K S K = SN K + SM K SN k = stoccaggio programmato SM k = stoccaggio selezionato T K PSV + T K M + T PB k Transazioni Bilaterali (OTC) Transazioni sulla Borsa Gas Offerte accettate su PB-GAS risultato dellequazione di bilanciamento I k = immissioniDS k = disequilibrio S k = stoccaggioT N k = Saldo PSV P k = prelievi GS k = Gas in natura Equazione di bilancio dellUtente k-esimo TO BE

7 7 Processo di programmazione e riprogrammazione LUtente comunica a SRG il programma di trasporto per il Giorno Gas successivo Verifica di trasportabilità Bilancio Provvisorio Termine transazioni al PVS Chiusura della prenotazione Conferma della prenotazione 11:30 12:00 13:0017:30 G-1t Processo di Matching con TSO interconnessi 13:3015:00 Eventuali riformulazioni in ai fini della trasportabilità Eventuale riformulazione 19:00 Attività Giorno-gas G-1 In caso di nomine discordanti tra SRG e impresa di Stoccaggio prevale il dato fornito dallo stoccaggio

8 8 Processo di programmazione e riprogrammazione Verifica delle eventuali riformulazioni degli Utenti Accettazione Rinomina 19:00 Termine per la riformulazione delle prenotazioni di capacità nel Giorno-gas G Termine Rinomina 17:00 Termine offerte su Mercato del bilanciamento 20:00 G Attività Giorno-gas G In caso di rinomine discordanti tra SRG e impresa di Stoccaggio prevale il dato fornito dallo stoccaggio Termine transazioni al PVS 16:30

9 9 pubblicazione bilancio provvisorio da parte di SRG 11:30 G+1 invio degli esiti del mercato dal GME a SRG Comunicazione SCS da SRG a GME verifica delle rinomine dei TSO/dati misura Stoccaggi 09:30 comunicazione rinomine TSO 09:15 Processo di programmazione e riprogrammazione Attività Giorno-gas G+1 Termine per la riformulazione delle prenotazioni di capacità altri trasportatori In caso di rinomine discordanti prevale il dato fornito dallimpresa di stoccaggio Verifica delle eventuali riformulazioni

10 10 Regolazione delle partite economiche Nel mese M+1 sulla base del bilancio definitivo, il RdB effettua, per ciascun Giorno-gas del mese M la regolazione delle partite economiche sulla base di: saldo delle transazioni T PB k valorizzato al Prezzo di Remunerazione disequilibrio giornaliero DSk, valorizzato al Prezzo di Sbilanciamento

11 11 Garanzie ed esposizione del sistema partite economiche fatturate e non ancora saldate (P fat ) partite economiche determinate in via provvisoria e non fatturate (P det ) partite economiche che possono insorgere nei tre mesi successivi al momento di valutazione(P att ), determinate considerando : prelievi attesi dellutente prezzo di sbilanciamento stimato immissioni assunte nulle transazioni registrate presso il PSV Mesi precedenti Mese M M ÷M + 3 Giorno di valutazione Esposizione potenziale del Sistema (EPSu) Garanzie a copertura dellesposizione

12 12 Garanzie a copertura dellesposizione Monitoraggio giornaliero eseguito da Snam Rete Gas al fine di verificare: che lesposizione potenziale (EPSu) di competenza dellUtente non superi il livello massimo (MEPSu) consentito; che la garanzia sia almeno pari al valore minimo che la garanzia copra i pagamenti scaduti, le partite fatturate e le partite determinate in via provvisoria Informazione giornaliera allUtente circa il suo stato Monitoraggio posizioni Livello minimo stabilito mensilmente in funzione del prelievo atteso dei tre mesi successivi Forme di garanzia a salvaguardia del sistema: Deposito cauzionale Garanzie bancarie Rating creditizio Gas in stoccaggio in garanzia Massima esposizione del sistema (MEPSu) determinata in proporzione alla garanzia prestata Garanzia

13 13 Azioni del Responsabile del Bilanciamento Qualora la posizione dellUtente non risponda ai criteri previsti: Inibizione delloperatività dellUtente: sospensione delle funzionalità del Sistema PSV che consentono la cessione di gas ad altri Utenti; Inibizione nuove richieste di conferimento di capacità di trasporto/ transazioni (cessioni e trasferimenti) Comunicazione alle Imprese di Stoccaggio e al GME per le opportune azioni di competenza Escussione delle garanzie prestate Risoluzione del contratto di trasporto

14 14 Grazie per lattenzione


Scaricare ppt "Il nuovo regime di bilanciamento – workshop con gli utenti Il Codice di Rete Milano, 20 settembre 2011."

Presentazioni simili


Annunci Google