La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ANALISI TECNOLOGICA E SPERIMENTAZIONE DEL CORPO FARFALLATO MOTORIZZATO Marco Pagliari.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ANALISI TECNOLOGICA E SPERIMENTAZIONE DEL CORPO FARFALLATO MOTORIZZATO Marco Pagliari."— Transcript della presentazione:

1 ANALISI TECNOLOGICA E SPERIMENTAZIONE DEL CORPO FARFALLATO MOTORIZZATO Marco Pagliari

2 ANALISI TECNOLOGICA E SPERIMENTAZIONE DEL DRIVE BY WIRE ANALISI TECNOLOGICA E SPERIMENTAZIONE DEL DRIVE BY WIRE DellOrto s.p.a Inizio attività produzione carburatori per motoveicoli 1960 Estensione produzione carburatori al settore auto 1990 Inizio produzione componenti per iniezione elettronica 2003 Apertura nuovi laboratori R&D

3 Sintesi del lavoro 2007 Drive by Wire Rispetto dei limiti legislativi Piacere di guida e sicurezza ANALISI TECNOLOGICA DEL DRIVE BY WIRE SPERIMENTAZIONE K46 DRIVE BY WIRE Progetto K46 Controllo emissioni Desiderio pilota Prove in pilotaggio PID: - Tempi di risposta - Coppia eccedentaria - Linearità TPS Motore deve garantire EURO 3

4 β =f(α,P) Parametri legati a: EC U Desiderio pilota α TPS farfalle PID motore Tempi iniezione Gradi anticipo TPS desiderio pilota PROGETTO K46 DRIVE BY WIRE anello chiuso Portata aria Altri sensori Controllo emissioni Piacere di guida ANALISI TECNOLOGICA E SPERIMENTAZIONE DEL DRIVE BY WIRE

5 Desiderio pilota Moto easy to use, fun to driveRisposta dolce, lineare, pronta Freno motore Minimo Avviamento a freddo Transitori Drag effect Drive by wire gestisce

6 Controllo emissioni con Drive by Wire Smagrire miscela NO x Eccesso di O CO HC ! Guidabilità Picco in rilascio Ritardare accensione < T comb. < Prestazioni Limite a/f Incrocio Evita di dover arricchire nei Transitori migliorando guidabilità Apertura graduale No depressioni elevate nel collettore evitando picco di HC in rilascio Non chiude tutto Può riaprire Possibilità di ritardare accensione senza perdere in prestazioni CF meccanico Aperura farfalle svincolata da azionamento gas rodio palladio platino NO x CO, HC Drive by wire Attivazione rapida Cat. trivalenti

7

8 MACCHINARIO E-GAS ECU PID Motore Col sistema E-GAS si simula il comportamento della ECU motore ECU si serve dei controllori PID per gestire lapertura delle farfalle Il sistema E-GAS richiede la definizione dei parametri di controllo PID Parametri di controllo dellapertura motorizzata delle farfalle

9 CARATTERIZZAZIONE PARAMETRI PID Luscita U (S) di un controllore PID è costituita dalla somma di tre termini P: Proporzionale allerrore, diminuisce col tendere a zero dellerrore. Aumentandolo migliora OFFSET ma nascono OSCILLAZIONI + Metodo di Ziegler e Nicholls per il calcolo dei parametri P,I,D I: Azzera OFFSET e attenua OSCILLAZIONI D: Tende ad amplificare il rumore producendo instabilità addizionale al sistema. Non usato P=20 P=30 I=0,01 ANALISI TECNOLOGICA E SPERIMENTAZIONE DEL DRIVE BY WIRE

10 TEMPI DI RISPOSTA allimpulso della ECU: rendimento Tempo di apertura t 90 Tempo di chiusura Ottimizza il desiderio pilota Norma FMVSS124 (<100 ms) 80 ms 90 ms ANALISI TECNOLOGICA E SPERIMENTAZIONE DEL DRIVE BY WIRE

11 COPPIA ECCEDENTARIA LINEARITA TPS (senza contatti) Riserva di coppia in condizioni di equilibrio per vincere l azione di attriti e depositi Garantisce la corrispondenza tra PWM del sensore e la posizione farfalle Errore=0,8% Coppia=1,9Nm ANALISI TECNOLOGICA E SPERIMENTAZIONE DEL DRIVE BY WIRE

12 Conclusioni 2010: EURO 3 moto Fase 2 Potenziali sviluppi per il futuro >2015: ANALISI TECNOLOGICA E SPERIMENTAZIONE DEL DRIVE BY WIRE Ciclo WMTCIntroduzione Durability Sviluppo di evoluti sistemi Drive by Wire in grado di gestire: EGR: ulteriore riduzione di NO x e perdite di pompaggio INIEZIONE DIRETTA: gestisce il passaggio da carica omogenea a stratificata Obiettivi raggiunti con drive by wire K46: Emissioni, guidabilità, sicurezza


Scaricare ppt "ANALISI TECNOLOGICA E SPERIMENTAZIONE DEL CORPO FARFALLATO MOTORIZZATO Marco Pagliari."

Presentazioni simili


Annunci Google