La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ANALISI E REVISIONE LINEE GUIDA NAZIONALI E REGIONALI I MATTONI DEL SSN - Evoluzione del Sistema DRG Nazionale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ANALISI E REVISIONE LINEE GUIDA NAZIONALI E REGIONALI I MATTONI DEL SSN - Evoluzione del Sistema DRG Nazionale."— Transcript della presentazione:

1 ANALISI E REVISIONE LINEE GUIDA NAZIONALI E REGIONALI I MATTONI DEL SSN - Evoluzione del Sistema DRG Nazionale

2 "I MATTONI DEL SSN" - Evoluzione del sistema DRG Nazionale ANALISI E REVISIONE LINEE GUIDA NAZIONALI E REGIONALI Codici nuovi Revisione delle Linee Guida regionali Tecniche chirurgiche

3 "I MATTONI DEL SSN" - Evoluzione del sistema DRG Nazionale CODICI NUOVI Capitolo VII - Malattie del sistema circolatorio Postumi di malattie cerebrovascolari

4 "I MATTONI DEL SSN" - Evoluzione del sistema DRG Nazionale Postumi di malattie cerebrovascolari 438 Postumi malattie cerebrovascolari Deficit cognitivo

5 "I MATTONI DEL SSN" - Evoluzione del sistema DRG Nazionale Postumi di malattie cerebrovascolari Deficit nella parola e nel linguaggio Afasia Disfasia

6 "I MATTONI DEL SSN" - Evoluzione del sistema DRG Nazionale Postumi di malattie cerebrovascolari 438.2Emiplegia/emiparesi Emiplegia a sede emisferica Emiplegia dellemisfero dominante Emiplegia dellemisfero non dominante

7 "I MATTONI DEL SSN" - Evoluzione del sistema DRG Nazionale Postumi di malattie cerebrovascolari Monoplegia degli arti superiori Monoplegia degli arti sup. a sede emisferica non specificata Monoplegia degli arti superiori dellemisfero dominante Monoplegia degli arti sup. dellemisfero non dominante

8 "I MATTONI DEL SSN" - Evoluzione del sistema DRG Nazionale Impianto endovascolare di graft nellaorta addominale sostituisce luso combinato altra riparazione di aneurismi e cateterismo arterioso come indicato nelle linee guida nazionali CODICI NUOVI

9 "I MATTONI DEL SSN" - Evoluzione del sistema DRG Nazionale Indicazioni condivise Capitolo I - Malattie infettive e parassitarie Infezione da HIV Nel caso di pazienti con infezione da HIV ricoverate per gravidanza, parto o puerperio, in diagnosi principale occorre utilizzare il cod e in diagnosi secondaria il cod. 042, per la paziente con HIV sintomatico, o il cod. V08 per la paziente sieropositiva asintomatica LINEE GUIDA REGIONALI

10 "I MATTONI DEL SSN" - Evoluzione del sistema DRG Nazionale Indicazioni condivise Capitolo XI – Complicazioni della gravidanza, del parto e del puerperio Ricovero successivo a parto extraospedaliero Per i casi in cui la paziente partorisce fuori dalla struttura ospedaliera e necessita di ricovero per trattamenti successivi al parto, senza complicazioni, in diagnosi principale utilizzare il codice V24.0 Cure ed esami postpartum subito dopo il parto; se invece sono presenti complicazioni, fare riferimento ai codici specifici presenti in questo capitolo LINEE GUIDA REGIONALI

11 "I MATTONI DEL SSN" - Evoluzione del sistema DRG Nazionale TECNICHE CHIRURGICHE Capitolo 2 - Tumori comprende le indicazioni ( senza alcuna modifica) delle seguenti procedure ricovero per brachiterapia o per terapie radiometaboliche ricoveri per cicli di immunoterapia in ambito oncologico per via sistemica trapianto di midollo osseo e cellule staminali inserimento di port a cath

12 "I MATTONI DEL SSN" - Evoluzione del sistema DRG Nazionale TECNICHE CHIRURGICHE Ricovero per brachiterapia o per terapie radiometaboliche Codificare come diagnosi principale il tumore Codificare la procedura a seconda del trattamento effettuato con codici impianto di elementi radioattivi, oppure liniezione di radioisotopi, oppure altre procedure radioterapeutiche

13 "I MATTONI DEL SSN" - Evoluzione del sistema DRG Nazionale TECNICHE CHIRURGICHE Ricovero per cicli di immunoterapia in ambito oncologico per via sistemica diagnosi principale: V58.1 chemioterapia di mantenimento diagnosi secondarie: codice di tumore (se non asportato) o di metastasi se presenti procedure: iniezione o infusione di agenti modificatori della risposta biologica (BRM) come agenti antineoplastici (immunoterapia antineoplastica )

14 "I MATTONI DEL SSN" - Evoluzione del sistema DRG Nazionale TECNICHE CHIRURGICHE Trapianto di midollo osseo e di cellule staminali Il trapianto di midollo osseo o di cellule staminali è descritto dallo stesso gruppo di codici, da a Il codice trapianto di midollo osseo NAS non dovrebbe essere utilizzato in quanto poco specifico Si richiamano le regole già evidenziate dal manuale ICD-9-CM per i trapianti allogenici, soprattutto la necessità di differenziare le forme con purging (codice e 41.08), da quelle senza purging (codice e 41.05) Laspirazione di midollo osseo da donatore per trapianto è codificata con il codice (sia per autotrapianto che per allotrapianto) Il prelievo di cellule staminali è codificato con il codice sia per autotrapianto che per allotrapianto (come pure per eventuali altri utilizzi)

15 "I MATTONI DEL SSN" - Evoluzione del sistema DRG Nazionale TECNICHE CHIRURGICHE Inserimento di port a cath Fatte salve valutazioni di appropriatezza del ricovero rispetto alla sede ambulatoriale, linserimento di port a cath è descritto attraverso luso del codice V58.81 (collocazione e sistemazione di catetere vascolare) come diagnosi principale e del codice di procedura (inserzione di dispositivo di accesso vascolare totalmente impiantabile)


Scaricare ppt "ANALISI E REVISIONE LINEE GUIDA NAZIONALI E REGIONALI I MATTONI DEL SSN - Evoluzione del Sistema DRG Nazionale."

Presentazioni simili


Annunci Google