La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ammettiamo (solo ipoteticamente) che sono le 18:15 e stai torna a casa dopo una giornata di lavoro particolarmente duro e stressante. Sei veramente stanco.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ammettiamo (solo ipoteticamente) che sono le 18:15 e stai torna a casa dopo una giornata di lavoro particolarmente duro e stressante. Sei veramente stanco."— Transcript della presentazione:

1

2 Ammettiamo (solo ipoteticamente) che sono le 18:15 e stai torna a casa dopo una giornata di lavoro particolarmente duro e stressante. Sei veramente stanco e frustrato Clicca

3 SEI ABBASTANZA TESO E MAL DISPOSTO …. forte dolore Improvvisamente, si verifica un forte dolore al petto, che si diffonde al braccio e al di sopra della mandibola. Sei a 8 km dallospedale più vicino casa. Purtroppo, non sai se riuscirai a percorrere questa distanza per arrivarci.

4 CHE DEVO FARE ??? ANCHE SE SEI ADDESTRATO ALLUSO DEL RCP (Rianimazione Cardio Polmonare), PROBABILMENTE L ISTRUTTORE DEL CORSO NON TI HA DETTO COME APPLICARLO SU TE STESSO !!!

5 COME SI PUÓ SOPRAVVIVERE A UN ATTACCO DI CUORE, QUANDO TI TROVI SOLO? MOLTE PERSONE SI TROVANO SOLE, QUANDO CAPITA UN ATTACCO DI CUORE. SENZA AIUTO, UNA PERSONA ALLA QUALE IL CUORE BATTE IMPROPRIAMENTE COMINCIA A SENTIRSI SVENIRE, HA SOLO 10 SECONDI, PRIMA DI PERDERE CONOSCENZA. CHE FARE ?? CHE FARE ??

6 RISPOSTA: NIENTE PANICO, INIZIA A TOSSIRE RIPETUTAMENTE E VIGOROSAMENTE. BISOGNA RESPIRARE PROFONDAMENTE, PRIMA DI OGNI COLPO DI TOSSE. LA TOSSE DEVE ESSERE PROFONDA E PROLUNGATA, COME QUANDO SI HA UN FORTE ATTACCO DI TOSSE, PROVENIENTE DAL DIAFRAMMA. CIASCUNA INSPIRAZIONE E CIASCUN COLPO DI TOSSE DEVE ESSERE RIPETUTO OGNI DUE SECONDI, APPROSSIMATIVAMENTE, SENZA FERMARSI, FINCHÈ ARRIVA UN AIUTO, O FINCHÈ IL CUORE COMINCIA DI NUOVO, A BATTERE NORMALMENTE.

7 LE INSPIRAZIONI PROFONDE PORTANO OSSIGÉNO AI POLMÕNI E I MOVIMENTI DI CONTRAZIONI DELLA TOSSE COMPRIMONO IL CUORE E MANTENGONO IL SANGUE IN CIRCOLO. ANCHE LA PRESSIONE SUL CUORE AIUTA A RECUPERARE IL NORMALE RITMO CARDIACO. IN QUESTO MODO, LE VITTIME DI UN ATTACCO DI CUORE POSSONO RAGGIUNGERE LOSPEDALE E SOPRAVVIVERE. ARTICOLO PUBBLICATO SUL N.º 240 DEL JOURNAL OF GENERAL HOSPITAL ROCHESTER

8 CONDIVI QUESTA INFORMAZIONE CON TUTTE LE PERSONE CHE CONOSCI. QUESTO POTRÀ SALVARE LA LORO VITA!!! E SE LA LORO ETÀ È INFERIORE AI 25 O 30 ANNI, NON SI PENSI CHE QUESTE PERSONE NON SIANO PROPENSE A UN ATTACCO DI CUORE. OGGI, A CAUSA DEL NOSTRO STILE DI VITA, GLI ATTACCHI DI CUORE COLPISCONO PERSONE DI OGNI ETÀ. SII AMICO DEL TUO AMICO E, PER FAVORE, INVIA QUESTO ARTICOLO A QUANTE PIÙ PERSONE TI È POSSIBILE. SII AMICO DEL TUO AMICO E, PER FAVORE, INVIA QUESTO ARTICOLO A QUANTE PIÙ PERSONE TI È POSSIBILE. Tradotto dal portoghese da ITALBIT by Vittorio


Scaricare ppt "Ammettiamo (solo ipoteticamente) che sono le 18:15 e stai torna a casa dopo una giornata di lavoro particolarmente duro e stressante. Sei veramente stanco."

Presentazioni simili


Annunci Google