La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Libri di testo Chimica di base con esercizi Nobile, Mastrorilli Casa Editrice Ambrosiana Elementi di stechiometria Giannoccaro, DOronzo Casa Editrice EdiSES.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Libri di testo Chimica di base con esercizi Nobile, Mastrorilli Casa Editrice Ambrosiana Elementi di stechiometria Giannoccaro, DOronzo Casa Editrice EdiSES."— Transcript della presentazione:

1 Libri di testo Chimica di base con esercizi Nobile, Mastrorilli Casa Editrice Ambrosiana Elementi di stechiometria Giannoccaro, DOronzo Casa Editrice EdiSES

2 Notazione scientifica La notazione scientifica consiste nel trasformare un numero come il prodotto di un numero minore di dieci per una potenza decimale =3,45678 x , =6,78 x , =

3 Cifre significative 1,0 kg 1,000 Kg 1,00000kg Il numero delle cifre significative è definito come il numero di tutte le cifre certe che esprime una misura, compresa lultima cifra su cui esiste un grado di incertezza.

4 8,125 g

5 25,4°C 2,4 cm

6 con una buretta si possono erogare volumi noti di liquidi la buretta è un recipiente graduato

7 il volume del liquido contenuto nella buretta si legge in corrispondenza della tacca della gradazione tangente al menisco del liquido

8 23,2 mL la misura è facile in questo caso

9 23,3 mL anche in questo caso la misura è facile

10 invece in questo caso il menisco non coincide con una tacca di gradazione...

11 23,3 mL … oppure per eccesso metà altezza stimata fra due tacche successive

12 è illusorio credere che un valore stimato p.es. 23,26 sia più corretto di 23,3

13 la misura riportata di 23,3 mL è la più veritiera possibile

14 il numero 23,3 mL dichiara esplicitamente che il volume vero è 23,25 < volume < 23,35 cioè V = 23,3 0,5 mL (incertezza della misura) incertezza

15 Cifre significative 678,000, In entrambi i casi le cifre significative sono cinque. 12Infinite cifre significative

16 Cifre significative Nella somma e differenza vengono prese come cifre significative un numero di decimali pari a quelle della cifra che ne ha di meno. 78, , ,1235 = 118,8885 In questa somma le cifre significative dopo la virgola devono essere due, bisogna quindi approssimare il risultato alla seconda decimale 118,89 Lapprossimazione si effettua eliminando tutte le cifre che seguono lultima cifra significativa; tuttavia, se la prima delle cifre eliminate è maggiore di 4, lultima cifra significativa viene aumentata di 1 unità

17 Cifre significative Nel prodotto e nel rapporto vengono prese come cifre significative un numero di cifre significative pari a quelle della cifra che ne ha di meno. 0,750 x 14,100 = 10,575 In questa somma le cifre significative devono essere tre, bisogna quindi approssimare il risultato alla prima cifra decimale. 10,6

18 Precisione, accuratezza e sensibilità La precisione è la capacità dello strumento di dare due valori quanto più possibile vicini tra loro in una serie di misure effettuate sullo stesso campione della grandezza in esame. Laccuratezza è la capacità dello strumento di dare una misura della grandezza quanto più vicino al valore vero. La sensibilità è definita come la minima differenza che lo strumento è in grado di rivelare tra due misure della grandezza.

19 Richiami di matematica Potenze Logaritmi Equazioni di I grado Equazioni di II grado Sistemi a due incognite Grafici

20 Proprietà delle potenze Prodotto di potenze aventi la stessa base A b x A c = A b+c 10 6 x = Rapporto tra potenze aventi la stessa base

21 Proprietà delle potenze Somma di potenze 5, = = 5, , = 5, Differenza tra potenze 8, = = 8, – 0, = 8,

22 Proprietà delle potenze Potenza di potenza (A b ) c = A cxb (2 x ) 3 = 8 x Radice di una potenza

23 Logaritmi Log a b=c a c = b ln Logaritmo neperiano o naturale (la base è e = 2,71828 logLogaritmo in base 10 ln y = 2,303 log y log y = 0,4343 ln y

24 Proprietà dei logaritmi log (b x c) = log b + log c log (A) b = b x log A

25 logaritmi p -log pK = - log K pK = 7 K = pK = 3,5 K = 10 -3,5 = x 10 0,5 =

26 Equazioni di I grado

27

28 Equazioni di II grado ax 2 + bx + c = 0 Solo una delle due soluzione avrà un significato fisico.

29 Sistemi a due incognite

30

31 V (L) T (°C) y=ax+b

32 VISIVA (MACROSCOPICA)

33 P I L A

34 VISIVA STRUMENTALE

35 P I L A

36 MODELLO microscopico TEORIA

37 LEGGI

38

39 MATERIA Proprietà fisicheProprietà chimiche

40 GRANDEZZE FISICHE La misura di una grandezza è data dal rapporto tra la grandezza da misurare e un campione della grandezza stessa assunto come unità di misura. Grandezze Fondamentali (7) Grandezze derivate Le grandezze fisiche sono quantità sperimentalmente osservabili che possono essere opportunamente misurate

41 Tutte le GRANDEZZE che dipendono dalla dimensione del campione (Volume, Massa, Carica elettrica) sono dette ESTENSIVE. Quelle indipendenti dalle dimensioni (Temperatura, Densità, Concentrazione) sono dette INTENSIVE.

42 Sistema SI, grandezze fondamentali e unità di misura GrandezzeUnità di misuraSimbolo Massachilogrammokg Lunghezzametrom Temposecondos Temperatura KelvinK Quantità di sostanzamolemol Corrente elettricaampèreA Intensità luminosacandelacd

43 Grandezze derivate GrandezzeUnità di misuraSimboloDimensioni ForzanewtonNkg. m/s 2 Energiajoule Jkg. m 2 /s 2 PressionepascalPaN/m 2 =kg/m. s 2 PotenzawattW J/s = (kg. m 2 /s 3 ) CaricacoulombCA. s Potenziale elvoltVJ/A. s =(kg. m 2 /s 3. A) Resistenza el.Ohm V/A Capacità el.FaradFA. s/V FrequenzaHertzHzs -1 (cicli al secondo)

44 Prefissi decimali PrefissoValore decimaleSimbolo SOTTOMULTIPLI deci10 -1 d centi10 -2 c milli10 -3 m micro10 -6 nano n pico p Correlazione tra i valori numerici MULTIPLI deca10 1 da etto10 2 h kilo10 3 k mega10 6 M giga10 9 G tera10 12 T

45 Correlazione tra le unità di misura di uso corrente GrandezzaUnità SìUnità di uso corrente pressionepascalatmosfera pressionepascaltorricelli (torr) Energiajoulecaloria Energiajouleerg Energia joule elettronvolt (eV) Correlazione tra i valori numerici 1 cal= 4,184j 1 j = 0,2390 cal 1 j = 10 7 erg 1 erg= j 1 eV= l,602x j 1 atm = p 1atm = 760 torr = 760 millimetri di mercurio (mmHg)


Scaricare ppt "Libri di testo Chimica di base con esercizi Nobile, Mastrorilli Casa Editrice Ambrosiana Elementi di stechiometria Giannoccaro, DOronzo Casa Editrice EdiSES."

Presentazioni simili


Annunci Google