La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LABORATORI REGIONALI PER FORMATORI ADULTI LORETO23.10.200913.02.201018.04.2010.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LABORATORI REGIONALI PER FORMATORI ADULTI LORETO23.10.200913.02.201018.04.2010."— Transcript della presentazione:

1 LABORATORI REGIONALI PER FORMATORI ADULTI LORETO

2 GLI ATTEGGIAMENTI FONDAMENTALI DI UN ANIMATORE Sintesi da E.Biemmi Compagni di viaggio (pp ) a cura di Gabriele Garbuglia

3 EMPATIA COSA è? CAPACITà DI METTERSI AL POSTO DI UN ALTRO, VEDERE IL MONDO COME LUI COME SI ACQUISISCE? IN 2 TAPPE COMPRENSIONE OBIETTIVA di ciò che laltro dice secondo il suo punto di vista PERCEZIONE DEI SUOI SENTIMENTI (ling.non verbale)

4 EMPATIA COSA LA OSTACOLA? *la rigidità mentale *legocentrismo (lA. ascolta se stesso..) *limmaturità affettiva (se lA. non ha sufficiente coscienza dei suoi bisogni e non ha integrato istinti,affettività e ragione non può essere empatico) *atteggiamento direttivo (continue domande, interpretare quanto laltro dice..) *dare giudizi (ogni giudizio blocca laltro)

5 EMPATIA CHE EFFETTI PRODUCE? Chi si sente compreso empaticamente *Può esprimere ogni stato danimo *Prende coscienza di quanto sta vivendo *Percepisce il rispetto dellA. e ha fiducia in sè ESERCIZIO Ero venuto in gruppo con molte attese. Adesso ho limpressione di aver sbagliato la mia scelta DICCI LE TUE ATTESE … VEDIAMO COME POSSIAMO AIUTARTI DICCI LE TUE ATTESE … VEDIAMO COME POSSIAMO AIUTARTI

6 SIMPATIA COSA è? CAPACITà DI GUARDARE LALTRO E ACCETTARLO COSI COME E SIMPATIA è CONSIDERAZIONE POSITIVA (SPIRITUALE NON SENTIMENTO!) COME SI ACQUISISCE? CALORE NELLA RELAZIONE AFFETTO (NON PATERNALISMO) INTERESSE PER LA NOVITA DELLALTRO RISPETTO DEL MISTERO DI OGNI PERSONA FIDUCIA CHE OGNUNO POSSA CAMBIARE E MIGLIORARE

7 SIMPATIA COME SI ESPRIME? CON ATTEGGIAMENTI DI NON VALUTAZIONE * ASSOLUTA VERSO LA PERSONA * COMPRENSIVA(non permissiva) nei riguardi di comportamenti e atteggiamenti dellaltro (non valuta la condotta e cerca di capire il perché di un certo comportanento..)

8 SIMPATIA CHE EFFETTI PRODUCE? * accettazione di sé * superamento dellansia * conquista dellautonomia personale * superamento di momenti critici * capacità di autoesplorazione ESERCIZIO Per me, chi non partecipa a due riunioni del gruppo, deve essere automaticamente escluso. LAnimatore dovrebbe essere più deciso. NON CE SOLO IL GRUPPO! POSSONO ESSERCI ALTRI PROBLEMI… NON CE SOLO IL GRUPPO! POSSONO ESSERCI ALTRI PROBLEMI…

9 AUTENTICITA COSA è? TRASPARENZA, COERENZA, SPONTANEITA VERSO SE STESSI. TOGLIERSI LE MASCHERE. COMUNICARE CIO CHE SI PERCEPISCE DI SE COME SI ACQUISISCE? * conoscenza realistica di sé (doti e difetti) * saper riconoscere e integrare il proprio negativo (ciò libera dalla nevrosi di far bella figura) * saper comunicare, senza imporre, le proprie attese, emozioni, paure, limiti

10 AUTENTICITA CHE EFFETTI PRODUCE? Lautenticità è diffusiva.. Innesta limitazione.. anche gli altri diventano trasparenti Scompare il doppio linguaggio (incoerenza tra ling.verb e non verb.) I partecipanti godono di libertà espressiva e creatività relazionale LA. autentico produce una relazione autentica, ognuno si esprime ed è accettato per quello che è ESERCIZIO Lanimatrice sente una particolare simpatia per un partecipante del gruppo. Tale sentimento la mette a disagio. Uno dei partecipanti le diceHo limpressione che tu abbia un debole per.. AMMETTERE, SENZA GIUSTIFICARSI, CIO CHE SI STA VIVENDO E CHIEDERE SE CIO CREA PROBLEMI AL GRUPPO AMMETTERE, SENZA GIUSTIFICARSI, CIO CHE SI STA VIVENDO E CHIEDERE SE CIO CREA PROBLEMI AL GRUPPO

11 ASSERTIVITA COSA è? AFFERMATIVITA (assertiveness) CAPACITA DI ESPRIMERE I PROPRI DIRITTI E OPINIONI RISPETTANDO DIRITTI E PENSIERI DEGLI ALTRI NON USARE IL GRUPPO IN MODO STRUMENTALE NEDIVENTARE VITTIMA OZERBINO DEL GRUPPO

12 ASSERTIVITA COSA NON E (CONFRONTIAMOLA CON GLI ESTREMI) ASSERTIVITA REMISSIVITA___________!________AGGRESSIVITà Ex alla fine dellincontro qualcuno critica ciò che si è fatto.. Non è colpa mia ho fatto ciò che ho potuto Esamina piuttosto come ti sei comportato tu

13 ASSERTIVITA COSA NON E? ASSERTIVITA REMISSIVITA___________!________AGGRESSIVITà Ex cè da organizzare una festa, lA. ha un impegno famigliare importante. Accetta senza dire niente State scherzando non se ne parla nemmeno sono pieno di cose da fare..

14 ASSERTIVITA COSA NON E? ASSERTIVITA REMISSIVITA___________!________AGGRESSIVITà Ex Stiamo parlando di un argomento che per noi è importante, lo abbiamo preparato con cura. Un partecipante dice sbuffando non si potrebbe parlare daltro? LA. fa finta di nienteSei un maleducato, lasciami parlare dice con stizza..

15 QUINDI LA.ASSERTIVO.. accetta il punto di vista altrui e non nasconde il proprio e pronto a cambiare opinione e non si lascia manipolare ascolta gli altri e decide in modo autonomo (responsabilmente, accogliendo ciò che è emerso) non pretende che gli altri si comportino come fa piacere a lui e non rinuncia alle proprie convinzioni

16 ASSERTIVITA COME SI ESPRIME distinguere tra i fatti e le proprie opinioni secondo me..penso che... domande aperte per conoscere pensieri, desideri degli altri.. affermare in modo chiaro i propri pensieri, decisioni. non usare tu devi… tu dovresti.. ESERCIZIO Un partecipante del gruppo per la quarta volta consecutiva entra alla riunione in ritardo di circa trenta minuti

17 Concludendo La maturità di un A. non è definibile, è un cammino mai concluso I 4 atteggiamenti sono gli indizi che lA. sta camminando nella giusta direzione La maturità del formatore è un equilibrio tra limmergersi e lo star fuori, il donarsi e il riceversi, il decentrarsi e il conservare la propria identità senza aggressività


Scaricare ppt "LABORATORI REGIONALI PER FORMATORI ADULTI LORETO23.10.200913.02.201018.04.2010."

Presentazioni simili


Annunci Google