La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La scelta dei materiali e la valutazione nel CLIL a cura di Graziano Serragiotto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La scelta dei materiali e la valutazione nel CLIL a cura di Graziano Serragiotto."— Transcript della presentazione:

1 La scelta dei materiali e la valutazione nel CLIL a cura di Graziano Serragiotto

2 Problematica dei materiali Non esistono testi pensati e didattizzati i testi utilizzati dalle scuole straniere usano approcci diversi, punti di vista diversi e programmi differenti inoltre quei testi si adattano a studenti che studiano una materia nella propria lingua

3 Materiale autentico Didattizzarlo uso di materiale iconografico per la comprensione necessità di molto tempo

4 Didattizzare significa Rendere comprensibile linput attraverso una serie di attività didattiche utilizzo di elementi extralinguistici (materiale iconografico, grafici, diagrammi, schemi, ecc.) concetto di ridondanza

5 La scelta dei materiali Prerequisiti se necessari obiettivi specifici gli strumenti utilizzati laspetto grafico le attività ed esercizi di supporto la comprensione guidata il riutilizzo di concetti generali eventuali approfondimenti tipo di lingua utilizzato

6 Indicazioni nelluso dei materiali Fornire una scaletta della lezione illustrare gli elementi astratti con esempi concreti fornire linput in modo ridondante evidenziare i marcatori di ordine logico, tempo,causa-effetto,….) far lavorare gli studenti a coppie, interrompendo le sequenze frontali

7 ………... Alla fine di ogni sezione di lezione chiedere agli studenti di fare una sintesi intervenire sugli errori solo quando questi sono tali da impedire la comprensione fare uso di attenzioni didattiche: enfatizzare le sezioni importanti, riprendere i punti, ……..

8 Problematica della valutazione Che cosa valutare? Come valutare? Quando valutare? Perché valutare? Chi valuta?

9 Qualsiasi tipo di valutazione Richiama a degli obiettivi fa pensare al tipo di strumenti da utilizzare CLIL: la valutazione è duplice A- riguarda i contenuti della disciplina B- riguarda la lingua straniera

10 Valutazione nel CLIL Separata tra contenuti e lingua? In contemporanea? Quale peso dare alla lingua rispetto al contenuto? 50%, meno, di più? Che tipo di test utilizzare? Quelli linguistici tradizionali o quelli sui contenuti?

11 Test inadeguati Necessità di distinguere tra conoscenza linguistica e quella dei contenuti e vedere se una interferisce con laltra

12 In caso di performance negativa si deve essere in grado di sapere se si tratta di un problema linguistico o se si tratta di un problema che riguarda il contenuto, o di entrambi

13 Obiettivo linguistico o contenuto? Obiettivi divisi in categorie: problem solving, abilità sui contenuti, comprensione di concetti, uso della lingua,abilità comunicative, comportamento individuale e in gruppo, lattitudine

14 Scegliere lo strumento adatto Checklist sulle abilità,schede di lettura e scrittura, schede anedottiche, osservazioni dellinsegnante, autovalutazione da parte degli studenti, portfolios,compiti basati sullesecuzione, scrivere un resoconto,spiegazioni orali ed interviste

15 Concludendo Scegliere lo strumento idoneo e focalizzare costantemente sullobiettivo

16 Certificazioni Insegnanti: non cè niente a livello ministeriale che certifichi le competenze: quale livello di lingua è richiesto? Studenti: non cè niente a livello ministeriale che certifichi le competenze: cè una valutazione interna, una semplice menzione allesame di stato

17 Portfolio del docente portfolio dello studente Soluzione


Scaricare ppt "La scelta dei materiali e la valutazione nel CLIL a cura di Graziano Serragiotto."

Presentazioni simili


Annunci Google