La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dimensioni culturali dellesistenza ANTROPOLOGIA Il corpo è lo strumento attraverso cui lordine sociale si esprime e si riproduce. Il corpo umano è una.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dimensioni culturali dellesistenza ANTROPOLOGIA Il corpo è lo strumento attraverso cui lordine sociale si esprime e si riproduce. Il corpo umano è una."— Transcript della presentazione:

1 Dimensioni culturali dellesistenza ANTROPOLOGIA Il corpo è lo strumento attraverso cui lordine sociale si esprime e si riproduce. Il corpo umano è una fonte inesauribile di simboli. Il corpo è una specie di mediatore tra lindividuo e il mondo: è il mezzo attraverso il quale noi tutti entriamo in relazione con lambiente e con gli altri. Nessuna società accetta il corpo così come ci viene dato dalla natura alla nascita. Il corpo viene ovunque modificato, modellato, disegnato, truccato, trattato, curato.

2 Dimensioni culturali dellesistenza ANTROPOLOGIA appartenenza (= condivisione di determinate caratteristiche) distinzione (= attitudine a tracciare confini, linee di separazione/esclusione rispetto agli altri) Chi sono io? Chi siamo noi? IDENTITÀ

3 Dimensioni culturali dellesistenza ANTROPOLOGIA COSTRUZIONE DELLIDENTITÀ Le identità sono inscritte in un processo storico continuo e inarrestabile. fatto contestuale = si costruisce in base al contesto sociale e culturale in cui viviamo fatto di relazione = si negozia quotidianamente con i nostri interlocutori processo = in divenire e costantemente sottoposto a ridefinizione

4 Dimensioni culturali dellesistenza ANTROPOLOGIA Sistemi politici non centralizzati (come le bande e le tribù), in cui il potere è disperso nei vari raggruppamenti e temporaneo. Scelta, da parte di singoli o di gruppi, dei modelli e delle strategie da adottare per modificare lambiente in cui si vive. Oggetto di studio dellantropologia politica Sistemi politici centralizzati (come i domini e gli Stati), in cui il potere è esercitato da una persona o da un gruppo sociale e in cui è presente una forma di stratificazione sociale.

5 Dimensioni culturali dellesistenza ANTROPOLOGIA Sistemi politici non centralizzati Sistemi politici centralizzati Banda Pochi individui (raccoglitori-cacciatori) Nomadismo Decisioni collettive Tribù Più numerose delle bande Legami di solidarietà non permanenti Informalità della leadership Stato Autorità centralizzata (élite legittimata che detiene il potere) Territorio esteso Apparato burocratico Monopolio della forza per far rispettare le leggi Dominio Presenza del leader privilegi in termini di ricchezza, prestigio e potere Stratificazione sociale Autorità carattere permanente

6 Dimensioni culturali dellesistenza ANTROPOLOGIA Concezione classicaConcezione antropologica Il potere è presente in situazioni formali, di comando. Potere come rapporto di forza. Si esercita spesso in modo invisibile e sotterraneo costruzione ideologica di significati. Si trova ovunque nella nostra vita quotidiana, è un aspetto presente in tutte le relazioni sociali. Il potere è legato ad alcune persone o istituzioni. Esiste sempre una relazione tra il potere e la possibilità di accesso alle risorse materiali e simboliche.

7 Dimensioni culturali dellesistenza ANTROPOLOGIA Sacro = SEPARATO superiorità Mediazione tra uomo e mondo sacro è gestita da personeseparate dal resto della comunità (sacerdoti) Luoghi separati dai restanti spazi comuni (tempio, chiesa, moschea, sinagoga…) Alcuni oggetti o alcune azioni devono essere separati dagli altri, cioè sono oggetto di attenzione o divieto (tabù o comandamenti) Tempi separati dai tempi delloccupazione e della quotidianità (domenica, feste religiose…)

8 Dimensioni culturali dellesistenza ANTROPOLOGIA studio della cultura popolare (in parte equivalente al termine folklore) Demologia: Presenza: Conoscenza storica: ( ) per comprendere i fatti sociali conoscenza storica (idealismo di Benedetto Croce) non spiega il fenomeno della magia introduce il concetto di presenza stato etico che luomo si sforza di costruire per sfuggire allidea insopportabile di non esserci, cioè alla paura di essere travolto da esperienze non controllabili Magia

9 Dimensioni culturali dellesistenza ANTROPOLOGIA problema centrale della sua ricerca analisi del folklore religioso della cultura contadina del Sud Meridione italiano: Metodologia: Umanesimo etnografico: concetto di uomo occidentale si apre al confronto con altre forme di umanità, culturalmente specifiche ricerca etnografica = critica culturale (mettersi in discussione) ricerca sul campo molto accurata inchieste dirette e reiterate + registratore e macchine da ripresa + indagine interdisciplinare (da lui inaugurata) ( )

10 Dimensioni culturali dellesistenza ANTROPOLOGIA insieme ordinato di simboli con significati propri estremamente variabile e particolare possiede una dimensione sociale Cultura = testo: Antropologia interpretativa: Ricerca: ( ) ricerca di dati concreti in luoghi concreti scopo è scoprire i significati che gli attori sociali conferiscono alle loro azioni non esistono gli uomini in astratto, esiste sempre un individuo, in un contesto specifico Importanza della scrittura etnografica: saper descrivere con lucidità e chiarezza i più diversi vissuti sociali

11 Dimensioni culturali dellesistenza ANTROPOLOGIA D. Tedlock, V. Crapanzano, K. Dwyer Reale dialogo tra antropologo e informatore Natura collaborativa e comunicativa della situazione etnografica Campo luogo di costruzione di significati Trascrizione letterale dei dialoghi Terza singolare Es. «Il mio informatore mi ha detto...» Contestualizzazione precisa Es. «Lunedì 10 settembre 2005, X ha detto…»

12 Dimensioni culturali dellesistenza ANTROPOLOGIA Dalla pubblicazione dei Diari di Malinowski... Osservazione richiede distacco, neutralità, oggettività VSPartecipazione comporta un coinvolgimento attivo, anche emotivo, nella vita della comunità... difficoltà umana del fare ricerca e del vivere in empatia, immedesimarsi con i nativi Paradosso: più l'etnografo si cala nella realtà locale e acquista un modo di fare e interpretare la realtà simile a coloro che vuole studiare, più tali comportamenti e la relativa visione del mondo gli sembreranno naturali e, quindi, difficili da notare…

13 Dimensioni culturali dellesistenza ANTROPOLOGIA Barbara Tedlock ha proposto losservazione della partecipazione lantropologo osserva anche se stesso in situazione, tiene sotto controllo le propriereazioni e il modo in cui gli altri reagiscono alle sue reazioni Geertz narrazione etnografica: lantropologo non può usare solo nozioni e concetti lontani dallesperienza del nativo – perché risulterebbe troppa la distanza dal contesto locale –, né solo nozioni e concettivicini allesperienza del nativo – sarebbe troppa la vicinanza al contesto etnografico cercare la corretta distanza etnografia fatta di rimandi continui tra idee native e idee occidentali


Scaricare ppt "Dimensioni culturali dellesistenza ANTROPOLOGIA Il corpo è lo strumento attraverso cui lordine sociale si esprime e si riproduce. Il corpo umano è una."

Presentazioni simili


Annunci Google