La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le rilevazioni sugli apprendimenti da parte dellINVALSI Italiano.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le rilevazioni sugli apprendimenti da parte dellINVALSI Italiano."— Transcript della presentazione:

1 Le rilevazioni sugli apprendimenti da parte dellINVALSI Italiano

2 Le prove Invalsi Quando? –II e V SP e I e III (Prova nazionale) SS di I grado Chi? –tutti (indagine censuaria) con la stessa prova Perché? –Verificare e comparare i livelli di apprendimento di tutti gli alunni della scuola italiana Che cosa ? –apprendimenti di ITALIANO e MATEMATICA (cfr. Quadri di riferimento Invalsi e framework indagini internazionali)

3 Italiano COMPRENSIONE DELLA LETTURA –Individuare le informazioni esplicite ed implicite presenti in un testo; fare inferenze; interpretare e valutare il testo. –Comprendere il significato di parole ed espressioni –Cogliere relazioni di coerenza e coesione testuale COMPETENZE GRAMMATICALI –Ortografia –Morfologia –Formazione delle parole –Lessico e semantica –Sintassi –Testualità

4 Quadro di riferimento INVALSI Costruito anche sulla base alla Indicazioni per il curricolo della scuola dellInfanzia, 2007 (decreto Fioroni), Contiene: aspetti/ambiti oggetto della misurazione caratteristiche delle prove

5 Per costruire le domande… La domanda deve essere formulata in maniera diretta e positiva (limitare il più possibile luso delle negazioni). Le domande devono richiedere una sola informazione. La domanda deve contenere solo informazioni indispensabili. La domanda non deve lasciare dubbi sul tipo di richiesta fatta (vocabolario preciso ma al tempo stesso il più semplice possibile, evitare costruzioni complesse come ad esempio forme passive etc.).

6 Per costruire le alternative di risposta… Le alternative di risposta devono essere legate in modo grammaticalmente corretto alla domanda. Le alternative di risposta devono essere indipendenti fra loro e mutualmente esclusive. Le alternative di risposta non devono contenere parti della domanda. Le alternative di risposta devono avere più o meno la stessa lunghezza. Le alternative di risposta devono essere formulate cercando di evitare luso di termini assoluti. Le alternative di risposta che presentano lopzione nessuna delle precedenti o simili devono essere evitate.

7 Per scegliere i distrattori… I distrattori non devono essere troppo vicini alla risposta corretta. I distrattori devono essere abbastanza attrattivi e plausibili (es. evitare di formulare distrattori che possono essere esclusi anche senza leggere il testo). I distrattori non devono essere costruiti per trarre in inganno il rispondente.

8 Le tipologie testuali Dal testo narrativo al testo argomentativo Testi continui, non continui e misti

9 II SP - Prova preliminare di lettura (40 item in 2 minuti)

10 II SP - Prova di italiano (25 item in 45 minuti) Prima parte

11 Seconda parte

12

13

14 Terza parte

15 V SP - Prova di italiano ( item in 75 minuti) I parte - primo testo: narrativo - secondo testo: espositivo o narrativo II parte - grammatica

16 I parte

17

18 II parte – Grammatica Dalle nuove Indicazioni

19 II parte – Grammatica

20

21

22 I SS di I grado – Prova di italiano ( item in 75 minuti) I parte - primo testo: narrativo - secondo testo: espositivo, narrativo o descrittivo II parte - grammatica

23 II parte – Grammatica Esempi di consegne Indica per ciascuna parola riportata nella tabella se si tratta di una parola derivata da altre (es. libreria da libro), di una parola alterata (es. libricino da libro) o di una parola di base, cioè non derivata né alterata. Nellelenco che segue vi sono parole variabili e invariabili. Vicino a ognuna delle parole variabili riscrivi la parola in unaltra forma possibile. (Non scrivere nulla vicino alle parole invariabili).

24 II parte – Grammatica

25

26 III SS di I grado (Prova nazionale dellesame di Stato) – Italiano (75 minuti) I parte comprensione di un testo di carattere letterario (22 domande) II parte comprensione di un testo di carattere espositivo (8 domande) III parte comprensione di un testo non continuo (8 domande) IV parte grammatica (11 domande) La maggior parte delle domande sono a scelta multipla con quattro alternative di risposta o a scelta multipla articolata; alcune sono però a risposta aperta.

27 Comprensione di un testo non continuo

28 Grammatica

29

30

31

32

33


Scaricare ppt "Le rilevazioni sugli apprendimenti da parte dellINVALSI Italiano."

Presentazioni simili


Annunci Google