La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Linterazione virtuale come supporto e motivazione allapprendimento: la partecipazione alla Community e Forum Tematici nella piattaforma Andrea Ravecca.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Linterazione virtuale come supporto e motivazione allapprendimento: la partecipazione alla Community e Forum Tematici nella piattaforma Andrea Ravecca."— Transcript della presentazione:

1 Linterazione virtuale come supporto e motivazione allapprendimento: la partecipazione alla Community e Forum Tematici nella piattaforma Andrea Ravecca - Università di Genova Firenze, 24 maggio 2006

2 Il M.I.U.R, con la promulgazione del D.M. n° 61/03, ha previsto lattivazione di iniziative finalizzate allinnovazione dei contenuti dei piani di studio personalizzati della scuola primaria. Linteresse ministeriale si è focalizzato in particolare sui processi di alfabettizzazione informatica e nella lingua inglese, che, a partire dalla.s. 2003/04, sono stati introdotti diffusamente nel primo biennio della scuola primaria.

3 blended e-lerning Ogni modulo formativo è stato proposto agli utenti mettendo a loro disposizione materiali didattici, laboratori, risorse on line, nonché spazi di comunicazione finalizzati, da un lato allinterattività tra utenti e fornitori del servizio e tra utenti e tutor, dallaltro volti a favorire uno scambio comunicativo tra utenti e utenti nel tentativo di creare una comunità virtuale fortemente coesa al fine di favorire il realizzarsi di un apprendimento di tipo collaborativo e rafforzare e consolidare le relazioni allinterno dellorganizzazione scolastica.

4 Sistema scolastico come loosely-coupling system Classi VirtualiForum Tematici Community

5 Area generale Tutor In riforma Titolo del Forum DiscussioniMessaggi Linea diretta con indire Metodologia Puntoedu Bacheca 33 Caffè Documenti Forum tutor Documenti Piani di studio personalizzati e U di A Profilo delle competenze Docente tutor Flessibilità organizzativa La valutazione e il portfolio Lorario flessibile dentro lorg.scolastica 38380

6 Modulo 1 DiscussioniMessaggi Il computer nella didattica Implementing the use of ICT Modulo 2 Software autore per bambini Modulo 3 Internet e bambini Modulo 4 Le Tic per la personalizzaz.degli appr Luso del computer Modulo 1 DiscussioniMessaggi Lapprendimento precoce della l. S Linsegnamento dellinglese Modulo 2 Progettazione di U.A. in lingua inglese Modulo 3 Didattica della lingua straniera in età precoce Introducing a Second Language in the P. Sch Introduz. dei programmi TV live nel processo di/a Modulo 4 Cultura, civiltà ed interculturalità Informatica Inglese

7 I partecipanti dellarea Community – forum generico e forum in-riforma sono: Corsisti Tutor Esperti Moderatori I partecipanti dellarea Community – forum Tutor sono: Tutor Moderatori I partecipanti dellarea dei forum tematici sono: Corsisti Tutor Esperti

8 La struttura dellinterazione nei forum Forum > Topic > Messaggio inserire un nuovo messaggio allinterno del topic cancellare il messaggio creato inserire un allegato inserire una immagine animata inserire una emoticon attivare un avatar

9 Obiettivo della ricerca: Capire chi partecipa, quanto partecipa, con che tipologia di partecipazione (più centrata sugli argomenti di lavoro o più a carattere socializzante), il grado di familiarità e competenza di utilizzo della comunicazione mediata da computer, al fine di valutare il ruolo giocato dalla componente comunicativa/interattiva della strategia didattica proposta.

10 In particolare lanalisi è stata orientata alla: Descrizione del grado di partecipazione dei corsisti per profili tipologici: Genere, Età, Zona di provenienza, Ordine di istruzione, Ruolo allinterno del DM61 Individuare latteggiamento (positivo/negativo) dei corsisti in relazione ai temi proposti nei forum; Verificare il grado di socializzazione allinterno della c.virtuale; Verificare la presenza di momenti di apprendimento cooperativo e analizzare le dinamiche di costruzione collaborativa di conoscenza Descrizione del grado di partecipazione in relazione ai temi dei forum ; Individuazione del grado di familiarità e competenza nellutilizzo degli strumenti disponibili

11 Universo effettivo di utenti Partecipanti ai forum utenti Distribuzione dei partecipanti che hanno postato messaggi nelle tre aree di forum

12 Analisi descrittiva Totale messaggi per partecipante; Media dei messaggi prodotti; Distribuz. della partecipazione per tutti i corsisti sulla base di: Genere Età Zona di provenienza Tipologia degli attachment Frequenza duso degli attachment Tipologia degli attachment

13 Analisi e classificazione tipologica dei topics: eliminazione dei topics a zero risposta,classificazione tipologica dei topics, selezione della tipologia con maggiore partecipazione, campionatura dei thread; Analisi del contenuto Lanalisi del contenuto – nonostante fornisca come esito dati di tipo qualitativo, è una tecnica che presuppone di utilizzare il dato quantitativo. Riffe et al. (1988) definiscono lanalisi del contenuto infatti come: lesame sistematico e replicabile di simboli della comunicazione a cui vengono assegnati valori numerici secondo valide regole di misura, usando metodi statistici, al fine di descrivere la comunicazione, per fare ipotesi sul suo significato, o sul contesto che fa da sfondo a quella comunicazione.

14 Lanalisi del contenuto è finalizzata ad individuare: Atteggiamenti. Attraverso lanalisi di avverbi, aggettivi, espressioni idiomatiche che esprimono un atteggiamento positivo o negativo del contenuto dei messaggi. Grado di socializzazione. I messaggi di tipo sociale sono quelli che permettono di riconoscere la presenza di rapporti interpersonali fra i partecipanti al forum. Questo viene riconosciuto mediante lanalisi del contenuto dei messaggi dei topics prescelti nei forum definiti come soggetti della ricerca. Secondo Garrison, R., Anderson, T., & Archer (2000) i messaggi vengono riconosciuti come di tipo sociale, se possono essere classificati nelle seguenti categorie: - Affettiva: messaggi che contengono lespressione di emozioni, luso dellumorismo ed espressioni di apertura agli altri e di condivisione di proprie caratteristiche - Interattiva: messaggi che sono di risposta ad altri, che si riferiscono esplicitamente o implicitamente ad altri messaggi, messaggi che contengono domande, che contengono complimenti e apprezzamenti, espressioni di accordo; - Coesione: messaggi che contengono il nome degli altri membri del gruppo, che contengono luso di pronomi inclusivi (noi, nostro, ecc), messaggi che contengono espressioni di saluti o espressioni con funzione fatica.

15 Apprendimento collaborativo: analizzato secondo il modello sviluppato da Guanawardena, Lowe e Anderson (1977) 1) Condivisione/Confronto, la fase in cui i partecipanti si scambiano opinioni, analizzano il compito che devono portare a termine, fanno domande, richiedono spiegazioni ecc. 2) Dissonanza, l'operazione a livello di gruppo di quella che Festinger (1973) definisce dissonanza cognitiva, definita come una inconsistenza fra una nuova osservazione e il modello di conoscenza o le competenze cognitive di chi è coinvolto nel processo di apprendimento; 3) Negoziazione e co-costruzione della conoscenza, la fase in cui si decide quale peso assegnare ai diversi argomenti, fase di compromesso o di scontro; 4) Prova e tentativi di costruzione di conoscenza, la fase dopo la negoziazione che vuole fare ordine e arrivare a nuove formulazioni; 5) Accordo, la fase in cui la nuova conoscenza viene accettata e applicata.

16 distribuzione dei partecipanti che hanno postato messaggi nelle tre aree di forum

17 distribuzione delle discussioni postate nelle tre aree di forum distribuzione dei messaggi postati nelle tre aree di forum

18 Incidenza dei topics senta risposta sul totale dei topics Area Topics senza risposta Totale topics % di topics senta risposta sul totale dei topics Informatica ,8 Inglese ,6 Community ,3

19 ForumTotale messaggi postati dai moderatori che sono intervenuti ai forum % di messaggi postati dai moderatori sul totale dei messaggi postati Informatica ,6 Inglese ,4 Community ,7 Totale ,1 incidenza dei messaggi postati dai moderatori sul totale dei messaggi postati ForumTotale messaggi postati Totale messaggi postati dai tutor che sono intervenuti ai Forum % di messaggi postati dai tutor sul totale dei messaggi postati Informatica ,7 Inglese ,9 incidenza dei messaggi postati dai tutor sul totale dei messaggi postati

20 incidenza degli utenti intervenuti nelle tre aree di forum sul totale degli utenti attivi Forum Universo effettivo Totale utenti che sono Intervenuti ai forum % di utenti che sono intervenuti nei forum sul totale degli utenti Informatica 51510* ,9 Inglese 19358*943048,7 Community 59099** ,4 *11250 utenti erano fruitori sia del percorso formativo Informatica, sia del percorso formativo Lingua Inglese ** delluniverso effettivo non sono stati inclusi i 24 moderatori (rispettivamente 8 nellarea Community, 7 nellarea Informatica, 4 nellarea Inglese)

21 numero medio di messaggi editati dai partecipanti ad ogni area di forum

22 distribuzione dei partecipanti ai forum per numero di messaggi prodotti MessaggiUtenti% , , , , ,41 >10090,03 Totale ,0 0 Informatica Messaggi Utent i% , , , , ,49 >10050,05 Totale ,00 Inglese MessaggiUtenti% , , , , , ,08 > ,10 Totale ,00 Community

23 numero di messaggi postati dai primi dieci utenti che sono intervenuti maggiormente nelle tre aree di forum Community % sul totale dei messaggi postati nell'area Informatica % sul totale dei messaggi postati nell'area Inglese % sul totale dei messaggi postati nell'area 44884,23460,22650, ,03460,22460, ,52210,11650, ,51660,11650, ,31520,11200, ,31430,1810, ,21200,1750, ,21200,1710, ,11130,1640, ,0950,1610,1

24 distribuzione per genere degli utenti che sono intervenuti nelle tre aree di forum totale messaggi postati distribuiti nelle tre aree di forum per genere degli autori

25 Area Universo effettivo femmine Utenti F che hanno postato messaggi % di utenti che sono intervenuti ai forum sulluniverso femminile effettivo Universo effettivo maschi Utenti M che hanno postato messaggi % di utenti che sono intervenuti ai forum sulluniverso maschile effettivo Informatica , ,3 Inglese , ,1 Community , ,9 incidenza dei partecipanti ai forum distribuiti per genere sul rispettivo universo effettivo

26 numero medio di messaggi editati dai partecipanti distribuiti per genere ad ogni area di forum numero medio di topics editati dai partecipanti distribuiti per genere ad ogni area di forum

27 numero medio di messaggi editati dai partecipanti ai forum distribuiti per fascia detà numero medio di topics editati dai partecipanti distribuiti per fascia detà

28 Regione Insegnanti + ins./tutor Solo tutor Universo effettivo Totale utenti che sono intervenuti ai forum % di utenti che sono intervenuti ai forum sulluniverso regionale effettivo Sicilia ,5 Campania ,0 Lazio ,5 Puglia ,2 Lombardia ,8 Calabria ,9 Toscana ,6 Emilia Romania ,9 Veneto ,7 Sardegna ,9 Marche ,6 Abruzzo ,6 Umbria ,2 Piemonte ,5 Basilicata ,0 Molise ,5 Friuli ,1 Liguria ,6 Non attribuiti ,4 Totale ,0

29 Regione Totale utenti che sono intervenuti ai forum Totale Messaggi postati Numero medio di messaggi postati per utente che è intervenuto ai forum Sardegna ,1 Friuli ,1 Liguria ,1 Campania ,3 Puglia ,2 Abruzzo ,1 Umbria ,9 Lombardia ,9 Veneto ,8 Sicilia ,8 Toscana ,7 Lazio ,6 Marche ,5 Emilia Romania ,2 Molise ,8 Basilicata ,6 Piemonte ,6 Calabria ,5 Non attribuiti Totale ,2

30 Provincia Totale utenti che sono intervenuti ai forum Totale messaggi postati Numero medio di messaggi postati per utente che è intervenuto ai forum Napoli ,0 Roma ,6 Palermo ,6 Catania ,0 Milano ,7 Bari ,5 Messina ,2 Salerno ,1 Caserta ,3 Reggio C ,8 prime dieci province con il più elevato numero di utenti intervenuti ai forum

31 Provincia Totale utenti che sono intervenuti ai forum Totale messaggi postati Numero medio di messaggi postati per utente che è intervenuto ai forum Gorizia ,4 Imperia ,9 Cagliari ,0 Padova ,9 Caserta ,3 Pordenone ,6 Treviso ,5 Pescara ,5 Reggio E ,0 Frosinone ,3 prime dieci province con la media più elevata di messaggi postati tra gli utenti che sono intervenuti ai forum

32 distribuzione degli utenti fruitori della piattaforma formativa che hanno postato messaggi per grado distruzione distribuzione dei messaggi per grado distruzione in cui prestano servizio gli autori

33 numero medio di messaggi editati dai partecipanti ad ogn i area di forum distribuiti per grado distruzione in cui prestano servizio

34 totale allegati nelle tre aree di forum AreaAllegatiMessaggi Incidenza degli allegati sui messaggi Informatica ,5% Inglese ,1% Community ,3% Totale ,1% incidenza dei files allegati sul totale dei messaggi postati nelle tre aree di forum

35 FormatoInformatica % Inglese % Community % Totale % bmp26 0,5 9 0, , ,5 doc , , , ,1 gif , , , ,2 jpg311 5,6 94 7, , ,5 pdf22 0,4 19 1,4 73 0, ,2 jpeg2 0, ,1 58 0,1 png3 0,1 0 0,0 50 0,1 53 0,1 pps100 1,8 8 0, , ,6 ppt669 12,0 57 4, , ,5 rtf50 0,9 7 0,5 42 0,1 99 0,2 txt9 0,2 10 0,7 13 0,0 32 0,1 zip828 14,9 69 5, , ,0 altri5 0,1 3 0,2 2 0,0 10 0,0 Totale , , , ,0 distribuzione degli allegati divisi per tipologie di formato nelle tre aree e in totale

36 distribuzione degli allegati divisi per classi di formato nelle tre aree di forum e in totale

37 numero medio di allegati inviati dai partecipanti distribuiti per genere distribuzione degli allegati distribuiti per tipologie di formato e per genere degli autori

38 Numero medio di allegati inviati dai partecipanti ai forum distribuiti per fascia detà Fascia etàAllegatiMessaggi Incidenza degli allegati sui messaggi < ,7% ,6% ,0% ,8% over ,8% incidenza dei files allegati dagli utenti distribuiti per fascia detà sul totale dei messaggi rispettivamente postati

39 Lanalisi testuale ha permesso di approfondire tre diverse dimensioni del testo studiato: tematica: il contenuto dellinsieme dei testi oggetto dindagine, ovvero il corpus (di cosa parla il testo?) semantica latente: lo studio delle partizioni e lanalisi delle corrispondenze (ci sono differenze tra le diverse parti del testo?) morfosintattica: le strategie discorsive e le peculiarità del linguaggio utilizzato

40 le potenzialità descrittivo – esplorative di questo tipo di tecniche rispetto a corpora testuali anche molto vasti (Ammaturo, 1989); la valorizzazione del carattere di ispezionabilità della base dei dati (Ricolfi, 1997) e quindi la garanzia della ripetibilità e dell intersoggettività dell'analisi (prerogativa questa da non confondersi con la pretesa di oggettività garantita in modo acritico dal supporto tecnico-informatico); la necessità di ricostruire le fasi dell'analisi contribuendo alla esplicitazione delle procedure e al loro controllo (Gobo, 1998); le possibilità di integrazione effettiva dei dati testuali con variabili categoriali associate ai documenti o ai produttori dei testi (Lebart e Salem, 1994), tale da incoraggiare strategie di triangolazione nel disegno della ricerca (Denzin, 1970). Bevilaqua e Della Ratta (2004), attraverso unapprofondita analisi della letteratura nazionale e d internazionale, pongono in luce i punti di forza dellutilizzo di tale tecniche danalisi:

41 Per proseguire nella danalisi dei topics contenuti nei forum selezionati attraverso lapplicazione dei software Taltac e Lexico si è reso necessario garantire alcune condizioni ritenute cruciali dagli esperti del settore per condurre unanalisi lessicometrica efficace e d efficiente: Comparabilità dei testi (per tipologia, contesto di produzione, destinatari ecc); Rilevanza (rispetto ad un determinato tema oggetto dindagine); Possibilità di associare una o più variabili a tutti i sub-testi del corpus; Dimensioni del corpus (esso è, convenzionalmente, considerato piccolo quando non supera le occorrenze; medio quando raggiunge le occorrenze e medio- grande quando supera le ) (Bolasco, 1999).

42 Una volta verificate le suddette assicurazioni si è passati alla realizzazione di una fase preliminare di trattamento del testo che si è dispiegata lungo i seguenti stadi : nella procedura di normalizzazione; nella procedura di lemmatizzazione; nella procedura di disambiguazione ; nella procedura di lessicalizzazione nellesplicitazione degli usi dei caratteri speciali; nella riconduzione ad acronimi di alcune polisemantiche caratteristiche del testo; nella riconduzione a forme monosemiche delle parole tema ; nelleliminazione, solamente in questa prima fase, degli allegati; nellindividuazione e nella correzione degli errori di battitura durante la dgt. dei testi; nella trasformazione delle lettere maiuscole non rilevanti in lettere minuscole al fine di evitare che il software individuasse come distinte forme grafiche che in realtà afferiscono al medesimo significato; nellassociazione alle differenti tipologie di categorie di topics, determinate attraverso una lettura di tipo sequenziale (tradizionale), di chiavi di codifica, indispensabili per lidentificazione dei frammenti e la costituzione dei sub-corpus o partizioni del testo.

43 I forum selezionati sono risultati i seguenti: Forum Generalista: Linea diretta con Indire Caffé Forum Tutor: Tutor Forum In riforma: Piani di studio personalizzati e U. di A. Forum Informatica: Internet e bambini Forum Inglese: Progettazione di U. di A. in lingua inglese

44 Misure lessicometriche dei sub-corpus Misure lessicometriche Linea diretta con Indire Caffé Forum Tutor Piani di studio persnalizz. e U. di.A Internet e bambini Progettazione di U. DI A. in lingua inglese N = dimensione del corpus V = dimensione del vocabolario (V/N)*100= ricchezza lessicale16,8716,2714,872,187,0313,13 (V1/V)*100= percentuale di hapax58,686,1556,0959.,5350,5753,47

45 Analisi del vocabolario: Finalizzata allindividuazione le parole chiave e delle tema allinterno del testo, parole in grado di sintetizzare il contenuto del corpus definizione di gamme di frequenza distinte in basse, medie e alte (Bolasco, 1999). lindividuazione delle parole chiave determinata confrontando il testo (non lemmatizzato), con il lessico di frequenza POLIF, contenuto nel software Taltac, grazie al quale è stata una misura di significatività che indica il livello della sovra/sotto-utilizzazione della forma nel testo. lindividuazione delle parole piene/vuote lindividuazione delle parole tema (quelle parole che rimandano ai contenuti specifici della comunicazione e dello sfondo in cui essa si dipana). analisi dei verbi e dei tempi verbali analisi degli aggettivi (indice di positività) analisi delle parole straniere

46 Scarto sulle Occorrenze Forma grafica Gamme di frequenza 830,9corsisti Bassa 735,1sito Media 633,9colleghe Media 567,4internet Bassa 379,1laboratori Media 319,5alunni Media 307,6docenti Media 288,6crediti Media 288,1insegnanti Media 225,2scuola Media Forum Caffé: le dieci forme grafiche con il più elevato scarto sulle occorrenze rispetto al linguaggio italiano standard

47 Lemma/LessiaOccorrenze totali scuola545 tutor339 ciao477 grazie295 corso266 anno254 cosa243 bambino211 docente/insegnante210 laboratorio193 Forum Caffé: le dieci parole più usate

48 Lemma/Lessia Numero di unità lessicali Occorrenze totali essere avere potere50603 volere38398 sapere39357 dovere37305 fare35247 andare25196 trovare28188 venire26186 chiedere20183 riuscire24148 vedere25137 sperare11116 piacere14105 Tempo Occorrenze totali indic_pres6285 inf_pres3256 indic_fut904 indic/imperat_pres815 indic/congv_pres789 condiz_pres567 ger_pres560 indic_imperf525 part_pass522 congv_pres320 indic_passrem290 infrifl_pres201 congv_imperf124 altri tempi34 Forum Caffè

49 Lemma/Lessia Occorrenze totali nuovo264 buono193 possibile82 semplice46 utile41 vero33 importante28 bella26 giusto22 difficile22 Forum Caffé: i dieci aggettivi più usati

50 I segmenti ripetuti ovvero … quelle parti di testo che compaiano più di una volta con la stessa sequenza e che rilevano frasi tipiche, modi di dire o espressioni il cui contenuto presenta minori incertezze semantiche delle semplici parole (Della Ratta 2004) Seg. Rip.Occ.Seg. Rip.Occ.Seg. Rip.Occ. PartecipazioneAspetti relazionaliAttori ho imparato ad inviare13auguri di Buona Pasqua34del docente tutor14 prova avatar8buone vacanze13docenti delle scuole pubb.12 ho inserito6buona Pasqua12insegnante di sostegno9 è la prima volta che invio4un abbraccio12i nostri alunni9 è il mio primo intervento4care colleghe11la scuola primaria7 ho inviato4un in bocca al lupo5scuole elementari6 è il mio primo messaggio4un caro saluto3scuole italiane6 Richieste daiuto grazie ciao13scuole pubbliche6 c' è qualcuno che mi può12vi ringrazio12Moratti_Brichetto Arnaboldi6 c' è qualcuno di voi che6un grazie anticipato9il Ministro Letizia_Motratti6 c' è qualcuno in grado di6grazie ai8alunni in situazione di h.6 qualcuno di voi mi sa dire5grazie e8donne della mia generaz.6 qualcuno di voi è4grazie per6figura del tutor6 qualcuno di voi sa4grazie 3Consiglio dei Ministri5 Forum Caffè

51 Lanalisi delle concordanze: finalizzata ad osservare …tutti i contesti locali di una parola dinteresse [permettendo] di discernere i diversi usi e significati di un termine (le sue concrete accezioni sul corpus), per poi confrontare e riunire tali conoscenze in un quadro più complessivo che in taluni casi arriva a definire il lessico dellautore (Bolasco S., B. Risceglie, F. Baiocchi, 2004:31).

52 Forum 1, numero di contesti: 354 Cosa accadrà di noi alla fine del corso ? Sparirà il Forum e perderemo la possibilità di scambiarci esperienze ed opinioni Forum 2, numero di contesti: 273 Spero di poter veramente trarre profitto dal corso. ancora una volta sono fiduciosa. E voi. HO BISOGNO DAIUTO, RISPONDETEMI Forum 3, numero di contesti: 318 Domanda: qualcuna / o sa, quando dovrà terminare il corso ? per lo meno per quanto riguarda il tutor ? Forum 4, numero di contesti: 21 Si chiude il nostro corso di formazione sulla riforma Moratti Forum 5, numero di contesti: 138 Comunque sono molto interessata a questo corso perchè mi sta permettendo di scoprire un universo che prima non conosceva. Forum 6, numero di contesti: 70 Comunque mi sarò divertita a parlare e ridere con le altre colleghe del corso e con VOI. Ciao_a_tutte.

53 Analisi del contenuto Lanalisi del contenuto ha avuto come obiettivo individuare i macro temi di discussione allinterno dei Forum attivati nellambito del progetto DM61. Losservazione degli interventi è stata finalizzata alla verifica di presenza di costruzione collaborativa di conoscenza e la creazione di un clima informale di amicizia capace di motivare i partecipanti allapprendimento e alla discussione sui temi del corso.

54 In particolare lanalisi del forum Caffè è finalizzata a comprendere quanto unarea di discussione libera e informale diventi il luogo di condivisione di crescita e di sviluppo di una comunità di pratica Le caratteristiche che connotano lesistenza di una comunità di pratica: 1.un dominio condiviso di interesse (the domain) 2.un insieme di individui mutuamente impegnati (the community) 3.Lo svolgimento di attività pratiche (the practice) 4.La costruzione di repertori condivisi di conoscenza (repository)

55 1) Auguri: messaggi che contengono auguri di tutti i generi. Risultano finalizzati al mantenimento della coesione interna al gruppo e al rafforzarsi dei legami sociali fra i partecipanti al corso DM61 2) Con_PC (Condivisione di Conoscenza sulle TIC): Sono messaggi che contengono richieste o messa a disposizione di informazioni e procedure su come utilizzare gli strumenti TIC discussi e proposti negli altri topic. 3) Amicizia: sono messaggi spesso indirizzati a una singola persona o a un gruppo che si è distinta per disponibilità e competenza. Il clima è di ringraziamento ed entusiasmo. 4) Riflessioni sulla Riforma: sono messaggi di riflessione sulla riforma. 5) Ludico: sono messaggi dal contenuto più vario, sempre improntati alla condivisione di conoscenza su temi specifici, non riferibili allutilizzo delle TIC. 6) Gruppo di…: sono messaggi che cercano di aggregare sottogruppi di partecipanti legati da caratteristiche comuni. 7) Con_PC_tematico (Condivis. di conoscenza basata sulle TIC su argomenti specifici): sono messaggi che stanno allincrocio fra il ludico e la conoscenza specifica degli strumenti TIC. 8) Conosciamoci: sono messaggi che contengono un invito alla conoscenza faccia a faccia fra i membri della comunità. Sono la testimonianza di una comunità affiatata e coesa. 9) Politica: sono messaggi che contengono riflessioni di tipo politico/sociale. 10) Protesta: sono messaggi che contengono rimostranze nei confronti di membri della comunità o delle modalità di erogazione del corso 11) Con_riforma (Condivis. di conosc. sulle pratiche derivanti dallattuaz. della riforma): sono messaggi di confronto e condivisione di conoscenza sulle pratiche e i comportamenti adottati dalle singole scuole nellattuazione della riforma. 12) Meta-topic: sono messaggi che contengono riflessioni sul topic stesso e sul corso. 13) Problemi tecnici: sono i messaggi di chi ha un problema tecnico di accesso alla piattaforma e si rivolge agli altri per risolverlo

56 Distribuzioni delle tipologie di intervento Argomento dei topicPercentuale di presenza dei topic nel Forum Caffè Condivisione di conoscenza tematica basata sulle TIC 17,1 Condivisione prassi sulla riforma14,1 Ludico13,9 Amicizia11,4 Meta-topic10 Condivisione di conoscenza sulluso delle TIC 8,6 Auguri7 Politica/Sociale5,5 Riflessioni sulla riforma4,6 Gruppo di…3 Problemi tecnici3 Conosciamoci0,7 Protesta0,7

57 Riflessioni Riforma Amicizia Con_PC auguri

58 Distribuzione degli argomenti sulla base dei messaggi nei singoli topic Tipologia (Argomento) dei topicNumero messaggi Condivisione di conoscenza tematica basata sulle TIC Condivisione prassi sulla riforma2049 Ludico3977 Amicizia3174 Meta-topic1387 Condivisione di conoscenza sulluso delle TIC 4969 Auguri4023 Politica/Sociale1796 Riflessioni sulla riforma1671 Gruppo di…1229 Problemi tecnici431 Conosciamoci514 Protesta249

59 Distribuzioni dei topic nelle diverse classi del Forum Caffè Numero MessaggiPercentuale dei messaggi sullintero Forum Numero messaggi nei topic Numer o dei Topic Percentuale della distribuzione sullintero Forum Classe 1Superiore a ,1 Classe 2Fra 200 e , Classe 3Fra 100 e 2008, ,3 Classe 4Fra 10 e , ,4 TOTALI

60 Dal Topic Alfabeto per tutti Dal Topic Come si fa? Ora provo a spiegarvelo passo passo: prima di cominciare a scrivere il messaggio - clicca su Modalità Avanzata -clicca su Size e clicca su GRANDE -clicca su Font e clicca su ARIAL o altro che segue -clicca su Color e clicca su BLUE (es. o il colore che vuoi) -ora scrivi il tuo messaggio -quando hai finito -clicca su Close All Tags (sulla crocetta rossa) se non hai immagini da inserire vai a -Invia risposta. Spero di esservi stata di aiuto

61 Dal Topic Giocare con il mouse... alcuni stupendi effetti sono possibili "manipolando" il codice delle pagine htm... Potrà all'inizio sembrarvi cosa complessa ma con un po' di buona volontà si impara in fretta... Guardate questa pagina e... giocate con il mouse.. esplosione (http://patrizia.bolzan.it/varie/esplosione.htm) Dal Topic Aiuto Per Inserire Immagine HO VISTO BELLE IMMAGINI E FIRME ANIMATE MA NON SONO RIUSCITA MI POTETE AIUTARE GRAZIE Non sei riuscita a trovare o ad inserire? Guarda: inserisco il tuo nome animato, basta cliccare su "sfoglia", che trovi in basso allo spazio che appare quando si vuole scrivere un intervento, aprire la cartella del tuo pc che contiene l'immagine che vuoi inserire, selezionarla con un clic e cliccare su "apri". Se invece vuoi salvare un'immagine, cliccaci sopra col tasto dx, scegli l'opzione "salva immagine con nome" e memorizzala nella cartella che preferisci. Ciao!

62 Dal Topic Uncinetto che passione! Finalmente, dopo aver imparato tanto da tutte voi, posso anch'io dare un piccolo contributo. Per fare i centrini ho usato un semplicissimo programma di grafica per bambini. Siccome non ho istruzioni, vi allego il procedimento che ho seguito. S pero sia chiaro! Annamaria Dal Topic Bambole Animate ho scoperto il mondo delle bambole animate e ne sono rimasta affascinata. Voglio condividere con voi queste meraviglie


Scaricare ppt "Linterazione virtuale come supporto e motivazione allapprendimento: la partecipazione alla Community e Forum Tematici nella piattaforma Andrea Ravecca."

Presentazioni simili


Annunci Google