La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Regolamento di riordino delle disposizioni in materia di attività di INSTALLAZIONE IMPIANTI NEGLI EDIFICI Salerno, 29 aprile 2008.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Regolamento di riordino delle disposizioni in materia di attività di INSTALLAZIONE IMPIANTI NEGLI EDIFICI Salerno, 29 aprile 2008."— Transcript della presentazione:

1 Regolamento di riordino delle disposizioni in materia di attività di INSTALLAZIONE IMPIANTI NEGLI EDIFICI Salerno, 29 aprile 2008

2 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta2 Decreto n. 37 del 22/1/2008 Regolamento concernente lattuazione dellarticolo 11- quaterdecies, comma 13, lettera a) della legge n. 248 del 2 dicembre 2005, recante riordino delle disposizioni in materia di attività di installazione degli impianti allinterno degli edifici pubblicato nella G.U. n. 61 del 12/3/08. Installazione impianti allinterno degli edifici In vigore dal 27 marzo 2008

3 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta3 Il Nuovo decreto sostituisce la L.46/90 tranne che per: art. 8 Finanziamento dellattività di normazione tecnica art. 14 Verifiche degli impianti art. 16 Sanzioni Vengono abrogati: Il DPR 447/91 Regolamento di attuazione L.46/90 Gli artt. da 107 a 121 del DPR 380/01 Testo Unico Edilizia Installazione impianti allinterno degli edifici

4 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta4 Uso civile e non civile: per tutti gli impianti posti al servizio degli edifici INDIPENDENTEMENTE DALLA DESTINAZIONE DUSO collocati allinterno degli stessi o delle relative pertinenze. Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 1) Estensione già prevista nel T.U.E. Questa estensione era solo per gli impianti elettrici (comma 2, art.1 DPR 447/91) Ambito di applicazione Nuovo Decreto NOVITA Luff.leg.tivo del MSE con nota del 22/4/2008 ha chiarito che: la norma impone di riconoscere a tutte le imprese regolarmente iscritte, che abbiano già svolto lattività nelle categorie di edifici e per le tipologie di impianti sinora escluse dalla L.46/90, IL DIRITTO di conseguire il riconoscimento dellabilitazione allesercizio delle attività per LE LETTERE E LE SINGOLE VOCI, secondo liscrizione al R.I. o allA.I.A. rimettendo infine alle CCIAA o alle CPA laccertamento dellattività impiantistica svolta dalle imprese ove non risultante dalliscrizione (visura camerale) Estensione del Parere MSE n del 12/9/2007: quindi il diritto di acquisire il riconoscimento sembra non essere più riferito al solo R.T. ma allimpresa nel suo complesso.

5 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta5 Lettera a: Impianti di produzione, trasformazione, trasporto, distribuzione, utilizzazione dellenergia elettrica, nonché impianti di protezione contro le scariche atmosferiche e gli impianti di porte, cancelli e barriere Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 1) Gli impianti di protezione contro le scariche atmosferiche erano nella lettera b). Introdotti ex novo gli impianti per lautomazione di porte, cancelli e barriere. Classificazione degli impianti Nuovo Decreto NOVITA MSE: probabilmente solo ai soggetti già titolari delle lettere a) e b) ex 46/90 potrebbe essere riconosciuta oggi la nuova lettera a). Secondo una lettura più stetta dovrebbero essere rivalutati tutti i R.T. 46/90. Spacchettamento: si possono dare le lettere limitate e quindi chi ha fatto esperienza solo in cancelli automatici e parafulmini potrà avere la lettera a) limitatamente a quelle installazioni

6 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta6 Lettera b: Impianti radiotelevisivi, le antenne, gli impianti elettronici in genere Lettera c: Impianti di riscaldamento, di climatizzazione, di condizionamento e di refrigerazione di qualsiasi natura o specie, comprese le opere di evacuazione dei prodotti della combustione e delle condense, e di ventilazione ed aerazione dei locali Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 1) Lettera b: Stralciati dalla lettera b gli impianti di protezione da scariche atmosferiche Lettera c: Vengono introdotti ex-novo gli impianti di refrigerazione e le condense, mentre viene specificato che gli impianti di cui alla lettera c) comprendono le opere di evacuazione dei prodotti della combustione e delle condense, e di ventilazione e aerazione dei locali, prima erano in parte nella lettera e) Classificazione degli impianti Nuovo Decreto NOVITA

7 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta7 Lettera d: Impianti idrici e sanitari di qualsiasi natura o specie Lettera e: Impianti per la distribuzione e lutilizzazione di gas di qualsiasi tipo, comprese le opere di evacuazione dei prodotti della combustione e ventilazione ed aerazione dei locali. Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 1) Lettera d: scompaiono le specifiche di impianto idrico e viene introdotta la definizione di qualsiasi specie. Classificazione degli impianti Nuovo Decreto NOVITA

8 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta8 Lettera f: Impianti di sollevamento di persone o di cose per mezzo di ascensori, di montacarichi, di scale mobili e simili Lettera g: Impianti di protezione antincendio Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 1) Non hanno subito modifiche Classificazione degli impianti Nuovo Decreto NOVITA Considerazioni generali sullart.1 MSE: il DM si riferisce esclusivamente agli edifici ed alle loro pertinenze pertanto sono ESCLUSI tutti gli impianti che non sono installati in edifici. Sono comprese le luminarie stradali solamente se ancorate agli edifici.

9 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta9 POTENZA IMPIEGATA UFFICI TECNICI INTERNI IMPIANTI DI PROTEZIONE ANTINCENDIO CEI Comitato Elettrotecnico Italiano UNI Ente Nazionale Italiano di Unificazione Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 2) INVARIATI Definizioni relative agli impianti Nuovo Decreto NOVITA

10 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta10 Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 2) Mancano le definizioni. Definizioni relative agli impianti NOVITA Impianti per lautomazione di porte e cancelli e barriere Impianti di refrigerazione Impianti di riscaldamento, climatizzazione, condizionamento Impianti idrici e sanitari

11 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta11 PUNTO DI CONSEGNA DELLE FORNITURE Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 2) Viene specificato che i depositi di combustibile fanno parte dellimpianti, si evince quindi che anche i bomboloni GPL fanno parte integrante dellimpianto ed in quanto tali devono essere ricompresi nella dichiarazione di conformità Definizioni relative agli impianti Nuovo Decreto NOVITA

12 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta12 LORDINARIA MANUTENZIONE Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 2) viene introdotto il riferimento al libretto duso e manutenzione, si evince che anche linstallatore (idraulico o elettricista) deve predisporre il libretto duso e manutenzione Definizioni relative agli impianti Nuovo Decreto NOVITA MSE: conferma che la sola manutenzione ordinaria degli impianti è esclusa dallambito di applicazione del DM.

13 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta13 GLI IMPIANTI DI PRODUZIONE, TRASFORMAZIONE, TRASPORTO, DISTRIBUZIONE, UTILIZZAZIONE DELLENERGIA ELETTRICA Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 2) Vengono introdotti gli impianti per lautoproduzione di energia elettrica (fotovoltaici, eolici, ecc…), mentre scompare il riferimento agli impianti luminosi pubblicitari Definizioni relative agli impianti Nuovo Decreto NOVITA

14 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta14 GLI IMPIANTI RADIOTELEVISIVI ED ELETTRONICI Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 2) Viene specificata la totale applicabilità della legge anche agli impianti di sicurezza Definizioni relative agli impianti Nuovo Decreto NOVITA

15 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta15 GLI IMPIANTI PER LA DISTRIBUZIONE E LUTILIZZAZIONE DI GAS Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 2) Viene ulteriormente specificato che i depositi di combustibile fanno parte dellimpianto ed in quanto tali devono essere ricompresi nella dichiarazione di conformità Definizioni relative agli impianti Nuovo Decreto NOVITA Luff.leg.tivo del MSE con nota del 22/4/2008 ha chiarito che: tale definizione comprende linsieme delle tubazioni, dei serbatoi e dei loro accessori, dal punto di consegna del gas sino agli apparecchi utilizzatori. In questo senso, limpresa installatrice è responsabile solo delle parti dellimpianto effettivamente installate.

16 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta16 Le imprese iscritte al R.I. o AIA sono abilitate solo se il titolare o il legale rappresentante ovvero il responsabile preposto con atto formale è in possesso dei requisiti tecnico professionali. Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 3) Labilitazione delle imprese iscritte al 27/3/08 è subordinata alla presenza di un R.T.in possesso dei requisiti che deve essere preposto con atto formale. Labilitazione delle imprese iscritte al 27/3/08 è subordinata alla presenza di un R.T.in possesso dei requisiti che deve essere preposto con atto formale. Nuovo Decreto NOVITA Imprese abilitate Luff.leg.tivo del MSE con nota del 22/4/2008 ha chiarito che: devono essere tutelate le posizioni pendenti dei soggetti che al 27/3/08 hanno già maturato i requisiti secondo i termini ed i criteri previsti dalla precedente disciplina. Riconosce quindi ai medesimi la qualifica tecnico professionale se presentano domanda discrizione al R.I. o AIA. MSE: Latto formale corrisponde alla denuncia REA

17 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta17 Il Responsabile Tecnico svolge la sua funzione per UNA sola impresa e la qualifica è incompatibile con ogni altra attività continuativa Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 3) il R.T deve svolgere la sua funzione per una sola impresa e la sua qualifica è incompatibile con ogni altra attività continuativa Vengono introdotti i principi di unicità e incompatibilità al quale il responsabile tecnico deve attenersi: il R.T deve svolgere la sua funzione per una sola impresa e la sua qualifica è incompatibile con ogni altra attività continuativa. Nuovo Decreto NOVITA Imprese abilitate Luff.leg.tivo del MSE con nota del 22/4/2008 ha chiarito che: la norma si applica con ragionevolezza e che le CCIAA devono fissare un ragionevole lasso di tempo in cui i R.T. di più imprese possano scegliere per quale impresa continuare a svolgere tale funzione e, le imprese che restano prive di un R.T. possano individuare il nuovo R.T. Inotre il MSE chiede alla CCIAA di definire un UNICO termine per la regiolarizzazione, lascando però alle Regioni (CPA) la volontà di modificare tale termine.

18 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta18 Le imprese presentano la DIA in applicazione dellart. 19 della L.241/90 Le imprese presentano le DIA unitamente alla domanda discrizione al R.I. o AIA Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 3) Si auspica che venga individuato un procedimento che permetta al soggetto, che autocertifica il possesso dei requisiti tecnico professionali, di iniziare immediatamente lattività senza attendere 30 giorni anche in previsione dellentrata a regime della Comunicazione Unica. Nuovo Decreto NOVITA Imprese abilitate MSE: completa applicazione dell art. 19 L.241: DIA+CIA decorsi 30 giorni. Il primo comma si riferisce alla DIA (dichiarazione di intenti) Il comma successivo si riferisce alla CIA.

19 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta19 Le imprese non installatrici, che hanno al proprio interno degli uffici tecnici sono autorizzate allinstallazione, alla trasformazione, allampliamento e alla manutenzione degli impianti, relativi esclusivamente alle proprie strutture interne, solo se le imprese stesse sono dotate di Responsabile Tecnico con i requisiti previsti allart. 4. Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 3) Anche le imprese non installatrici devono presentare dichiarazione attestante il possesso dei requisiti per essere abilitate allattività Nuovo Decreto NOVITA Imprese abilitate MSE: le imprese non installatrici devono dichiarare lufficio tecnico interno al RI con la nomina del R.T. Gli Enti (FFSS) solo delibera di istituzione dellufficio tecnico interno.

20 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta20 a) Diploma di laurea in materia tecnica specifica conseguito presso ununiversità statale o legalmente riconosciuta Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 4) E stata introdotta la specificazione del diploma di laurea Nuovo Decreto NOVITA Requisiti tecnico-professionali Luff.leg.tivo del MSE con nota del 22/4/2008 ha chiarito che: il diploma di laurea si riferisce alla laurea magistrale (5 anni) e non alla laurea triennale.

21 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta21 b) Diploma o qualifica conseguita al termine di scuola secondaria del secondo ciclo con specializzazione relativa al settore delle attività interessate, seguiti da un periodo di inserimento di almeno due anni continuativi alle dirette dipendenze di unimpresa del settore. Il periodo di inserimento per le attività previste alla lett. d) (impianti idrici e sanitari) è di 1 anno. Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 4) Viene raddoppiato il periodo di inserimento nellazienda specificando che deve essere successivo al diploma e continuativo inteso come tassativo e cioè senza interruzioni. Nuovo Decreto NOVITA Requisiti tecnico-professionali MSE: precisa che il periodo di inserimento di almeno 2 anni continuativi non può includere il periodo di tirocinio.

22 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta22 c) Titolo o attestato conseguito in materia di formazione professionale, previo un periodo di inserimento, di almeno quattro anni consecutivi, alle dirette dipendenze di unimpresa del settore.Il periodo di inserimento per le attività previste alla lett. d) (impianti idrici e sanitari) è di 2 anni Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 4) Viene raddoppiato il periodo di inserimento in azienda, che deve essere consecutivo cioè seguente anche con interruzioni; inoltre non viene specificato che il periodo di inserimento deve essere successivo al conseguimento del titolo. Nuovo Decreto NOVITA Requisiti tecnico-professionali MSE: la differenza semantica tra lettera B e C seguito da un periodo e previo periodo è un evidente refuso. Il periodo di inserimento in unimpresa del settore deve essere successivo al conseguimento del titolo di studio. I termini continuativi e consecutivi sono sinonimi: non è ammessa interruzione.

23 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta23 d) Prestazione lavorativa svolta alle dirette dipendenze di unimpresa abilitata, nel ramo di attività cui si riferisce la prestazione delloperaio installatore, per un periodo non inferiore a tre anni escluso quello computato ai fini dellapprendistato e quello svolto come operaio qualificato, in qualità di operaio installatore con qualifica di specializzato nelle attività di installazione, di trasformazione, di ampliamento e di manutenzione degli impianti Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 4) Viene esplicitamente escluso che possa essere computato il periodo lavorativo come operaio qualificato. Nuovo Decreto NOVITA Requisiti tecnico-professionali MSE: lapplicabilità della disciplina dellart. 4, comma 1. lettera d) per la lettera a) dellart.1 diventa claudicante e applicabile solo a regime.

24 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta24 Il periodo di lavoro, di cui ai precedenti commi, può essere svolto anche in forma di collaborazione tecnica continuativa nellambito delle impresa da parte del titolare, dei soci e dei collaboratori familiari. Si considerano altresì in possesso dei requisiti tecnico-professionali, il titolare dellimpresa, i soci ed i collaboratori familiari che hanno svolto attività di collaborazione tecnica continuativa nellambito di imprese abilitate del settore per un periodo non inferiore a sei anni Per le attività di cui alla lett. d (impianti idrici e sanitari) tale periodo non può essere inferiore a quattro anni. Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 4) Viene introdotta una differenziazione dei tempi necessari per lottenimento dei requisiti abilitativi per titolari, soci, collaboratori familiari che abbiano svolto attività di collaborazione tecnica continuativa in imprese abilitate. Nuovo Decreto NOVITA Requisiti tecnico-professionali MSE: il comma doveva essere diviso inizialmente in due articoli diversi… cè chiaramente un refuso. 4 interprestazioni diverse: quella condivisa da molte CCIAA è che la la prima parte fa riferimento al presente e la seconda al passato. La prestazione lavorativa è valida anche se resa da titolare/socio/collaboratore familiare per 6 anni senza titolo di studio.

25 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta25 Per linstallazione, la trasformazione e lampliamento degli impianti di cui allart. 1, comma 2, lett. a),b),c),d),e),g) è redatto un progetto. Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 5) Viene introdotto il principio della redazione del progetto in ogni caso di installazione, trasformazione, ampliamento degli impianti, esclusi quelle di cui alla lettera f).(Compresi invece quelli di cui alla lettera d)). Non è soggetta a progettazione la manutenzione straordinaria. Nuovo Decreto NOVITA Progettazione degli impianti

26 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta26 Al di sopra dei limiti dimensionali il progetto è redatto da un professionista iscritto allAlbo, al di sotto di tali limiti il progetto lo può redigere il R.T. dellimpresa installatrice. Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 5) In pratica, in questo caso, il decreto chiama progetto quello che la 46/90 chiamava schema dellimpianto, che peraltro è ancora richiamato nel fac simile della Dichiarazione di conformità Nuovo Decreto NOVITA Progettazione degli impianti

27 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta27 Obbligo di progettazione da parte di un professionista: Per gli impianti elettrici: alle utenze di singole unità abitative e alle utenze relative ad attività non residenziali con potenza >6KW. Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 5) Viene esteso lobbligo alle utenze singole unità abitative e alle utenze relative ad attività non residenziali con potenza impiegata superiore a 6KW. Scompare il limite di 1,5KW per le unità immobiliari soggette a normative CEI. Scompare il limite di altezza di 5 m per gli impianti di protezione da scariche atmosferiche. Nuovo Decreto NOVITA Progettazione degli impianti

28 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta28 Obbligo di progettazione da parte di un professionista: Per gli impianti elettronici:quando limpianto elettrico in cui sono inseriti è soggetto a progettazione da parte del professionista. Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 5) Viene confermato tale obbligo. Nuovo Decreto NOVITA Progettazione degli impianti

29 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta29 Obbligo di progettazione da parte di un professionista: Per gli impianti di riscaldamento e di gas: se dotati di canne fumarie collettive ramificate. Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 5) Prima lobbligo era relativo alle sole canne fumarie. Nuovo Decreto NOVITA Progettazione degli impianti

30 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta30 Obbligo di progettazione da parte di un professionista: Per gli impianti di gas: se hanno portata termica superiore a 50 KW o dotate di canne fumarie collettive. Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 5) E stato innalzato il limite, prima era di 34,8 KW. Obbligo per gli impianti dotati di canne fumarie collettive ramificate prima lobbligo era relativo alle sole canne fumarie. Nuovo Decreto NOVITA Progettazione degli impianti

31 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta31 Il progetto redatto da un professionista va depositato presso lo sportello unico per ledilizia. Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 5) Prima il progetto veniva depositato presso il Comune. Nuovo Decreto NOVITA Progettazione degli impianti

32 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta32 Si considerano realizzati a regola darte gli impianti costruiti in conformità con le norme tecniche CEI e UNI o di altri Enti Tecnici di Paesi membri dellUE. Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 6) Viene specificato che, si intendono eseguiti secondo la regola dellarte, anche gli impianti eseguiti secondo la normativa di altri Enti Normativi riconosciuti. Nuovo Decreto NOVITA Realizzazione ed installazione degli impianti Luff.leg.tivo del MSE con nota del 22/4/2008 ha chiarito che: la normativa tecnica applicabile per la richiesta, la realizzazione e linstallazione degli impianti a regola darte è quella risultante dalle norme UNI, CEI o di altri Enti appartenenti agli Stati membri dellUE o che sono parti contraenti dellaccordo sullo spazio economico europeo.

33 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta33 Al termine dei lavori, previa effettuazione delle verifiche, limpresa installatrice rilascia al committente la dichiarazione di conformità Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 7) E specificato che il termine dei lavori è successivo alleffettuazione delle verifiche Nuovo Decreto NOVITA Dichiarazione di conformità Luff.leg.tivo del MSE con nota del 22/4/2008 ha chiarito che: la responsabilità dellinstallatore è relativa esclusivamente agli interventi effettuati, fermo restando lobbligo di verificare che il nuovo intervento non determini situazioni di pericolo in relazione alle condizioni dellimpianto sul quale interviene la modifica.

34 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta34 Fanno parte integrante della dichiarazione: la relazione contenente la tipologia dei materiali impiegati, la relazione contenente la tipologia dei materiali impiegati, nonché il progetto nonché il progetto Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 7) Il progetto deve sempre essere allegato alla dichiarazione di conformità. Nuovo Decreto NOVITA Dichiarazione di conformità

35 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta35 Nei casi in cui il progetto è redatto dal responsabile tecnico dellimpresa installatrice, lelaborato tecnico è costituito almeno dallo schema dellimpianto da realizzare Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 7) Nei casi in cui il progetto è redatto dallimpresa, esso equivale allo schema dellimpianto. Nuovo Decreto NOVITA Dichiarazione di conformità

36 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta36 Nella dichiarazione e nel progetto, è espressamente indicata la compatibilità tecnica con le condizioni preesistenti dellimpianto. Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 7) Nel modello di cui agli Allegati I e II del Decreto 37/08 non è prevista lindicazione della compatibilità tecnica. Nuovo Decreto NOVITA Dichiarazione di conformità

37 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta37 La dichiarazione di conformità è rilasciata anche dai responsabili degli uffici tecnici interni delle imprese non installatrici Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 7) E specificato che anche gli uffici tecnici interni delle imprese non installatrici devono rilasciare la dichiarazione di conformità. Nuovo Decreto NOVITA Dichiarazione di conformità

38 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta38 Nel caso in cui la dichiarazione di conformità non sia stata prodotta o non sia più reperibile, tale atto è sostituito – per gli impianti eseguiti prima dellentrata in vigore del presente decreto - da una dichiarazione di rispondenza, resa da un professionista iscritto allalbo professionale Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 7) Viene introdotta la dichiarazione di rispondenza, che sostituisce la dichiarazione di conformità smarrita o non prodotta, relativamente agli impianti eseguiti prima dellentrata in vigore della nuova legge. Deve essere resa da un professionista con almeno 5 anni di attività. Nuovo Decreto NOVITA Dichiarazione di conformità Luff.leg.tivo del MSE con nota del 22/4/2008 ha chiarito che: la dichiarazione di rispondenza dovrà attestare che limpianto è conforme alle norme di sicurezza vigenti al momento della loro realizzazione ovvero del loro ultimo adeguamento previsto obbligatoriamente in base a norme sopravvenute.

39 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta39 Per gli impianti non soggetti a progettazione da parte di un professionista, la dichiarazione di rispondenza può essere redatta e firmata dal responsabile tecnico di unimpresa con almeno 5 anni di esperienza. Installazione impianti allinterno degli edifici (Art. 7) Viene introdotta la dichiarazione di rispondenza, che sostituisce la dichiarazione di conformità smarrita o non prodotta, relativamente agli impianti eseguiti prima dellentrata in vigore della nuova legge. Nuovo Decreto NOVITA Dichiarazione di conformità

40 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta40 Il committente è tenuto ad affidare i lavori di installazione, di trasformazione, di ampliamento e di manutenzione straordinaria degli impianti. Installazione impianti allinterno degli edifici (Art.8) Il committente ha lobbligo, non più solo la responsabilità, di affidare i lavori esclusivamente ad imprese abilitate. Nuovo Decreto NOVITA Obbligo del Committente o proprietario

41 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta41 Il proprietario dellimpianto adotta le misure necessarie per conservarne le caratteristiche di sicurezza, tenendo conto delle istruzioni per luso e la manutenzione predisposte dallimpresa installatrice dellimpianto e dai fabbricanti delle apparecchiature installate Installazione impianti allinterno degli edifici (Art.8) Il proprietario dellimpianto ha lobbligo di conservare la sicurezza dellimpianto secondo le indicazioni predisposte dallinstallatore. Nuovo Decreto NOVITA Obbligo del Committente o proprietario

42 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta42 Il committente entro 30 giorni dallallacciamento di una nuova fornitura di gas, energia elettrica, acqua, negli edifici di qualsiasi destinazione duso, consegna al distributore o al venditore copia della dichiarazione di conformità dellimpianto, esclusi i relativi allegati obbligatori, o copia della dichiarazione di rispondenza Installazione impianti allinterno degli edifici (Art.8) Per il committente viene introdotto lobbligo di consegna della dichiarazione di conformità o della dichiarazione di rispondenza entro 30 giorni dallallacciamento di nuove forniture di gas, elettricità, acqua Nuovo Decreto NOVITA Obbligo del Committente o proprietario

43 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta43 La dichiarazione di conformità è consegnata nel caso di richiesta di aumento di potenza impegnata a seguito di interventi sullimpianto, o di un aumento di potenza che senza interventi sullimpianto determina il raggiungimento dei livelli di potenza impegnata o comunque, per gli impianti elettrici, la potenza di 6 kW. Installazione impianti allinterno degli edifici (Art.8) La dichiarazione di conformità deve essere consegnata anche in caso di aumenti di potenza. Nuovo Decreto NOVITA Obbligo del Committente o proprietario

44 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta44 Decorso il termine di 30 giorni senza che sia prodotta la dichiarazione di conformità, il fornitore o il distributore di gas, energia elettrica o acqua, previo congruo avviso, sospende la fornitura. Installazione impianti allinterno degli edifici (Art.8) Se non viene consegnata la dichiarazione di conformità viene sospesa la fornitura. Nuovo Decreto NOVITA Obbligo del Committente o proprietario Con Nota esplicativa del MSE pubblicata il 10 aprile 2008 ha chiarito che: i commi da 3 a 5 dell art. 8 del Decreto Ministeriale n. 37/08 (secondo i quali entro trenta giorni dall allacciamento della fornitura di gas, luce e acqua deve essere consegnata al fornitore copia della dichiarazione di conformit à o di rispondenza pena la sospensione del servizio) si riferiscono espressamente all allacciamento di nuove forniture. Quindi qualsiasi modifica del contratto di fornitura già avviato, non determina lobbligo di consegna della dichiarazione di conformità o di rispondenza.

45 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta45 Il certificato di agibilità è rilasciato dalle autorità competenti previa acquisizione della dichiarazione di conformità, nonché del certificato di collaudo degli impianti installati, ove previsto dalle norme vigenti Installazione impianti allinterno degli edifici (Art.9) Articolo invariato: il certificato di agibilità viene rilasciato previa acquisizione della dichiarazione di conformità. Nuovo Decreto NOVITA Certificato di agibilità

46 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta46 La manutenzione ordinaria degli impianti di cui allarticolo 1 non comporta la redazione del progetto né il rilascio dellattestazione di collaudo, né losservanza dellobbligo di cui allarticolo 8, comma 1. Installazione impianti allinterno degli edifici (Art.10) Si conferma che la manutenzione ordinaria non è sostanzialmente soggetta alla norma in oggetto Nuovo Decreto NOVITA Manutenzione degli impianti

47 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta47 Per il rifacimento o linstallazione di un nuovo impianto su fabbricati con certificato di agibilità, lImpresa installatrice deve consegnare, entro 30 giorni dalla conclusione dei lavori, la Dichiarazione di conformità ed il progetto allo Sportello Unico per ledilizia del Comune dove ha sede limpianto, che provvederà ad inoltrarlo alla Camera di Commercio nella cui Circoscrizione ha sede lImpresa installatrice per i necessari controlli Installazione impianti allinterno degli edifici (Art.11) La dichiarazione di conformità viene depositata solo per il rifacimento o linstallazione di nuovi impianti. Lobbligo del deposito è esteso agli impianti idrici. E chiarito che le sanzioni per le violazioni sono irrogate dalla CCIAA. Nuovo Decreto NOVITA Deposito presso lo sportello unico per ledilizia del progetto, della dichiarazione di conformità o del certificato di collaudo Luff.leg.tivo del MSE con nota del 22/4/2008 ha chiarito che: lobbligo di consegna allo SUE del progetto, della dichiarazione di conformità o del certificato di collaudo scatta in caso di installazione di nuovi impianti ed in caso di rifacimento di impianti esistenti. E altresì necessario coordinare le disposizioni del Testo Unico delledilizia (DPR 380/01) relative al rilascio del permesso di costruire ed alla DIA edilizia, che prevedono che il progetto degli impianti realizzati sia presentato dal medesimo soggetto contestualmente al progetto edilizio.

48 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta48 Allinizio dei lavori per la costruzione o ristrutturazione delledificio contenente gli impianti di cui allarticolo 1 limpresa installatrice affigge un cartello… Installazione impianti allinterno degli edifici (Art.12) E limpresa installatrice, non più il committente che deve affliggere il cartello con i propri dati. Nuovo Decreto NOVITA Cartello informativo

49 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta49 I soggetti destinatari delle prescrizioni previste dal presente decreto conservano la documentazione amministrativa e tecnica, nonché il libretto di uso e manutenzione … Installazione impianti allinterno degli edifici (Art.13) E specificato che sia limpresa, sia il committente devono conservare la documentazione. Nuovo Decreto NOVITA Documentazione

50 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta50 Latto di trasferimento riporta la garanzia del venditore in ordine alla conformità degli impianti alla vigente normativa… Installazione impianti allinterno degli edifici (Art.13) In ogni atto di trasferimento (vendita o affitto) dellimmobile il venditore deve garantire la conformità degli impianti. Nuovo Decreto NOVITA Documentazione Con Nota esplicativa del MSE del 26 marzo 2008 ha chiarito che: sia l adempimento della prestazione di garanzia che quello relativo alla consegna della dichiarazione di conformit à o di rispondenza dell impianto, sono derogabili espressamente per iscritto su concorde volont à delle parti. Larticolo 13 pone lobbligo di esplicitare La garanzia di conformità degli impianti, unicamente a carico del proprietario in presenza di atti di trasferimento della proprietà dellimmobile nel quale gli impianti si trovino. Per i contratti di locazione (godimento dellimpianto) il proprietario ha lobbligo di consegnare la documentazione relativa agli impianti: obbligo derogabile per concorde volontà delle parti.

51 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta51 Attuazione dellart. 8 L.46/90. Installazione impianti allinterno degli edifici (Art.14) Abrogazione del 447/91 che prevedeva lobbligo per lUNI e CEI di rendicontazione delle attività svolte con i finanziamenti ricevuti: ora tale obbligo scompare. Nuovo Decreto NOVITA Finanziamento dellattività normativa tecnica

52 CNA Installazione e Impianti e CNA Interpreta52 Per le violazioni attinenti al mancato o falso rilascio della Dichiarazione di Conformità sono introdotte sanzioni da 100 a euro, per le violazioni relative agli altri obblighi la sanzione varia da a euro. Installazione impianti allinterno degli edifici (Art.15) Vengono modificate le sanzioni: per il mancato rilascio della dichiarazione di conformità o per dichiarazione mendace da 100 a (erano da L a L ) per tutte le altre violazioni da a (per le violazioni compiute dal committente erano da L a L ). Tali sanzioni non coincidono con quelle previste dalla Legge 46/90 che non sono state abrogate. Nuovo Decreto NOVITA Sanzioni


Scaricare ppt "Regolamento di riordino delle disposizioni in materia di attività di INSTALLAZIONE IMPIANTI NEGLI EDIFICI Salerno, 29 aprile 2008."

Presentazioni simili


Annunci Google