La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il D.M. 61/2003 Relatore Prof. Sergio Govi Seminario di formazione sui processi innovativi Montecatini 29 settembre – 2 ottobre 2003.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il D.M. 61/2003 Relatore Prof. Sergio Govi Seminario di formazione sui processi innovativi Montecatini 29 settembre – 2 ottobre 2003."— Transcript della presentazione:

1 Il D.M. 61/2003 Relatore Prof. Sergio Govi Seminario di formazione sui processi innovativi Montecatini 29 settembre – 2 ottobre 2003

2 Progetto nazionale di innovazione decreto ministeriale 61/2003 Ragioni di una scelta Anticipi (coerenza del patto con le famiglie) Prosieguo sperimentazione 2002 Preparazione della riforma Familiarità con linnovazione

3 Progetto nazionale di innovazione decreto ministeriale 61/2003 Chiavi di lettura Indicazioni nazionali Ordinamento Autonomia

4 Progetto di innovazione d.m. 61/2003 CHIAVI DI LETTURA Indicazioni nazionali (Ispirazione - riferimento) Nuovi obiettivi formativi Piani di studio personalizzati Obiettivi specifici apprendimento

5 Progetto di innovazione d.m. 61/2003 CHIAVI DI LETTURA Ordinamento (norme legislative) Nessun anticipo legge 53 Ambito normativa vigente

6 d.m. 61/ chiavi di lettura Ordinamento Nessun anticipo legge 53 No modifica orari lezione No modifica monte ore discipline No introduzione biennio No modifica valutazione ……………….

7 d.m. 61/ chiavi di lettura Ordinamento Ambito normativa vigente Conferma orari lezione e orari discipline Impiego risorse professionali assegnate Generalizzazione L2 Generalizzazione informatica

8 d.m. 61/ chiavi di lettura Ordinamento Generalizzazione L2 Lingua straniera nella scuola elementare (art. 10 L. 148/1990) d.m : prima fase generalizzazione (secondo ciclo) d.m. 61/2003: fase completamento generalizzazione

9 d.m. 61/ chiavi di lettura Ordinamento Generalizzazione informatica Direttiva n. 318 e 349/1995 (Programma di sviluppo TIC) Programma sviluppo Leggi finanziarie 2002 e 2003 (Finanziamenti per i progetti di innovazione tecnologica)

10 Progetto di innovazione d.m. 61/2003 CHIAVI DI LETTURA Autonomia (Dpr 275/ DM 234/2000) Curricoli - art. 8 dpr 275 e dm 234 Autonomia didattica - art. 4 dpr 275 Autonomia organizzativa - art. 5 dpr 275

11 d.m. 61/ chiavi di lettura Autonomia Curricoli - Dpr 275/1999 art. 8, c. 2: quota distituto (discipline e attività liberamente scelte dalle scuole) art. 8, c.1 lettera e): flessibilità (compensazione tra quota nazionale e quota distituto) art. 9: ampliamento dellofferta formativa

12 d.m. 61/ chiavi di lettura Autonomia Curricoli - Dm 234/2000 quota distituto pari al 15% possibilità di impiego della quota: - conferma attuale assetto - compensazione tra discipline attuali - introduzione nuove discipline

13 d.m. 61/ chiavi di lettura Autonomia Autonomia didattica (art. 4 dpr ) articolazione modulare monte ore annuo unità insegnamento non coincidenti unità oraria percorsi didattici individualizzati articolazione modulare gruppi alunni stessa classe o classi diverse

14 d.m. 61/ chiavi di lettura Autonomia Autonomia organizzativa art. 5 dpr 275 promozione e sostegno processi innovativi organizzazione flessibile degli orari modalità di impiego dei docenti differenziate nelle classi in base al Pof

15 Progetto nazionale di innovazione decreto ministeriale 61/2003 Livelli di attuazione Facoltà (art. 1) Generalizzazione (art. 2)

16 Progetto di innovazione d.m. 61/2003 ATTUAZIONE Articolo 1 Possibile avvio di TALUNE innovazioni Realizzazione nellambito dellautonomia scolastica Potere autonomo di attivazione modelli organizzativi cm 62/2003

17 Progetto di innovazione d.m. 61/2003 ATTUAZIONE Ipotesi di attuazione art. 1 Organizzazione laboratoriale Funzione tutoriale Portfolio Quota curricolo ispirata a obiettivi specifici apprendimento (Indicazioni nazionali)

18 Progetto di innovazione d.m. 61/2003 ATTUAZIONE Articolo 2 Lingua comunitaria (preferibilmente inglese) Alfabetizzazione informatica Misure di accompagnamento (formazione, finanziamento) cc.mm. 62 e 69/2003

19 Progetto di innovazione d.m. 61/2003 ATTUAZIONE Attuazione art. 2 cc.mm. 62 e 69/ Attuazione art. 2 Parole chiave Comunicazione Oralità Trasversalità Ambiente

20 Progetto di innovazione d.m. 61/2003 ATTUAZIONE Misure accompagnamento art. 2 direttiva n. 36 /2003 su formazione docenti in funzione riforma decreto 66/2003 per fondi l. 440/97: - finanziamento progetti innovazione primaria - finanziamento formazione


Scaricare ppt "Il D.M. 61/2003 Relatore Prof. Sergio Govi Seminario di formazione sui processi innovativi Montecatini 29 settembre – 2 ottobre 2003."

Presentazioni simili


Annunci Google