La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Un giorno a Milano entrano in un bar un milanese, un marocchino e un albanese. Ordinano un caffè e, mentre aspettano, uno di loro rovescia la zuccheriera.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Un giorno a Milano entrano in un bar un milanese, un marocchino e un albanese. Ordinano un caffè e, mentre aspettano, uno di loro rovescia la zuccheriera."— Transcript della presentazione:

1 Un giorno a Milano entrano in un bar un milanese, un marocchino e un albanese. Ordinano un caffè e, mentre aspettano, uno di loro rovescia la zuccheriera. I tre fanno per raccoglierla, ma da essa magicamente ne esce un genio: "Sono il genio della zuccheriera, avete un desiderio a testa, chiedetemi qualsiasi cosa e sarete esauditi!"

2 Dopo lo stupore iniziale, si fa subito avanti il marocchino: "Io vorrei diventare ricco per poter tornare a Marrakesh, anzi vorrei che tutti i marocchini potessero essere benestanti in modo da ritornare nella propria terra senza dover stare qui ed essere insultati dalla gente del Nord Detto fatto, PUFF... in un baleno il marocchino sparisce e con lui tutti imarocchini presenti al Nord.

3 Subito dopo si fa vivo l'albanese: "Anch'io vorrei che tutta la mia gente possa stare bene, tornare in Albania e non subire più le umiliazioni che subisce qui." PUFF... Anche lui viene accontentato.

4 A questo punto toccherebbe al milanese, e il genio gli chiede: "E tu cosa vorresti?" Con un sospiro lui risponde: "Mah... mi adess sarìa a post inscì, Fam un cafè!

5


Scaricare ppt "Un giorno a Milano entrano in un bar un milanese, un marocchino e un albanese. Ordinano un caffè e, mentre aspettano, uno di loro rovescia la zuccheriera."

Presentazioni simili


Annunci Google