La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Aspetti della scrittura nella Pubblica Amministrazione Dott.ssa Ilaria Comar FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA MASTER IN COMUNICAZIONE PUBBLICA E POLITICA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Aspetti della scrittura nella Pubblica Amministrazione Dott.ssa Ilaria Comar FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA MASTER IN COMUNICAZIONE PUBBLICA E POLITICA."— Transcript della presentazione:

1 Aspetti della scrittura nella Pubblica Amministrazione Dott.ssa Ilaria Comar FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA MASTER IN COMUNICAZIONE PUBBLICA E POLITICA

2 Aspetti della scrittura nella Pubblica Amministrazione

3 LA SCRITTURA E LIDEA DI SEMPLIFICAZIONE scrivere chiaro: in modo esplicito e non ambiguo migliorare il lessico e la sintassi scrivere efficace: mettere in primo piano lo scopo comunicativo migliorare la selezione e la gerarchia dellinformazione

4 TIPOLOGIA DEI TESTI (Sabatini) TESTI MOLTO VINCOLANTI a) scientifici b) tecnici c) giuridici TESTI MEDIAMENTE VINCOLANTI TESTI POCO VINCOLANTI a) divulgativi b) espositivi c) informativi d) genericamente informativi a) letterari in prosa b) letterari in poesia

5 SCRIVERE NON E COMUNICARE la comunicazione presuppone il raggiungimento delleffetto voluto sul destinatario la comunicazione presuppone un lavoro di interpretazione

6 LA COMUNICAZIONE (Jakobson) Destinatario Mittente Canale Codice Messaggio Contesto

7 MITTENTEFUNZIONE ESPRESSIVA CONTESTO FUNZIONE REFERENZIALE CANALEFUNZIONE FATICA MESSAGGIOFUNZIONE POETICA CODICE FUNZIONE METALINGUISTICA DESTINATARIOFUNZIONE CONATIVA

8 Esempi: Ahi!, ti amo È tardi Mi dia la sua patente Prodigo vuol dire spendaccione Chiare, fresche et dolci acque Chiaro? Vero? Ahi!, ti amo È tardi Mi dia la sua patente Prodigo vuol dire spendaccione Chiare, fresche et dolci acque Chiaro? Vero?

9

10 Il rumore È ciò che può disturbare la trasmissione del messaggio: la scarsità o assenza di disponibilità allascolto; la distrazione più o meno momentanea del destinatario; la scarsa attenzione che il mittente può prestare allinstaurarsi di un contatto psicologico con il destinatario. È ciò che può disturbare la trasmissione del messaggio: la scarsità o assenza di disponibilità allascolto; la distrazione più o meno momentanea del destinatario; la scarsa attenzione che il mittente può prestare allinstaurarsi di un contatto psicologico con il destinatario.

11 I requisiti della testualità

12 COERENZA Il cielo si era da poco oscurato, e tuoni e fulmini avevano appena cominciato a inseguirsi nellaria diventata improvvisamente elettrica. Cominciò a piovere. Carlo aprì lombrello. Il cielo si era da poco oscurato, e tuoni e fulmini avevano appena cominciato a inseguirsi nellaria diventata improvvisamente elettrica. Cominciò a piovere. Carlo chiuse lombrello.

13 COESIONE Nella notte tra l11 e il 12 settembre 1999 unonda calda ha colpito la Liguria. Il mare davanti a questa regione ha subito un rialzo della temperatura di quattro gradi. questo rialzo ha causato la morte di milioni di organismi. Sono state così uccise le gorgonie, organismi che sviluppano forme arborescenti simili al corallo. Esse costituiscono uno dei paesaggi sottomarini più caratteristici del Mediterraneo. Il fenomeno viene forse causato dalla scarsità di mareggiate nel periodo estivo, che ha impedito il rimescolamento delle acque.

14 coerenza coesione intenzionalità accettabilità informatività intertestualità situazionalità

15 INFORMATIVITÀ Il mare è composto di acqua nel senso che lacqua è, fra le sostanze presenti in esso, quella dominante. In realtà, si tratta di una soluzione di gas e sali cui si aggiunge unimmensa quantità di organismi viventi.

16 INFORMATIVITÀ Il mare è composto di acqua nel senso che lacqua è, fra le sostanze presenti in esso, quella dominante. In realtà, si tratta di una soluzione di gas e sali cui si aggiunge unimmensa quantità di organismi viventi.

17 SITUAZIONALITÀ Vernice fresca Rallentare. Lavori in corso. Attenti al cane È pericoloso sporgersi

18 INTERTESTUALITÀ

19 coerenza coesione intenzionalità accettabilità informatività intertestualità situazionalità

20 Mamma: Come si è comportato il bambino? Baby sitter: La casa non è ancora crollata A: Suonano! B: Sono in bagno LA COERENZA PRAGMATICA

21 efficienza appropriatezza effettività

22

23 «Comprendere un enunciato linguistico pone sempre un problema, anzi una somma, un intreccio di problemi quale che sia l'enunciato e quale che sia la perizia di chi lo riceve e vuole capire. Comprendere è difficile non solo dinanzi all'enunciato parlato o scritto in una lingua che ci sia straniera; non solo dinanzi a discorsi e testi sì della nostra lingua, ma prodotti secondo il vocabolario e le convenzioni di linguaggi speciali, tecnici o scientifici, lontani dal comune o, comunque, dalla esperienza di chi li legge o li ascolta; e non solo, infine, dinanzi a discorsi e testi ardui per lo speciale impegno intellettuale da cui nascono o per la tensione e ispirazione poetica. Comprendere è difficile sempre. Comprendere un enunciato, comprenderlo davvero, è sempre un caso di problem solving. Così abituale per ogni essere umano sin dalla nascita, così abituale e intrinseco per tutta la nostra specie da centinaia di migliaia di anni che di questa ordinaria difficoltà quasi ci dimentichiamo. Ma in tal dimenticanza abbiamo torto.» Tullio De Mauro, Capire le parole

24 capacità di riconoscimento del discorso capacità di analisi sintattica capacità di interpretazione pragmatica capacità di interpretazione semantica messaggio riconoscimento dellintenzione comunicativa

25 emittentemessaggiodestinatario emittente messaggio destinatario processo di ricezione processo di emissione

26 LA COMUNICAZIONE COME COOPERAZIONE

27 COMUNICAZIONE DIFFERITA

28 Fase rimediale della comunicazione Si resta comunque a disposizione per eventuali ulteriori informazioni

29 LA COMUNICAZIONE (Jakobson) Destinatario Mittente Canale Codice Messaggio Contesto

30 Aspetti della scrittura nella Pubblica Amministrazione Dott.ssa Ilaria Comar FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA MASTER IN COMUNICAZIONE PUBBLICA E POLITICA


Scaricare ppt "Aspetti della scrittura nella Pubblica Amministrazione Dott.ssa Ilaria Comar FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA MASTER IN COMUNICAZIONE PUBBLICA E POLITICA."

Presentazioni simili


Annunci Google