La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Uso linguistico e attività (QCER) Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Uso linguistico e attività (QCER) Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi."— Transcript della presentazione:

1 Uso linguistico e attività (QCER) Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi

2 2 Luso linguistico competenze generali linguistico-comunicative contesticondizioni vincoli attività linguistiche Luso della lingua, incluso il suo apprendimento, comprende le azioni compiute da persone che, in quanto individui e attori sociali, sviluppano una gamma di competenze, sia generali sia, nello specifico, linguistico-comunicative. Gli individui utilizzano le proprie competenze in contesti e condizioni differenti e con vincoli diversi per realizzare delle attività linguistiche.

3 Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi 3 processi linguistici testi temidomini strategie compiti Queste implicano i processi linguistici di produrre e/o ricevere testi su determinati temi in domini specifici, con lattivazione delle strategie che sembrano essere più adatte a portare a buon fine i compiti previsti. Il controllo che gli interlocutori esercitano su queste azioni li porta a rafforzare e a modificare le proprie competenze.

4 Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi 4 Le attività linguistiche ricezione produzione interazione mediazione orale scritto

5 Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi 5 Contesto situazionale duso descritto in base a luoghi istituzioni persone oggetti avvenimenti azioni testi Tav. 5 - raggruppati nei 4 domini

6 Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi 6 Le scale globale o olistica di autovalutazione di attività con descrittori di attività specifiche

7 Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi 7 Le scale 1 Comprensione orale generale Comprendere una conversazione tra parlanti nativi Ascoltare come componente di un pubblico Ascoltare annunci e istruzioni Ascolto della radio e di audioregistrazioni

8 Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi 8 Le scale 2 Comprensione generale di un testo scritto Leggere la corrispondenza Leggere per orientarsi Leggere per informarsi e argomentare Leggere istruzioni

9 Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi 9 Le scale 3 Interazione orale generale Comprendere un interlocutore parlante nativo Conversazione Discussione informale Discussioni e incontri formali Cooperazione finalizzata a uno scopo Transazioni per ottenere beni e servizi Scambio di informazioni Intervistare ed essere intervistati

10 Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi 10 Le scale 4 Interazione scritta generale Corrispondenza Appunti, messaggi, moduli

11 Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi 11 Le scale 5 Produzione orale generale Monologo articolato: descrivere esperienze Monologo articolato: argomentare (ad es. in un dibattito) Annunci pubblici Discorsi rivolti a un pubblico

12 Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi 12 Le scale 6 Produzione scritta generale Scrittura creativa Relazioni e saggi

13 SCHEMA DELLA COMUNICAZIONE COORDINATE SPAZIO-TEMPORALI SFERA DAZIONE O (DOMAIN) COMPITO/TASKCOMPITO/TASK COMPITO/TASKCOMPITO/TASK MITTENTE ATTIVITA LINGUISTICO COMUNICATIVA MESSAGGIO / TESTO RICEVENT E CANALE / RUMORE CONTENUTO/ TEMA CODICE

14 Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi 14 A proposito di funzioni funzione della lingua o del linguaggio (Jakobson) funzione dellatto di parola, cioè dellattività per cui la lingua viene impiegata (Halliday, Livelli soglia) macrofunzione -- microfunzione

15 Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi 15 fattori della comunicazione contesto f.referenziale mittente messaggio destinatario f.emotiva f.poetica f.conativa contatto f. fatica codice f. metalinguistica

16 Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi 16 Fattori contestuali della comunicazione emittente ricevente canale situazione Contenuti linguistici lessico testualità morfologia sintassi

17 Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi 17 Aspetti qualitativi delluso della lingua Lingua parlata: estensione correttezza fluenza interazione coerenza Griglia tav. 3

18 Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi 18 Descrittori tratti da scala globale griglia di autovalutazione: interazione interazione orale generale conversazione Esempi dal livello A2

19 Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi 19 Livello A2 della scala globale Riesce a comprendere frasi isolate ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza (ad es. informazioni di base sulla persona e sulla famiglia, acquisti, geografia locale, lavoro). Riesce a comunicare in attività semplici e di routine che richiedono solo uno scambio di informazioni semplice e diretto su argomenti familiari e abituali. Riesce a descrivere in termini semplici aspetti del proprio vissuto e del proprio ambiente ed elementi che si riferiscono a bisogni immediati.

20 Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi 20 Interazione orale A2 (dalla griglia di autovalutazione) Riesco a comunicare in compiti semplici e di routine che richiedano solo uno scambio semplice e diretto di informazioni su argomenti e attività consuete. Partecipo a brevi conversazioni, anche se di solito non capisco abbastanza per riuscire a sostenere la conversazione.

21 Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi 21 Interazione orale Le attività dellInterazione orale Interazione orale generale - Interazione orale generale - Comprendere un interlocutore parlante nativo Conversazione - Conversazione - Discussione informale - Discussioni e incontri formali - Cooperazione finalizzata a uno scopo - Transazioni per ottenere beni e servizi - Scambio di informazioni - Intervistare ed essere intervistati

22 Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi 22 Interazione orale generale (A2) È in grado di interagire con ragionevole disinvoltura in situazioni strutturate e conversazioni brevi, a condizione che, se necessario, linterlocutore collabori. Fa fronte senza troppo sforzo a semplici scambi di routine; risponde a domande semplici e ne pone di analoghe e scambia idee e informazioni su argomenti familiari in situazioni quotidiane prevedibili. È in grado di comunicare in attività semplici e compiti di routine, basati su uno scambio di informazioni semplice e diretto su questioni correnti e usuali che abbiano a che fare con il lavoro e il tempo libero. Gestisce scambi comunicativi molto brevi, ma raramente riesce a capire abbastanza per contribuire a sostenere con una certa autonomia la conversazione.

23 Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi 23 Conversazione (A2) - È in grado di stabilire contatti sociali: saluti e congedi; presentazioni; ringraziamenti. - Generalmente è in grado di comprendere un discorso su un argomento familiare formulato chiaramente in lingua standard che gli/le viene rivolto personalmente, a condizione di poter di quando in quando chiedere di ripetere o di riformulare. - È in grado di partecipare a brevi conversazioni in contesti abituali su argomenti di suo interesse. - È in grado di esprimere in termini semplici come si sente e di ringraziare.

24 Descrizione livello B2 – diverse attività Con qualche sforzo è in grado di afferrare molto di ciò che si dice in sua presenza, ma può trovare difficile contribuire efficacemente a una discussione con parlanti nativi che non modifichino affatto il loro linguaggio. (B2 – Conversazione tra parlanti nativi) Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi 24

25 Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi 25 È in grado di fare unesposizione chiara e sistematica, mettendo in evidenza i punti salienti e sostenendoli con particolari pertinenti. È in grado di allontanarsi spontaneamente da un testo preparato e riprendere spunti interessanti proposti al pubblico, dando spesso prova di notevole scioltezza e facilità despressione. (B2 – Discorsi rivolti a un pubblico)

26 Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi 26 È in grado di descrivere in modo chiaro e preciso avvenimenti ed esperienze reali o immaginari, realizzando un testo coeso che segnali le relazioni tra i concetti. È in grado di attenersi alle convenzioni proprie del genere. (B2 – Scrittura creativa)

27 Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi 27 È in grado di leggere la corrispondenza che rientra nel suo campo dinteresse e afferrarne con prontezza lessenziale. (B2 – Leggere la corrispondenza)

28 Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi 28 È in grado di comprendere annunci e messaggi su argomenti concreti e astratto formulati in lingua standard e a velocità normale. (B2 – Ascoltare annunci e istruzioni)


Scaricare ppt "Uso linguistico e attività (QCER) Franca Quartapelle e Daniela Bertocchi."

Presentazioni simili


Annunci Google