La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DIABETE TIPO 1 : giovanile, insulino-dipendente (10-15%) TIPO 2: età matura, insulino-resistente (80-85%) MODY: giovanile, non insulino-dipendente (1-5%)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DIABETE TIPO 1 : giovanile, insulino-dipendente (10-15%) TIPO 2: età matura, insulino-resistente (80-85%) MODY: giovanile, non insulino-dipendente (1-5%)"— Transcript della presentazione:

1 DIABETE TIPO 1 : giovanile, insulino-dipendente (10-15%) TIPO 2: età matura, insulino-resistente (80-85%) MODY: giovanile, non insulino-dipendente (1-5%) Ridotta utilizzazione periferica dei glucidi: iperglicemia > glicosuria > poliuria > polidipsia ketosi > acidosi > coma (Tipo 1) catabolismo proteico e lipidico > riduzione masse muscolari e adipose (Tipo 1) Complicanze: microangiopatia, macroangiopatia nefropatia retinopatia neuropatia infezioni

2 normale diabete tipo 2 diabete tipo 1 1° FASE rilascio 2° FASE rilascio+sintesi

3 aminoacidi GLUCOSIO acidi grassi INTESTINO SANGUE Isole del Langerhans INSULINA cell. incretine: GLP-1, GIP 2 α2α2 M3M3 simpaticoparasimpatico aminoacidi GLUCOSIO acidi grassi cell. αcell. δ glucagone somatostatina

4 Incretine: 1.glucagon-like-peptide-1 (GLP-1) 2.gastric inhibitory peptide (GIP) EFFETTI: secrezione di insulina glucosio-mediata sintesi di insulina secrezione di glucagone svuotamento gastrico appetito

5 GLUCOSIOACIDI GRASSI AMINOACIDI TRIGLICERIDI Tessuto adiposo GLICOGENO fegato PROTEINE muscolo stimolato dallinsulina inibito dallinsulina ACIDI GRASSI Effetti metabolici dellinsulina

6 effetto mitogeno sul DNA trascrizione RNA GLUT-4 glucosio proteine IRS recettore per linsulina αα ββ attivazione proteine SH2 proteina RAS fosforilazione attivazione cascata delle chinasi fosforilazione traslocazione dei trasportatori enzimi del metabolismo intermedio proliferazione cellulare fosforilazione/defosforilazione

7 INSULINA ORIGINE estrattiva: bovina, suina ricombinante: umana e analoghi VIE DI SOMMINISTRAZIONE sottocute (iniezioni multiple, pompa di infusione) endovenosa inalatoria (?) TIPO DI PREPARAZIONI ad assorbimento rapido (cristallina, lis-pro, aspart) ad assorbimento intermedio (NPH, lenta) ad assorbimento lento (ultralenta, insulina glargina) EFFETTI INDESIDERATI ipoglicemia allergia (resistenza) lipodistrofia iperglicemia di rimbalzo

8 Tipo diCATENA A CATENA B insulina (21 aa) (30aa) BovinaIle10ValHis10Val, Thr30Ala Suina -Thr30Ala Lispro -Pro28Lys, Lys29Pro Aspart -Pro28Asp GlarginaAsn21Gly31Arg, 32 Arg

9 ORE vel. infusione glucosio (mg/Kg/min) lispro, aspart, glulisina solubile NPH lenta ultralenta glargina, detemir Intensità e durata dazione delle insuline

10 IPOGLICEMIZZANTI ORALI tipo di reazioni CLASSE FARMACI MECCANISMO diabete avverse glipizide SULFONILUREE glibenclamide blocco dei clorpropamide canali del K + II ipoglicemia ATP-dipendenti allergie aumento di peso METIGLINIDI repaglinide pioglitazone agonisti del ritenzione idrosalina TIAZOLIDINEDIONI recettore II scompenso cardiaco (rosiglitazone) PPAR- fratture ossee gluconeogenesi epatica BIGUANIDI metformina sensibilità allinsulina II - I acidosi lattica assorbimento glucosio OLIGOSACCARIDI acarbosioinibizione della diarrea miglitolo -glicosidasi intestinale II - I malassorbimento

11 insulina GLUT 2 glucosio ATP K+K+ K+K+ Ca ++ chiude depolarizza apre rilascia SULFONILUREE (chiudono) canale del Ca ++ voltaggio-dipendente canale del K + ATP-dipendente

12 SULFONILUREE: farmacocinetica emivitavia di eliminazione Clorpropamide 36 hrenale Glicazide 12 hepatica Glibenclamide 6-12 hbiliare (75%) Glipizide 3-5 hepatica

13 INCRETINO-MIMETICI (diabete tipo 2) A. Analoghi stabili del Glucagon-Like Peptide -1 (GLP-1): (somministrazione sottocutanea) EXENATIDE (2 somm/die) LIRAGLUTIDE (1 somm/die) B. Inibitori della dipeptidil-peptidasi IV (DPP-4): (somministrazione orale) SITAGLIPTINA (1 somm/die) VILDAGLIPTINA (2 somm/die)

14 INCRETINO-MIMETICI (diabete tipo 2) CARATTERISTICHE FAVOREVOLI: basso rischio di ipoglicemia nessun aumento o riduzione del peso corporeo EFFETTI INDESIDERATI: analoghi GLP-1: nausea, vomito, diarrea inibitori DPP-4: cefalea, rino-faringiti, sintomi simil-influenzali Tutti: aumento amilasi, pancreatite, tumore del pancreas (?)

15

16

17 FARMACI CHE ALTERANO LA GLICEMIA Effetto ipoglicemizzante : β-bloccanti teofillina Effetto iperglicemizzante : adrenalina β 2 -agonisti glucocorticoidi diuretici tiazidici e dellansa antipsicotici atipici (clozapina, olanzapina, etc.) antiretrovirali (inibitori delle proteasi) diazossido


Scaricare ppt "DIABETE TIPO 1 : giovanile, insulino-dipendente (10-15%) TIPO 2: età matura, insulino-resistente (80-85%) MODY: giovanile, non insulino-dipendente (1-5%)"

Presentazioni simili


Annunci Google