La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ABA: che cosé e cosa non é Francesca degli Espinosa 26-09-06.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ABA: che cosé e cosa non é Francesca degli Espinosa 26-09-06."— Transcript della presentazione:

1 ABA: che cosé e cosa non é Francesca degli Espinosa

2 Ringraziamenti a: Dr. Gina Green, PhD per le slides della seguente presentazione Dr. Gina Green, PhD per le slides della seguente presentazione

3 ABA? Che cosé? LABA é (scegliete una delle tre): LABA é (scegliete una delle tre): a)Una terapia specifica per individui con autismo b)Intervento educativo precoce ed intensivo c)Modificazione del comportamento

4 Vero o falso? LABA richiede un intervento intensivo e precoce LABA richiede un intervento intensivo e precoce LABA guarisce il 47% dei bambini con autismo LABA guarisce il 47% dei bambini con autismo LABA deve essere fatta uno ad uno LABA deve essere fatta uno ad uno LABA deve essere fatta almeno tra le 20 e le 40 ore a settimana LABA deve essere fatta almeno tra le 20 e le 40 ore a settimana LABA si basa sulluso dei Discrete Trials (prove distinte) LABA si basa sulluso dei Discrete Trials (prove distinte)

5 Definizione di ABA Analisi del comportamento: una scienza naturale per capire il comportamento Analisi del comportamento: una scienza naturale per capire il comportamento Originata da B.F. Skinner (1938) Originata da B.F. Skinner (1938) Con componenti concettuali/filosofici, sperimentali ed applicativi Con componenti concettuali/filosofici, sperimentali ed applicativi Analisi del comportamento applicata: Lapplicazione di principi scientifici o leggi del comportamento per migliorare comportamenti socialmente significativi. Analisi del comportamento applicata: Lapplicazione di principi scientifici o leggi del comportamento per migliorare comportamenti socialmente significativi. Tante applicazioni oltre allautismo Tante applicazioni oltre allautismo Basata sul lavoro di tanti ricercatori ed analisti Basata sul lavoro di tanti ricercatori ed analisti

6 Che cosé lABA Efficace per costruire abilitá adattive e ridurre comportamenti problematici in persone con e senza disabilitá. Efficace per costruire abilitá adattive e ridurre comportamenti problematici in persone con e senza disabilitá. Utilizza fondamentalmente il principio di rinforzo e richiede dimostrazioni scientifiche della propria efficacia Utilizza fondamentalmente il principio di rinforzo e richiede dimostrazioni scientifiche della propria efficacia Altamente individualizzata, contestuale e flessibile Altamente individualizzata, contestuale e flessibile Complessa, intricata e ricca di centinaia di procedure e tecniche Complessa, intricata e ricca di centinaia di procedure e tecniche Costantemente in evoluzione Costantemente in evoluzione

7 Il miglior modello dintervento ABA per lAutismo Comprensivo: indirizza tutte le aree evolutive Comprensivo: indirizza tutte le aree evolutive Abilitá sono suddivise in piccole unitá, definite in termini osservabili e misurabili. Abilitá sono suddivise in piccole unitá, definite in termini osservabili e misurabili. Deficit e punti di forza vengono analizzati attraverso losservazione diretta e vengono quantificati oggettivamente Deficit e punti di forza vengono analizzati attraverso losservazione diretta e vengono quantificati oggettivamente Ogni componente/unitá viene insegnata attraverso molteplici opportunitá, ogni unitá dinsegnamento comprende la manipolazione diretta di antecedenti e conseguenze Ogni componente/unitá viene insegnata attraverso molteplici opportunitá, ogni unitá dinsegnamento comprende la manipolazione diretta di antecedenti e conseguenze Centinaia di opportunitá di apprendimento vengono organizzate sia in ambiente strutturato che in ambiente naturale Centinaia di opportunitá di apprendimento vengono organizzate sia in ambiente strutturato che in ambiente naturale Il bambino viene sempre impegnato in attivitá costruttive, lasciando poco spazio allevoluzione di comportamenti autistici Il bambino viene sempre impegnato in attivitá costruttive, lasciando poco spazio allevoluzione di comportamenti autistici

8 …continua Si utilizzando diverse tecniche per offrire opportunitá di apprendimento ed incrementare la MOTIVAZIONE: discrete trials (prove distinte), insegnamento incidentale in ambiente naturale, analisi del compito (task analysis), concatenamento (chaining), prompting e fading (aiuto e sfumatura), assessment delle preferenze, economia con i tokens, comunicazione alternativa ed aumentativa, ecc… Si utilizzando diverse tecniche per offrire opportunitá di apprendimento ed incrementare la MOTIVAZIONE: discrete trials (prove distinte), insegnamento incidentale in ambiente naturale, analisi del compito (task analysis), concatenamento (chaining), prompting e fading (aiuto e sfumatura), assessment delle preferenze, economia con i tokens, comunicazione alternativa ed aumentativa, ecc… Tutti gli aspetti dellintervento sono individualizzati alle necessitá dellindividuo e le sue preferenze (motivazione) Tutti gli aspetti dellintervento sono individualizzati alle necessitá dellindividuo e le sue preferenze (motivazione) Abilitá semplici vengono sistematicamente insegnate per arrivare ad abilitá piú complesse. Abilitá semplici vengono sistematicamente insegnate per arrivare ad abilitá piú complesse.

9 …continua Enfasi sullinsegnare al bambino COME imparare, formare interazioni sociali positive e rendere lapprendimento motivante Enfasi sullinsegnare al bambino COME imparare, formare interazioni sociali positive e rendere lapprendimento motivante Comportamenti problematici vengono direttamente ATTACCATI e sostituiti da comportamenti adattivi. Comportamenti problematici vengono direttamente ATTACCATI e sostituiti da comportamenti adattivi. DATI vengono usati per valutare il progresso e migliorare gli interventi DATI vengono usati per valutare il progresso e migliorare gli interventi La programmazione é diretta da individui con formazione post-universitaria specifica allABA e con certificazione ed esperienza e formazione specifica in Autismo. La programmazione é diretta da individui con formazione post-universitaria specifica allABA e con certificazione ed esperienza e formazione specifica in Autismo.

10 Una breve revisione storica dellABA sullautismo Sidney Bijou, Direttore dell Institute of Child Development, U of Washington nel 1948 Sidney Bijou, Direttore dell Institute of Child Development, U of Washington nel 1948 Mise insieme un team di pionieri in Analisi Comportamentale: Wolf, Risley, Baer, Birnbrauer, Hart, Sloane e Lovaas (allepoca ricercatore post PhD) Mise insieme un team di pionieri in Analisi Comportamentale: Wolf, Risley, Baer, Birnbrauer, Hart, Sloane e Lovaas (allepoca ricercatore post PhD) Associare lanalisi sperimentale del comportamento con la psicologia delletá evolutiva. Associare lanalisi sperimentale del comportamento con la psicologia delletá evolutiva. Prima applicazione dellABA allautismo: Ferster & DeMeyer (1961); Wolf, Risley, & Mees (1964) Prima applicazione dellABA allautismo: Ferster & DeMeyer (1961); Wolf, Risley, & Mees (1964) Prima applicazione delle procedure secondo I discrete trials (prove distinte o insegnamento strutturato) con bambini con autismo: Risley nei primi anni 60. Prima applicazione delle procedure secondo I discrete trials (prove distinte o insegnamento strutturato) con bambini con autismo: Risley nei primi anni 60. Prima applicazione di procedure naturalistiche, basate sulla guida del bambino per promuovere il linguaggio (insegnamento incidentale): Hart & Risley (1968) Prima applicazione di procedure naturalistiche, basate sulla guida del bambino per promuovere il linguaggio (insegnamento incidentale): Hart & Risley (1968) Prima definizione dellABA: Baer, Wolf, & Risley (1968) Prima definizione dellABA: Baer, Wolf, & Risley (1968)

11 ABA per lautismo: levidenza scientifica Almeno 550 studi pubblicati tra il 1960 ed il 1995 (Matson et al., 1996) e diverse centinaia dal 1995 documentano lefficacia di specifici metodi ABA per linsegnamento di importanti abilitá: Almeno 550 studi pubblicati tra il 1960 ed il 1995 (Matson et al., 1996) e diverse centinaia dal 1995 documentano lefficacia di specifici metodi ABA per linsegnamento di importanti abilitá: Imparare ad imparare: guardare, ascoltare, imitare, eseguire istruzioni, discriminare, ecc… Imparare ad imparare: guardare, ascoltare, imitare, eseguire istruzioni, discriminare, ecc… Comunicazione: produzione vocale, linguaggio per segni ed immagini, comprensione, da semplici vocalizzazioni a conversazioni complesse. Comunicazione: produzione vocale, linguaggio per segni ed immagini, comprensione, da semplici vocalizzazioni a conversazioni complesse. Sociale: scambi reciproci, giocare con i coetanei, esprimere emozioni, empatia, gioco immaginario Sociale: scambi reciproci, giocare con i coetanei, esprimere emozioni, empatia, gioco immaginario Ragionamento astratto: soluzione problemi, teoria della mente Ragionamento astratto: soluzione problemi, teoria della mente Autonomia personale: igiene personale, vivere nella comunitá, pericoli della strada Autonomia personale: igiene personale, vivere nella comunitá, pericoli della strada Abilitá accademiche: lettura, scrittura, disegno, matematica Abilitá accademiche: lettura, scrittura, disegno, matematica

12 Le ricerche specifiche Precoce: inizio intervento trai 2 ½ ed i 3 ½ anni Precoce: inizio intervento trai 2 ½ ed i 3 ½ anni Intensivo: ore dintervento uno ad uno (almeno inizialmente) per 50 settimane lanno per un minimo di due anni in tutti I momenti della giornata Intensivo: ore dintervento uno ad uno (almeno inizialmente) per 50 settimane lanno per un minimo di due anni in tutti I momenti della giornata Programmi diretti da individui con trainin AVANZATO in ABA (PhD) ed esperienza in autismo; in casa; con genitori che diventano co-tutor Programmi diretti da individui con trainin AVANZATO in ABA (PhD) ed esperienza in autismo; in casa; con genitori che diventano co-tutor

13 …continua Fenske, Zalenski, Krantz, & McClannahan (1985) -- studio non controllato: Fenske, Zalenski, Krantz, & McClannahan (1985) -- studio non controllato: 9 bambini: 6 a scuola normale dopo una media di 2 anni Lovaas (1987) – studio controllato Lovaas (1987) – studio controllato 9/19 con funzionamento intelletivo entro la norma, prima elementare indipendente, progresso mantenuto in adolescenza. Gruppo di controllo: 1/41 raggiunge risultati simili 9/19 con funzionamento intelletivo entro la norma, prima elementare indipendente, progresso mantenuto in adolescenza. Gruppo di controllo: 1/41 raggiunge risultati simili McEachin, Smith, & Lovaas (1993) – follow up McEachin, Smith, & Lovaas (1993) – follow up

14 …continua Repliche parziali e sistematiche della ricerca Lovaas: Repliche parziali e sistematiche della ricerca Lovaas: Birnbrauer & Leach (1995) Birnbrauer & Leach (1995) Smith, Eikeseth, Klevstrand, & Lovaas (1997) Smith, Eikeseth, Klevstrand, & Lovaas (1997) Smith, Groen, & Wynn (2000) Smith, Groen, & Wynn (2000) Eikeseth, Smith, Jahr, & Eldevik (2002) Eikeseth, Smith, Jahr, & Eldevik (2002) Replica totale della ricerca Lovaas (1987): Replica totale della ricerca Lovaas (1987): Sallows & Graupner (2005) Sallows & Graupner (2005)

15 …continua ABA intensiva (non-Lovaas): ABA intensiva (non-Lovaas): Howard, Sparkman, Cohen, Green, & Stanislaw (2005) – studio controllato Howard, Sparkman, Cohen, Green, & Stanislaw (2005) – studio controllato Casi singoli: Perry, Cohen, & DeCarlo (1995); Green, Brennan, & Fein (2002) Casi singoli: Perry, Cohen, & DeCarlo (1995); Green, Brennan, & Fein (2002) Douglas Developmental Disabilities Center: Handleman et al. (1991); Harris et al. (1991); Harris & Handleman (2000) Douglas Developmental Disabilities Center: Handleman et al. (1991); Harris et al. (1991); Harris & Handleman (2000) May Institute: Anderson et al. (1987); Luiselli et al. (2000) May Institute: Anderson et al. (1987); Luiselli et al. (2000) ABA intensiva (non-Lovaas) in Europa: ABA intensiva (non-Lovaas) in Europa: Southampton Childhood Autism Programme: Remington, Hastings, Kovshoff, degli Espinosa, Jahr, Filby, Lemaic (in revisione) – studio controllato Southampton Childhood Autism Programme: Remington, Hastings, Kovshoff, degli Espinosa, Jahr, Filby, Lemaic (in revisione) – studio controllato

16 Collettivamente gli studi dimostrano: Dei bambini che hanno iniziato in etá prescolare (sotto I 5 anni) e che hanno ricevuto un intervento per ALMENO 30 ore settimanali da persone competenti per almeno due anni: Dei bambini che hanno iniziato in etá prescolare (sotto I 5 anni) e che hanno ricevuto un intervento per ALMENO 30 ore settimanali da persone competenti per almeno due anni: Il 90% ha fatto da moderati a grandi progressi Il 90% ha fatto da moderati a grandi progressi Il 40 – 48% ha raggiunto un QI, linguaggio, abilitá adattive entro la norma cosí come misurati da test standardizzati e non ha piú necessitato di aiuti speciali nella scuola Il 40 – 48% ha raggiunto un QI, linguaggio, abilitá adattive entro la norma cosí come misurati da test standardizzati e non ha piú necessitato di aiuti speciali nella scuola 40 – 50% ha fatto moderati progressi ma ha seguitato a necessitare di servizi speciali 40 – 50% ha fatto moderati progressi ma ha seguitato a necessitare di servizi speciali Il 10-12% ha continuato a necessitare di un intervento intensivo Il 10-12% ha continuato a necessitare di un intervento intensivo La maggior parte dei bambini nei gruppi di controllo che hanno ricevuto un intervento ECLETTICO hanno fatto pochi progressi o sono regrediti. La maggior parte dei bambini nei gruppi di controllo che hanno ricevuto un intervento ECLETTICO hanno fatto pochi progressi o sono regrediti. I bambini che hanno ricevuto ABA meno intensiva (< 30 ore a settimana) hanno fatto dai pochi ai modesti progressi, ma comunque di piú rispetto ai gruppi di controllo. I bambini che hanno ricevuto ABA meno intensiva (< 30 ore a settimana) hanno fatto dai pochi ai modesti progressi, ma comunque di piú rispetto ai gruppi di controllo.

17 ABA per lAutismo: che cosa non é! Nuova Nuova Sperimentale Sperimentale Unaltra moda Unaltra moda Una cura veloce di due anni Una cura veloce di due anni Una terapia Una terapia Un curriculum Un curriculum Una ricetta da cucina per lAutismo Una ricetta da cucina per lAutismo Una tecnica che puo essere appresa attraverso libri, visione di video, partecipazione a corsi e workshops Una tecnica che puo essere appresa attraverso libri, visione di video, partecipazione a corsi e workshops

18 …continua Trattamento Lovaas Trattamento Lovaas Insegnamento secondo le prove distinte o discrete trial training Insegnamento secondo le prove distinte o discrete trial training Diversa dal Verbal Behaviour Diversa dal Verbal Behaviour Applicabile solo a comportamenti problema o per persone con disabilitá profonde Applicabile solo a comportamenti problema o per persone con disabilitá profonde Un intervento che trasforma bambini in robot o scimmiette da circo Un intervento che trasforma bambini in robot o scimmiette da circo Solo per insegnare abilitá a memora Solo per insegnare abilitá a memora Una cura miracolo (anche se alcuni bambini possono raggiungere un funzionamento intellettivo e sociale normale) Una cura miracolo (anche se alcuni bambini possono raggiungere un funzionamento intellettivo e sociale normale)

19 Conclusioni Non esiste al mondo un altro trattamento per Autismo con piú di 40 anni di ricerca Non esiste al mondo un altro trattamento per Autismo con piú di 40 anni di ricerca Non esiste al mondo un altro trattamento educativo per autismo che sia altrattanto efficace Non esiste al mondo un altro trattamento educativo per autismo che sia altrattanto efficace

20 Conclusioni Levidenza scientifica supporta che un intervento ABA intensivo e diretto da persone competenti produce risultati significati in tutte le aree evolutive per la maggior parte dei bambini ed adulti. Levidenza scientifica supporta che un intervento ABA intensivo e diretto da persone competenti produce risultati significati in tutte le aree evolutive per la maggior parte dei bambini ed adulti. Quali fattori siano responsabili per la differenza di risposta allintervento intensivo ABA non sono ancora conosciuti Quali fattori siano responsabili per la differenza di risposta allintervento intensivo ABA non sono ancora conosciuti Quali ingredienti o componenti siano assolutamente necessari per massimizzare gli effetti dellABA in autismo non sono ancora conosciuti ma diversi gruppi di ricerca se ne stanno occupando Quali ingredienti o componenti siano assolutamente necessari per massimizzare gli effetti dellABA in autismo non sono ancora conosciuti ma diversi gruppi di ricerca se ne stanno occupando


Scaricare ppt "ABA: che cosé e cosa non é Francesca degli Espinosa 26-09-06."

Presentazioni simili


Annunci Google