La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Agile e Scrum. Agile Alliance e Agile Manifesto Il 17 Febbraio 2001 17 sw developers si incontrarono per discutere di processi di sviluppo leggeri. Essi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Agile e Scrum. Agile Alliance e Agile Manifesto Il 17 Febbraio 2001 17 sw developers si incontrarono per discutere di processi di sviluppo leggeri. Essi."— Transcript della presentazione:

1 Agile e Scrum

2 Agile Alliance e Agile Manifesto Il 17 Febbraio sw developers si incontrarono per discutere di processi di sviluppo leggeri. Essi pubblicarono il Manifesto for Agile Software Development. Alcuni di loro formarono lAgile Alliance, una organizzazione nonprofit che promuove lo sviluppo del software in accordo con i principi del manifesto. Agile Manifesto We are uncovering better ways of developing software by doing it and helping others do it. Through this work we have come to value: – Individuals and interactions over processes and tools – Working software over comprehensive documentation – Customer collaboration over contract negotiation – Responding to change over following a plan That is, while there is value in the items on the right, we value the items on the left more

3 Principali metodologie Agili eXtreme Programming Feature Driven Developement (FDD) Crystal Clear Dynamic systems development method (DSDM) Kanban Lean Scrum

4 eXtreme Programming XP si basa su 12 pratiche fondamentali – Test Driven Development – Continuous Integration – Small Releases – Coding Standard – Pair Programming – … – …. Le pratiche XP sono usate in molte altre metodologie agili e sono diventate di uso comune nella programmazione

5 Elementi primari di Scrum Ruoli » ScrumMaster, Product Owner, Team Cerimonie » Sprint Planning, Daily Scrum, Sprint Review, retrospective Artifact » Product Backlog, Sprint Backlog, Burndown Diagram

6 Scrum

7 Lo Sprint Scrum è una metodologia iterativa o incrementale che struttura lo sviluppo in cicli di lavoro chiamati Sprint Durata dello sprint: da 1 a 4 settimane e finisce sempre in un giorno prestabilito Lo Sprint non è modificabile né in termini di durata, né in termini di deliverables Allinizio di uno Sprint un team cross-functional seleziona gli item da una lista prestabilita e si impegna a completarli prima della fine dello Sprint Durante lo Sprint il team si aggiorna brevemente sui progressi e aggiorna dei diagrammi che gli permettono di capire landamento dello Sprint

8 Scrum Roles - Il Product Owner Il Product Owner è responsabile del raggiungimento del massimo valore di business, raccogliendo da tutti gli stakeholders tutti gli elementi di input per il software da sviluppare Il Product Owner struttura gli elementi di input in una lista con priorità In alcuni casi il Product Owner e il cliente sono la stessa persona, ma a volte invece può coincidere con i milioni di utenti sulla rete Il ruolo di Product Owner coincide con il ruolo di Product Manager o Product Marketing Manager in molte organizzazioni

9 Scrum Roles – Il Team Il team in Scrum è cross-functional, ovvero include tutte le competenze necessarie per produrre il prodotto potenzialmente installabile già dai primi Sprint Il team è anche self-managing, ovvero decide in autonomia su quali attività impegnarsi (Pigs and Chickens) Tipicamente è composto da 5 a 10 persone

10 Scrum Roles - Scrum Master Fa tutto ciò che è in suo potere per aiutare il team a raggiungere gli obiettivi Non è il manager del team; invece lui si occupa di proteggere il team dalle interferenze esterne e guida il team nelluso delle pratiche di Scrum A volte è un membro del team; non dovrebbe mai coincidere con il Product Owner Non è un Project Manager, non si occupa di dire al team cosa fare o assegnare attività

11 Scrum Artifacts - Product Backlog

12 Scrum Artifacts - Sprint Backlog Allinizio di ogni Sprint cè lo sprint meeting, durante il quale si scelgono gli item del Product BackLog da inserire nello Sprint

13 Scrum Artifacts - Burndown Diagram

14 Scrum Ceremonies - Sprint Planning Si effettua allinizio di ciascuno Sprint, ed è divisa in due parti Nella prima parte prima il Product Owner e il Team rivedono il Product Backlog per capire cosa ha in mente il PO Nella seconda parte lo Scrum Team sceglie gli item del Product Backlog da inserire nello Sprint (quelli a priorità più alta) In questa fase si fanno le stime

15 Scrum Ceremonies - Daily Scrum Si tratta di un breve stand-up meeting (maxm 15 min); Dopo il meeting il team aggiorna lavanzamento dei task sullo Sprint Backlog Lo Scrum Master aggiorna lo Sprint Burndownm Chart, per capire quanto lavoro manca alla fine dello Sprint

16 Scrum Ceremonies - Sprint Review Durante lo Sprint Review il team mostra il lavoro effettuato Non è una presentazione o Demo, il team mostra effettivamente il lavoro svolto

17 Scrum Ceremonies - Sprint Retospective Subito dopo lo Sprint Review, il team effettua lo Sprint Retrospective Si prova ad analizzare cosa ha funzionato e cosa no

18 Conclusioni E basato sul pull scheduling Limita il WIP (Work In Progress) Usa la trasparenza per guidare il processo di miglioramento E focalizzato nel consegnare working software presto e spesso Si basa su team cross funzionali che si auto-organizzano Richiede di parcellizzare il lavoro suddividendolo in pezzi Il processo di rilascio viene continuamente ottimizzato basandosi su dati empirici (velocity / lead time) E basato su Iterazioni Time-Boxed Il Team si reponsabilizza su una specifica quantità di lavoro per literazione corrente Prevede luso delle stime allinizio delliterazione

19 Tools


Scaricare ppt "Agile e Scrum. Agile Alliance e Agile Manifesto Il 17 Febbraio 2001 17 sw developers si incontrarono per discutere di processi di sviluppo leggeri. Essi."

Presentazioni simili


Annunci Google