La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Convegno Fusioni e Acquisizioni APA – Associazione Porfessionisti dAffari Milano 18 Giugno 2010 __________________ Trasferimento dazienda e trasferimento.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Convegno Fusioni e Acquisizioni APA – Associazione Porfessionisti dAffari Milano 18 Giugno 2010 __________________ Trasferimento dazienda e trasferimento."— Transcript della presentazione:

1 1 Convegno Fusioni e Acquisizioni APA – Associazione Porfessionisti dAffari Milano 18 Giugno 2010 __________________ Trasferimento dazienda e trasferimento di partecipazione Avv. Antonello Corrado CFMP - Studio Legale Associato

2 2 Venditore: soggetto giuridico o pluralità di soggetti giuridici detentori del pacchetto azionario oggetto della compravendita. Oggetto: una quota o lintero capitale sociale detenuto dal venditore e pertanto i diritti e gli obblighi rappresentati dalla quota. Liabilities: lacquirente eredita tutti i problemi presenti in società. Effetti per le autorizzazioni amministrative: salvo casi eccezionali, non vi sono conseguenze. Effetti sui contratti in essere: non ci sono effetti salvo i contratti che contengono la change of control clause. Effetti sui rapporti di lavoro: non ci sono effetti formali (il personale dipendente può essere informato per ragioni di opportunità). Acquisti progressivi: è possibile prevedere lacquisizione della target in più fasi. Divieto di concorrenza: non sussistono previsioni cogenti. Principali caratteristiche delle compravendite di partecipazioni sociali

3 3 Venditore: la società (non il socio) proprietaria dellazienda. Oggetto: lazienda, non le partecipazioni sociali. Liabilities: è possibile individuare e delimitare contrattualmente attività e passività oggetto di trasferimento. Effetti per le autorizzazioni amministrative: maggiori problematiche. Effetti sui contratti in essere : automatica successione nei contratti salvo (i) il diverso accordo tra le parti e (ii) i contratti intuitus personae. Successione nei crediti: efficace anche in mancanza di notifica al debitore o di sua accettazione, dal momento dell iscrizione nel Registro delle Imprese (art c.c.). Successione nei debiti: (i) il Venditore non è liberato dai debiti inerenti all'azienda ceduta, anteriori al trasferimento, se non risulta che i creditori vi abbiano acconsentito; (ii) lAcquirente risponde dei debiti se essi risultano dai libri sociali obbligatori. Debiti fiscali: certificato di c.d. clearance fiscale ex. D. Lgs. 472/97 Principali caratteristiche delle cessioni di azienda o ramo di azienda

4 4 Tutela dei rapporti di lavoro in essere (art c.c.): (i) diritti acquisiti del lavoratore; (ii) solidarietà tra cedente e cessionario per i crediti del lavoratore; (iii) la cessione dazienda non costituisce di per sé motivo di licenziamento; (iv) entro 3 mesi legittime le dimissioni del lavoratore le cui condizioni abbiano subito una sostanziale modifica (giusta causa - indennità di preavviso); (v) Art. 23 CCNL Dirigenti – entro sei mesi possono dimettersi ed hanno diritto ad indennità Effetti della cessione dazienda sui rapporti di lavoro in essere

5 5 Obbligo di consultazione sindacale (Art c.c. e Art. 47 L. 428/90, come modificato dal D.lgs 18/2001). – più di 15 dipendenti impiegati nellintera azienda – comunicazione congiunta: 25 giorni prima del perfezionamento dell'atto da cui deriva il trasferimento o sia raggiunta un'intesa vincolante tra le parti – contenuto della comunicazione (data del trasferimento, motivi, conseguenze sui dipendenti, misure previste nei confronti dei dipendenti) – richiesta delle rappresentanze sindacali: entro 7 gg esame congiunto – termine di 10 giorni per raggiungimento di un accordo – mancato invio della comunicazione o rifiuto dellesame congiunto: condotta antisindacale ai sensi dell'art. 28 della L. 300/1970. Effetti della cessione dazienda sui rapporti di lavoro in essere

6 6 GIORNO 1 Comunicazione ai sindacati GIORNO 7 Nessuna richiesta di Consultazione da parte dei sindacati GIORNO 7 Richiesta di consultazione da parte dei sindacati Tra il GIORNO 7 e il 14 deve iniziare la consultazione Accordo tra azienda e sindacati Mancato accordo tra azienda e sindacati Giorno 25 E possibile sottoscrivere il contratto di cessione

7 7 Patto di non concorrenza per una durata max di 5 anni, anche se prevista durata maggiore ovvero in caso di mancata previsione di un termine (art c.c.) Concorrenza tra venditore e compratore

8 8 Problematica particolare sullindividuazione del ramo dazienda t Soc. ALFA Amministrazione e finanza Contratti Enti Locali siciliani tutti aggiudicati in RTI con Soc. Beta Contratti Enti Locali laziali tutti aggiudicati in RTI con Soc. Gamma Contratto Catania – 1 dipendente Contratto Enna – 2 dipendenti Contratto Ragusa – 2 dipendenti Contratto Pomezia – 1 dipendente Contratto Latina – 1 dipendente Contratto Alatri – 1 dipendente Contratto Rieti – 1 dipendente

9


Scaricare ppt "1 Convegno Fusioni e Acquisizioni APA – Associazione Porfessionisti dAffari Milano 18 Giugno 2010 __________________ Trasferimento dazienda e trasferimento."

Presentazioni simili


Annunci Google