La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

© 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "© 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative."— Transcript della presentazione:

1 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. KStudio Associato LA CESSIONE DAZIENDA

2 1 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. La Cessione Dazienda KStudio Associato

3 2 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. KStudio Associato Il processo di acquisizione LA CESSIONE DAZIENDA Per Poter definire lIstituto della cessione dazienda occorre chiarire o concetti di: CESSIONE Larticolo 2555 c.c. definisce lAZIENDA come il complesso dei beni organizzati dallimprenditore per lesercizio dellimpresa …un complesso di beni che trovano la loro unità nellORGANIZZAZIONE creata dallimprenditore e dalla loro FINALIZZAZIONE allesercizio di una impresa AZIENDA

4 3 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. KStudio Associato Il processo di acquisizione LA NOZIONE DAZIENDA In altri termini, lIMPRESA è lattività economica finalizzata alla produzione ed allo scambio di beni e servizi Lestinzione dellimpresa non implica necessariamente la cessazione dellAZIENDA L AZIENDA è lo strumento di cui si avvale limprenditore per esercitare limpresa La cessione dellAZIENDA non implica necessariamente lestinzione dellimpresa

5 4 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. KStudio Associato Il processo di acquisizione IL CONCETTO DAZIENDA Teoria Unitaria …un insieme di beni accomunati da ununica destinazione (universitas facti; universitas iuris) Teoria Atomistica Una pluralità di distinti oggetti Lart c.c. prevede che: Per le imprese soggette a registrazione i contratti che hanno per oggetto il trasferimento della proprietà o il godimento dellazienda devono essere provati per iscritto, salva losservanza delle forme stabilita dalla legge per il trasferimento dei singoli beni che compongono lazienda o per la particolare natura del contratto È la tesi più condivisa, seguita anche dalla giurisprudenza

6 5 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. KStudio Associato Il processo di acquisizione LA CESSIONE DAZIENDA LAlienazione frazionata di singoli elementi aziendali Se è tendente a trasferire un unità organica produttiva ovvero un complesso di beni e persone che pur non operando nel mercato, è potenzialmente idoneo allo svolgimento dellattività dimpresa A soggetti diversi E considerata una cessione daziendaNON è considerata una cessione dazienda

7 6 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. KStudio Associato Il processo di acquisizione IL CONCETTO di CESSIONE La cessione dellazienda può essere: TOTALE, ovvero, tutto il complesso di beni organizzati che consente lesercizio dellimpresa (a titolo esemplificativo: asset mobiliari ed immobiliari, contratti con i fornitori, contratti con i clienti, personale…) PARZIALE, ovvero, una filiale, un ramo, una divisione, che rappresenti comunque ununiversalità di beni idonei – di per sé- a consentire lesercizio dellimpresa. Cessione dAzienda Cessazione Relativa Liquidazione Cessazione assoluta

8 7 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. KStudio Associato Il processo di acquisizione IL CONTRATTO di CESSIONE I Soggetti legittimati a sottoscrivere il contratto definitivo di cessione Impresa individuale: IMPRENDITORE Società di Persone: AMMINSITRAZIONE CONGIUNTA O DISGIUNTA Società di Capitali: Occorre verificare se lORGANO AMMINISTRATIVO ne ha i poteri Nel caso in cui a seguito della cessione dovesse venire modificato lOggetto sociale della società, per le società di persone è necessaria una delibera allunanimità dei soci, per le società di capitali, unassemblea straordinaria

9 8 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. KStudio Associato Il processo di acquisizione IL CONTRATTO di CESSIONE Lart c.c. prevede che:Per le imprese soggette a registrazione i contratti che hanno per oggetto il trasferimento della proprietà o il godimento dellazienda devono essere provati per iscritto, ………………………………………………… …forma scritta necessaria solo AD PROBATIONEM, non ai fini della validità della cessione (DA SUBSTANTIAM) …il contratto per essere opponibile ai terzi deve essere depositato presso il registro delle imprese …di fatto non è pensabile che, anche nelle realtà di modeste dimensioni, il contratto di cessione dazienda venga concluso oralmente, data la complessità dei rapporti giuridici che lo caratterizzano

10 9 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. KStudio Associato Il processo di acquisizione IL CONTRATTO di CESSIONE Lart c.c. prevede che:………………., salva losservanza delle forme stabilita dalla legge per il trasferimento dei singoli beni che compongono lazienda o per la particolare natura del contratto ne consegue che lAZIENDA non ha una propria legge di circolazione …circola secondo le forme di circolazione proprie dei singoli beni che la compongono …è necessario valutare attentamente, verificando di volta in volta, se linosservanza delle sopraccitate formalità comporti la nullità dellintero contratto ovvero la nullità del negozio relativo al singolo bene trasferito per il quale non è stata rispettata la forma richiesta. In generale, il vizio di forma incide solo sul singolo bene trasferito, salvo che questo non sia determinante e caratterizzante lazienda, ovvero non si rilevi che le parti non avrebbero stipulato il contratto in assenza del predetto bene.

11 10 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. KStudio Associato Il processo di acquisizione IL CONTRATTO di CESSIONE Ai fini del Contratto di Cessione, NON è necessario, dal punto di vista giuridico, individuare esattamente i beni oggetto di cessione …essi sono identificabili mediante la loro inerenza allorganizzazione apprestata dallimprenditore per lesercizio dellattività economica (ai sensi dellart c.c. è sufficiente che loggetto del contratto sia determinabile, per non inficiare la validità del contratto) …è necessario – al contrario – IDENTIFICARE ESATTAMENTE I BENI CHE SI INTENDONO ESCLUDERE Nella prassi, vengono identificati i beni facenti parte del complesso aziendale mediante redazione di appositi inventari

12 11 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. KStudio Associato Il processo di acquisizione La Successione nei contratti (art c.c.) LAcquirente subentra in tutti i contratti stipulati per lesercizio dellazienda …non subentra nei contratti intutitu personae; …non subentra nei contratti espressamente esclusi dalle parti. Tuttavia: - non è possibile escludere i contratti di lavoro; - non è possibile escludere i contratti indispensabili per lesercizio dellimpresa. Lart c.c. rappresenta una evidente deroga allart c.c. che, in materia di cessione dei contratti, prevede che ai fini della cessione sia acquisito il consenso del terzo contraente …a fronte della predetta deroga, lart c.c., prevede, al secondo comma, che il terzo contraente ha facoltà di recedere dal contratto, entro tre mesi dalla notizia del trasferimento, per giusta causa

13 12 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. KStudio Associato Il processo di acquisizione La Successione nei contratti (art c.c.) LAdempimento in Buona Fede Se il contraente ceduto è in buona fede ed adempie la sua prestazione nei confronti del cedente : - E liberato, se la cessione dellazienda non era stata iscritta al registro delle imprese - Non è liberato, ove sia avvenuta la predetta iscrizione, salvo che non provi la propria – incolpevole – ignoranza Il contratto di locazione Se lazienda ceduta è esercitata in dei locali condotti in locazione commerciale, il contratto di locazione viene ceduto con la cessione dellazienda, anche senza il consenso del locatore che, tuttavia, deve ricevere comunicazione dellavvenuta cessione e può, per gravi motivi, recedere dal contratto entro 30 giorni dalla predetta comunicazione. In ogni caso: il locatore può agire contro il cedente qualora il cessionario non corrisponda il canone; il cessionario conserva il diritto di indennità per avviamento e la prelazione sullimmobile in caso di vendita

14 13 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. KStudio Associato Il processo di acquisizione La Successione nei contratti (art c.c.) Ditta Lart c.c. impone che il trasferimento della ditta debba avvenire insieme allAZIENDA, ciò non toglie, tuttavia, che lazienda sia ceduta senza il trasferimento della ditta, se la cessione è inter vivos. Se la cessione è mortis causa, e non è espressamente esclusa la cessione della ditta, questa si trasferisce sempre al successore Marchio E cedibile indipendentemente dallazienda (art. 2573, comma 1, c.c.). Tuttavia se è costituito da un segno figurativo, da una denominazione di fantasia o da una ditta derivata, si presume che il diritto al suo uso esclusivo si trasferisca con lazienda. Licenze ed autorizzazioni Generalmente sono intrasmissibili poiché hanno carattere personale. Ciò non toglie che nel contratto dazienda il cedente titolare della licenza possa rinunciare alle stesse ovvero impegnarsi a favorire la nuova intestazione in capo al cessionario (VOLTURAZIONE)

15 14 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. KStudio Associato Il processo di acquisizione Crediti relativi allAzienda Ceduta Lart c.c. prevede che: La cessione dei crediti relativa allazienda ceduta, anche in mancanza di notifica al debitore o di sua accettazione, ha effetto nei confronti di terzi, dal momento delliscrizione del trasferimento nel registro delle imprese anche lart c.c. rappresenta una evidente eccezione a quanto prescritto in materia di cessione del credito (art.li 1260 c.c. e ss.) ove è previsto che la cessione del credito ha effetto nei confronti del debitore solo se questi lha accettata ovvero gli è stata notificata Occorre però fare attenzione al fatto che sempre lart c.c. prevede che ove il debitore effettuasse il pagamento in buona fede in capo allalienante è liberato…ne consegue che è buona regola dellacquirente mettere sempre a conoscenza i debitori dellavvenuto trasferimento dellazienda mediante comunicazioni aggiuntive rispetto alla pubblicazione al registro dellimprese Nel contratto di cessione dellazienda è opportuno specificare se crediti vengono ceduti pro-soluto o pro-solvendo

16 15 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. KStudio Associato Il processo di acquisizione Crediti relativi allAzienda Ceduta I CREDITI FISCALI non si trasferiscono automaticamente Per i Crediti per imposte dirette Ai fini del trasferimento è necessario che: - il credito risulti dalla dichiarazione dei redditi e sia stato chiesto a rimborso; - la cessione dellazienda sia avvenuta per Atto pubblico o scrittura privata autenticata dal Notaio e sia notificata al Ufficio delle Entrate ed allEnte per la Riscossione Per i Crediti per imposte indirette (IVA) Ai fini del trasferimento non è necessaria alcuna pratica particolare è tuttavia opportuno specificare nellatto di cessione che vi è un credito IVA e che si intende trasferirlo

17 16 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. KStudio Associato Il processo di acquisizione DEBITI relativi allAzienda Ceduta Lart c.c. prevede che: Lalienante non è liberato dai debiti, inerenti allesercizio dellazienda ceduta, anteriori al trasferimento, se non risulta che i creditori vi hanno acconsentito. Nel trasferimento di unazienda commerciale risponde dei debiti suddetti anche lacquirente dellazienda, se essi risultano dai libri contabili obbligatori (i)I debiti dellazienda possono essere ceduti: ovviamente è necessario che il cessionario ne accetti laccollo; (ii)Il creditore ceduto deve acconsentire alla cessione, infatti, per il creditore non è indifferente la solvibilità del proprio debitore; (iii)È quindi sempre necessario ottenere preventivamente il consenso del creditore ceduto; (iv)Con ladesione del creditore ceduto, il cedente è liberato ed il cessionario è obbligato nei confronti del creditore; (v)Il rifiuto del creditore (ovvero il mancato consenso) alla cessione del debito, non libera il cedente che rimane coobligato in solido con il cessionario nei confronti del creditore

18 17 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. KStudio Associato Il processo di acquisizione DEBITI relativi allAzienda Ceduta I DEBITI TRIBUTARI (DLgs 472/1997 IL Cessionario è coobligato solidale con il cedente per i debiti nei confronti del Fisco Limitazioni della responsabilità solidale del cessionario (i)Preventiva escussione del cedente; (ii)Limite quantitativo della responsabilità: pari al valore dellazienda o del ramo dazienda trasferito; (iii)Limite temporale della responsabilità: a) imposte e violazioni commesse nellanno di cessione e nei due precedenti anche se non ancora contestate o irrogate; b) Imposte e violazioni contestate o irrogate nellanno di cessione e nei due precedenti anche se commesse in data anteriore

19 18 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. KStudio Associato Il processo di acquisizione Crediti relativi allAzienda Ceduta I DEBITI TRIBUTARI (DLgs 472/1997 IL Cessionario è coobligato solidale con il cedente per i debiti nei confronti del Fisco Limitazioni della responsabilità solidale del cessionario (i)Preventiva escussione del cedente; (ii)Limite quantitativo della responsabilità: pari al valore dellazienda o del ramo dazienda trasferito; (iii)Limite temporale della responsabilità: a) imposte e violazioni commesse nellanno di cessione e nei due precedenti anche se non ancora contestate o irrogate; b) imposte e violazioni contestate o irrogate nellanno di cessione e nei due precedenti anche se commesse in data anteriore

20 19 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. KStudio Associato Il processo di acquisizione DEBITI relativi allAzienda Ceduta, segue Tutele alla responsabilità solidale del cessionario Il Cessionario può richiedere alUfficio preposto allaccertamento la certificazione dellesistenza di contestazioni in corso Se il Certificato ha esito negativo, ovvero se non viene rilasciato entro 40 giorni dalla richiesta, il Cessionario è libero dal vincolo della solidarietà, purché la cessione non fosse in frode ai crediti tributari

21 20 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. KStudio Associato Il processo di acquisizione Contratti di Lavoro Il Dlgs n. 18/2001, in attuazione alla Direttiva comunitaria n. 98/50/CE del 1998, ha introdotto rilevanti modifiche alla disciplina applicabile ai lavoratori in caso di trasferimento dazienda, riscrivendo lart c.c. e modificando lart. 47 della L. n. 428 del 1990 che disciplina la procedura sindacale da seguire nel caso di trasferimento dazienda Ai sensi dellart c.c, si considera trasferimento dazienda: Qualsiasi sostituzione nella titolarità dellimpresa, indipendentemente dal mezzo giuridico-tecnico utilizzato in concreto, a condizione che resti immutato lorganismo aziendale nella sua realtà economica. Ne consegue che si ha trasferimento indifferentmente se venga scelta la forma della vendita, dellacquisizione per eredità, donazione, usufrutto, fusione, scissione, conferimento, affitto dazienda o cessione

22 21 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. KStudio Associato Il processo di acquisizione Contratti di Lavoro COMUNICAZIONI AI LAVORATORI Sia il cedente che il cessionario sono tenuti ad informare i lavoratori dipendenti in merito al trasferimento dellattività aziendaleed alle conseguenze ad esso relative. Nelle comunicazioni deve essere specificato che il rapporto di lavoro prosegue senza soluzione di continuità mantenendo inalterati tutti i diritti maturati fino alla data di perfezionamento dellatto di trasferimento dellazienda presso il soggetto cedente LICENZIAMENTO Il trasferimento dellazienda non costituisce giustificato motivo di licenziamento. Il dipendente può presentare le dimissioni per giusta causa ese nei tre mesi successivi al trasferimento le sue condizioni di lavoro subiscono una sostanziale modifica

23 22 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. KStudio Associato Il processo di acquisizione Contratti di Lavoro RESPONSABILITà SOLIDALE Il cessionario è responsabile in solido con il cedente per tutti i crediti che il lavoratore dipendente vanta nei confronti dellalienante al momento del trasferimento. Il lavoratore può consentire la liberazione del cedente, a condizione che il consenso sia espresso nelle procedure di conciliazione ex art. 410 e 411 del CPC TFR Normalmente il cedente non corrisponde il TFR maturato. Il Debito da TFR viene trasferito in capo al cessionario che diventa il nuovo debitore. Secondo un orientamento piuttosto consolidato della giurisprudenza (Cass del 1998) debitore del TFR nei confronti del lavoratore deve intendersi esclusivamente il datore di lavoro al momento di cessazione del rapporto di lavoro. Esistono, in ogni caso orientamenti contrari che si appellano al pricipio di solidarietà sancito dallart c.c. (ovviamente con riferimento e cedente e cessionario)

24 23 © 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative. All rights reserved. KStudio Associato Il processo di acquisizione Contratti di Lavoro COMUNICAZIONI SINDACATI ED ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA (art. 47 DLGS 428/1990 ) Nel caso in cui lazienda occupi + di 15 lavoratori dipendenti va fatta comunicazione della: -Data certa o presunta del trasferimento; -Motivi del trasferimento; -Conseguenze giuridiche, economiche e sociali sui lavoratori; -Eventuali misure previste INPS Dal 2008 è stata introdotta una comunicazione unica da inviarsi per Cedente e Cessionario per comunicare assunzione/licenziamento/passaggio diretto dei dipendenti; In generale il cedente deve informare lINPS se la propria posizione assicurativa viene mantenuta (cessione ramo dazienda), cessa (cessione totale dellazienda) o si sospende (ripresa in secondo momento dellattività); Il Cessionario, invece, deve aprire nuova posizione assicurativa se non aveva dipendenti INAIL Il Cedente deve comunicare la cessione entro 30 giorni dal trasferimento di tutti, o parte, dei dipendenti. Il Cessionario deve richiedere lapertura (o lestensione) della posizione INAIL entro 5 giorni dal trasferimento dei dipendenti


Scaricare ppt "© 2008 Studio Associato Consulenza legale e tributaria, an Italian professional partnership, is an affiliate firm of KPMG International, a Swiss cooperative."

Presentazioni simili


Annunci Google