La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Discipline e competenze Dallintervento del Prof. Monasta Rete dei Licei MB

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Discipline e competenze Dallintervento del Prof. Monasta Rete dei Licei MB"— Transcript della presentazione:

1 Discipline e competenze Dallintervento del Prof. Monasta Rete dei Licei MB

2 Saperi (discipline) e competenze Proposta di un lessico condiviso CONOSCENZA 1.La semplice conoscenza, frutto dellesperienza personale, non si può definire un sapere 2.Un sapere è tale se è disciplinato 3.Le discipline sono le forme con le quali il sapere si organizza in un dato luogo e in un dato tempo 4.Lorganizzazione del sapere e lo statuto epistemologico delle discipline variano nel tempo, ma resistono per lunghi periodi 5.Delle conoscenze si può dire che siano vere o false, purché si diano i criteri di verità (logica) COMPETENZA 1.La semplice abilità di fare una azione (performance) non si può definire una competenza 2.La competenza è una combinazione di conoscenze e abilità esercitate in una situazione 3.Si possono distinguere le competenze in trasversali (di base) e specifiche (legate a saperi specifici o a singole professioni) 4.Le competenze sono più direttamente funzionali e mutano in archi di tempo più brevi 5.Delle competenze non si dice che siano vere o false, bensì che siano più o meno padroneggiate

3 Progettazione per competenze Progettare per competenze significa definire, per ogni percorso formativo quali competenze ci si attende che l'allievo debba possedere attraverso lo studio, l'esercizio, la pratica delle attività, delle discipline, dei saperi che fanno parte del suo curricolo; non basta dire: "deve imparare la storia" oppure deve "sapere il teorema di Pitagora" e via dicendo; bisogna definire "cosa deve essere in grado di fare come effetto dell'aver studiato questa o quell'altra cosa"; quali sono gli indicatori che permettono, prima, di mostrare agli allievi (e se necessario, negoziare con essi) gli obiettivi da raggiungere e, poi, di verificare il loro livello di padronanza di questa o quella competenza; con quali modalità si fa in modo che le competenze via via acquisite, siano "possedute" in maniera sufficientemente stabile e "trasferibile" nella continuazione del corso di studi e siano, quindi, utilizzabili dopo la conclusione di un dato percorso

4 Competenze chiave di cittadinanza secondo lUE 1. Imparare ad imparare 2. Progettare 3. Comunicare 4. Collaborare e partecipare 5. Agire in modo autonomo e responsabile 6. Risolvere problemi 7. Individuare collegamenti e relazioni 8. Acquisire ed interpretare linformazione

5

6

7 Suggerimenti Le competenze comprendono conoscenze, capacità e abilità Le conoscenze sono anche disciplinari, le competenze sono sempre trans-disciplinari La crescita nella padronanza dei saperi si basa sulla crescita e lestensione delle competenze, non sulla somma di conoscenze

8 Saperi e competenze vanno insieme Le competenze senza saperi sono SCATOLE VUOTE I saperi senza competenze sono INVISIBILI e INUTILI

9 Garantire la padronanza delle competenze essenziali Aree di competenza 1.Comunicazione efficace 2.Gestione e utilizzo delle risorse intellettuali 3.Relazione con sé e con gli altri Indicatori/Componenti 1.1 Comprensione 1.2 Espressione 2.1 Elaborazione logica 2.2 Elaborazione operativa 3.1 Gestione del sé e autocontrollo 3.2 Relazioni interpersonali e lavorare con gli altri

10

11

12


Scaricare ppt "Discipline e competenze Dallintervento del Prof. Monasta Rete dei Licei MB"

Presentazioni simili


Annunci Google