La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Malassorbimento ed Osteoporosi Renato Caviglia, MD, PhD Specialista in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva Dottore di Ricerca in Scienze Epato-Gastroenterologiche.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Malassorbimento ed Osteoporosi Renato Caviglia, MD, PhD Specialista in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva Dottore di Ricerca in Scienze Epato-Gastroenterologiche."— Transcript della presentazione:

1 Malassorbimento ed Osteoporosi Renato Caviglia, MD, PhD Specialista in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva Dottore di Ricerca in Scienze Epato-Gastroenterologiche UOC Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva Ospedale Israelitico, Roma

2 L'osteoporosi riguarda il 50% delle donne oltre i 70 anni di età con prevalenza nelle più anziane specie se vivono in comunità istituzionali. Le cause principali 1. 1.La malnutrizione 2. 2.Stati infiammatori 3. 3.Linattività fisica Tutti questi fattori eziologici possono portare a una riduzione notevole della massa magra muscolare e ossea: la sarcopeniamassa magra Malassorbimento ed Osteoporosi

3 Struttura ossea

4 Malassorbimento ed Osteoporosi Struttura ossea

5 Malassorbimento ed Osteoporosi Il tessuto osseo viene considerato un tipo di tessuto connettivo, per la suatessuto osseo organizzazione basata su cellule disperse in unabbondante sostanza intercellulare (matrice). E costituito da: Elementi cellulari 3.Matrice intercellulare (collagene, proteine e zuccheri) 2.Sali minerali (nelladulto raggiungono il 60-65% del peso secco del tessuto osseo)

6 Malassorbimento ed Osteoporosi Componenti dellosso 1.Cellule 2.Sali Minerali 3.Glicoproterine

7 Malassorbimento ed Osteoporosi

8 Cause di malassorbimento nelle diverse fasce di età 1.Età adolescenziale: Diete inappropriate, Anoressia, Malattie Infiammatorie intestinali (M. di Crohn, Rettocolite ulcerosa), Morbo celiaco, farmaci corticosteroidei 2.Età adulta: Diete inappropriate, Malattie Infiammatorie intestinali (M. di Crohn, Rettocolite ulcerosa), Morbo celiaco, farmaci corticosteroidei, Menopausa precoce 3.Età senile: Deficit alimentare, Malattie Infiammatorie intestinali (M. di Crohn, Rettocolite ulcerosa), Morbo celiaco, farmaci corticosteroidei, Menopausa, Inattività fisica

9 Malassorbimento ed Osteoporosi Patologie Gastrointestinali associate ad Osteoporosi 1.La Malattia celiaca 2.Malattie Infiammatorie intestinali (M. di Crohn, Rettocolite ulcerosa) 3.La resezione dello stomaco

10 Malassorbimento ed Osteoporosi Patologie Gastrointestinali associate ad Osteoporosi 1.La Malattia celiaca La celiachia può manifestarsi a ogni età, nellinfanzia, nelladolescenza e nelletà adulta. Si tratta di unintolleranza al glutine che si accompagna a un malassorbimento del calcio (che avviene nel duodeno), e di alcune vitamine, tra cui la vitamina D. Abbiamo quindi, di nuovo, a che fare con pazienti a rischio di osteoporosi (con una prevalenza di quasi il 30%) e, se la malattia celiaca non viene diagnosticata nel bambino, anche di crescita. Infine, la malnutrizione e il sottopeso di questi pazienti sono ulteriori fattori di rischio di demineralizzazione ossea e osteoporosi.

11 Malassorbimento ed Osteoporosi Patologie Gastrointestinali associate ad Osteoporosi 1.La Malattia celiaca diagnosidiagnosi inizio ritardo di crescita In questo caso la diagnosi è avvenuta anni dopo l'inizio di un rallentamento della crescita lineare

12 Malassorbimento ed Osteoporosi Patologie Gastrointestinali associate ad Osteoporosi 2.Malattie Infiammatorie intestinali ( M. di Crohn, Rettocolite ulcerosa) Anche alcune malattie infiammatorie del tratto gastroenterico, come il Morbo di Crohn e la Rettocolite ulcerosa, possono essere causa di fragilità ossea, con una prevalenza (cioè numero di pazienti affetti da osteoporosi) del 15%. Nella fase acuta di queste patologie, i mediatori che si producono durante linfiammazione dellintestino possono modificare la funzione degli osteoblasti (ovvero le cellule che producono losso), alterando quindi il normale metabolismo osseo e la formazione dellosso stesso. Ancora, i pazienti affetti da MICI fanno uso di cortisonici, farmaci che utilizzati in modo cronico alterano lassorbimento del calcio e della vitamina D

13 Malassorbimento ed Osteoporosi Patologie Gastrointestinali associate ad Osteoporosi 2.Malattie Infiammatorie intestinali ( M. di Crohn, Rettocolite ulcerosa)

14 Malassorbimento ed Osteoporosi Patologie Gastrointestinali associate ad Osteoporosi 3.La resezione dello stomaco La gastroresezione, lasportazione cioè di una parte dello stomaco, costituisce una fattore di rischio per losteoporosi. È importante tenere sotto controllo, oltre ad altri parametri, anche la densità ossea dei pazienti che hanno subito questo tipo di intervento, perché questa situazione comporta un malassorbimento del calcio e della vitamina D, che devono quindi essere somministrati come supplementi alla dieta

15 Malassorbimento ed Osteoporosi Patologie Gastrointestinali associate ad Osteoporosi 3.La resezione dello stomaco

16 Quindi, cosa fare in presenza delle suddette patologie? Malassorbimento ed Osteoporosi Da queste brevi osservazioni emerge quindi la necessità, per queste categorie di pazienti, di tenere sotto controllo non solo la patologia da cui sono affetti, ma anche il possibile rischio di malassorbimento e quindi di osteoporosi. Vanno allora effettuati controlli: Es. di lab.: Dosaggio della vitamina D, del calcio, la calciuria (il dosaggio del calcio Es. di lab.: Dosaggio della vitamina D, del calcio, la calciuria (il dosaggio del calcio nelle urine) ed il paratormone nelle urine) ed il paratormone Es. strumentali: MOC (Mineralometria Ossea Computerizzata), richiesta anche in Es. strumentali: MOC (Mineralometria Ossea Computerizzata), richiesta anche in giovane età nei celiaci, dopo i 50 anni invece per gli altri pazienti con disturbo del giovane età nei celiaci, dopo i 50 anni invece per gli altri pazienti con disturbo del malassorbimento. malassorbimento. Se i valori presi in esame risultano alterati vanno somministrati dei supplementi: vitamina D, calcio e bifosfonati (potenti inibitori del riassorbimento osseo). Nei pazienti celiaci, invece, è bene che questi supplementi vengano prescritti anche a titolo di prevenzione.

17 Malassorbimento ed Osteoporosi Vitamina D e calcio: dove trovarli negli alimenti? Si consiglia di consumare del pesce grasso (salmone, tonno, aringhe) almeno 3-4 volte a settimana, con laggiunta di 3-6 grammi di acidi grassi polinsaturi omega 3 (EPA-DHA) al giorno sotto forma di integratore. integratore.

18 Malassorbimento ed Osteoporosi Vitamina D e calcio: dove trovarli negli alimenti? Si consiglia di consumare del pesce grasso (salmone, tonno, aringhe) almeno 3-4 volte a settimana, con laggiunta di 3-6 grammi di acidi grassi polinsaturi omega 3 (EPA-DHA) al giorno sotto forma di integratore. integratore.

19 Malassorbimento ed Osteoporosi Vitamina D e calcio: dove trovarli negli alimenti?

20 Malassorbimento ed Osteoporosi Vitamina D e calcio: dove trovarli negli alimenti?

21 Malassorbimento ed Osteoporosi Vitamina D e calcio: dove trovarli negli alimenti? Contenuto medio di calcio in alcuni alimenti ALIMENTOCalcio (μg) /100g di alimento ALIMENTOCalcio (μg) /100g di alimento Formaggi a lunga stagionaturaFormaggi a lunga stagionatura (grana, emmenthal) Formaggi a lunga stagionatura Formaggi a media stagionaturaFormaggi a media stagionatura (taleggio, fontina, provolone) Formaggi a media stagionatura Formaggi freschi (ricotta, mozzarella, robiola) ricotta Pesce azzurro350 Rucola o rughettaRucola o rughetta300 Rucola o rughetta MandorleMandorle, noci, nocciole nocciole Mandorlenocciole Cavoli, rape, verze250 rape Broccoli, Fagioli Fagioli Latte e yogurth magri Latte e yogurth interi SpinaciSpinaci Spinaci

22 DIETA E OSTEOPOROSI - ALIMENTI SCONSIGLIATI Sodio Una dieta troppo ricca di sodio aumenta la perdita di calcio con le urine Sodio Una dieta troppo ricca di sodio aumenta la perdita di calcio con le urine Sodiosodio Sodiosodio Proteine Una dieta troppo ricca di proteine aumenta la perdita di calcio con le urine Proteine Una dieta troppo ricca di proteine aumenta la perdita di calcio con le urine Verdure Alcune verdure (spinaci, barbabietole) riducono l'assorbimento Verdure Alcune verdure (spinaci, barbabietole) riducono l'assorbimentospinaci intestinale di calcio Cibi integrali Un elevato consumo di cibi integrali e di integratori a base Cibi integrali Un elevato consumo di cibi integrali e di integratori a base Cibi integralicibi integrali Cibi integralicibi integrali di crusca diminuisce l'assorbimento intestinale di calcio crusca Caffeina Un eccessivo consumo di caffeina aumenta la perdita di calcio con le urine Caffeina Un eccessivo consumo di caffeina aumenta la perdita di calcio con le urine Caffeina Alcolici Il consumo di alcolici diminuisce l'assorbimento di calcio e riduce Alcolici Il consumo di alcolici diminuisce l'assorbimento di calcio e riduce Alcoliciassorbimento di calcio Alcoliciassorbimento di calcio l'attività delle cellule che "costruiscono l'osso osso Malassorbimento ed Osteoporosi

23 PREVENZIONE ALIMENTARE DELLOSTEOPOROSI Pertanto, si è evidenziato che un aumento dell'apporto proteico giornaliero potrebbe avere un effetto positivo sulla densità minerale ossea e sulle prestazioni funzionali (prevenzione primaria e secondaria). Pertanto, si è evidenziato che un aumento dell'apporto proteico giornaliero potrebbe avere un effetto positivo sulla densità minerale ossea e sulle prestazioni funzionali (prevenzione primaria e secondaria). Fondamentale è un adeguato apporto di Calcio e Vit. D Fondamentale è un adeguato apporto di Calcio e Vit. D Infine, tra le misure preventive della malnutrizione in età senile va presa in considerazione anche lopzione dellaumento della quota proteica quotidiana accompagnata da una sufficiente attività fisica. Infine, tra le misure preventive della malnutrizione in età senile va presa in considerazione anche lopzione dellaumento della quota proteica quotidiana accompagnata da una sufficiente attività fisica.quota proteica quotidianaattività fisicaquota proteica quotidianaattività fisica Malassorbimento ed Osteoporosi

24 GRAZIE DELLATTENZIONE! Malassorbimento ed Osteoporosi


Scaricare ppt "Malassorbimento ed Osteoporosi Renato Caviglia, MD, PhD Specialista in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva Dottore di Ricerca in Scienze Epato-Gastroenterologiche."

Presentazioni simili


Annunci Google