La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CARCINOMA SQUAMOSO E TUMORE A CELLULE GRANULOSE SINCRONI DELLA LINGUA R. Caltabiano, F. Brancato, G. Magro, S. Lanzafame Istituto di Anatomia Patologica,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CARCINOMA SQUAMOSO E TUMORE A CELLULE GRANULOSE SINCRONI DELLA LINGUA R. Caltabiano, F. Brancato, G. Magro, S. Lanzafame Istituto di Anatomia Patologica,"— Transcript della presentazione:

1 CARCINOMA SQUAMOSO E TUMORE A CELLULE GRANULOSE SINCRONI DELLA LINGUA R. Caltabiano, F. Brancato, G. Magro, S. Lanzafame Istituto di Anatomia Patologica, Dipartimento G.F. Ingrassia, Università di Catania

2 Introduzione. Il tumore a cellule granulose, descritto per la prima volta da Abrikossoff nel 1926, è una neoplasia dei tessuti molli ad incerta istogenesi, che probabilmente origina dalle guaine nervose 1. Si localizza generalmente in sede linguale, cutanea o mammaria, sebbene possa interessare qualsiasi sede corporea, inclusi i bronchi, la trachea e i polmoni. In letteratura viene riportato un singolo caso di tumore a cellule granulose e di carcinoma squamoso della lingua sincroni, ma insorti in sedi diverse 2.

3 Metodi. Viene descritto il caso di un uomo di 47 anni, forte fumatore e bevitore, con una neoformazione, di 2 cm, lievemente rilevata, a superficie liscia e regolare, non dolente o sanguinante, localizzata sulla regione dorsale della lingua. Le indagini strumentali hanno escluso una linfadenopatia mediastinica o laterocervicale.

4 Lesame istologico della neoformazione ha evidenziato la coesistenza nella stessa sede di un tumore a cellule granulose e di un carcinoma squamoso. Il primo è costituito da cellule poligonali, con nucleo piccolo e rotondeggiante e abbondante citoplasma granulare, positive per la proteina S100. Il secondo è costituito da cellule epiteliali con evidenti atipie citologiche, mitosi e crescita infiltrativa.

5

6

7 S100

8 Discussione. Il tumore a cellule granulose si associa frequentemente ad una sovrastante iperplasia pseudoepiteliomatosa dellepitelio di rivestimento. Nel nostro caso, oltre ai caratteri morfologici di malignità, lindagine immunoistochimica eseguita con la p63 ha evidenziato nel carcinoma squamoso una positività a tutto spessore dellepitelio, rispetto alla circostante iperplasia pseudoepiteliomatosa, contraddistinta da una positività limitata allo strato basale e parabasale.

9 p63 Carcinoma squamoso Iperplasia pseudo- epiteliomatosa

10 Conclusioni 1. Riconoscere lassociazione tra il tumore a cellule granulose e un sovrastante carcinoma squamoso della lingua è fondamentale sia per la corretta caratterizzazione nosologica sia per il potenziale aggressivo e le capacità invasive locali e a distanza della componente carcinomatosa. Ad un anno dallintervento di asportazione della neoformazione, il paziente non ha manifestato segni di recidiva locale o metastatica.

11 Conclusioni 2. Ad oggi non è possibile concludere se lassociazione tra tumore a cellule granulose e carcinoma squamoso riscontrata nel nostro caso sia una mera coincidenza o vi sia una correlazione.

12 Conclusioni 3. Come precedentemente riportato in letteratura 3, limpiego della p63 è risultato un valido ausilio per distinguere liperplasia pseudoepiteliomatosa dal carcinoma squamoso.

13 1) Ordonez NG, Mackay B. Granular cell tumor: a review of the pathology and histogenesis. Ultrastruct Pathol 1999;23:207– ) Said-Al-Naief N, Brandwein M, Lawson W, et al. Synchronous lingual granular cell tumor and squamous carcinoma: a case report and review of the literature. Arch Otolaryngol Head Neck Surg 1997;123:543–547. 3) Lo Muzio L, Santarelli A, Caltabiano R, et al. p63 overexpression associates with poor prognosis in head and neck squamous cell carcinoma. Hum Pathol 2005;36: Bibliografia


Scaricare ppt "CARCINOMA SQUAMOSO E TUMORE A CELLULE GRANULOSE SINCRONI DELLA LINGUA R. Caltabiano, F. Brancato, G. Magro, S. Lanzafame Istituto di Anatomia Patologica,"

Presentazioni simili


Annunci Google