La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ANATOMIA FUNZIONALE DEL SISTEMA NERVOSO (2) anatomia del lobi cerebrali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ANATOMIA FUNZIONALE DEL SISTEMA NERVOSO (2) anatomia del lobi cerebrali."— Transcript della presentazione:

1 ANATOMIA FUNZIONALE DEL SISTEMA NERVOSO (2) anatomia del lobi cerebrali

2 Lobi e solchi degli emisferi cerebrali

3 Localizzazione dellinsula, visibile aprendo la scissura di Silvio ( solco laterale)

4 AREE CORTICALI MONOMODALI PRIMARIE: sensitive primarie, motoria primaria MONOMODALI SECONDARIE : sensitive secondarie motorie secondarie AREE ETEROMODALI : aree associative frontali, parietali, temporali

5 Aree motorie, uditive, somatosensitive, visive, olfattive e associative negli emisferi di 3 diversi mammiferi. Si può notare lenorme aumento nellluomo delle aree associative

6 Le aree corticali motorie, uditive, somatosensitive, visive, olfattive sono aree primarie strettamente correlate con il mondo esterno ( sensitivo-motorie) Nelluomo le aree associative consentono un elaborazione avanzata degli stimoli interni/esterni Vengono divise in unimodali ( es aree corteccia visiva) e eteromodali o multimodali che sono correlate a funzione di integrazione

7 Schema dei percorsi delle informazioni sensitive e motorie

8 Le vie ascendenti e discendenti sono spesso crociate

9 Homunculus sensitivo (A) e motorio (B)

10 The actual proportions of a star-nosed mole compared with the proportions of the map of its body surface in somatosensory cortex. (Courtesy Dr. Kenneth C. Catania, Vanderbilt University.)

11 AREE DI BRODMAN Korbinian Brodmann divise la neocortex in 44 aree in base a studi anatomici. I limiti tra unarea e laltra non sono precisi, ma la sua suddivisione viene utilizzata ancora perchè corrisponde a quella ottenuta con metodi più recenti

12 giro precentrale ( aree motoria, premotoria,) giro frontale superiore giro frontale medio giro frontale inferiore : parte triangolare e opercolare ( area di Broca) corteccia orbitofrontale e giro retto Inoltre si distinguono tre aree anatomofunzionali prefrontali: corteccia frontale dorsolaterale, corteccia fronto-orbitaria corteccia frontale mediale LOBO FRONTALE

13 tre aree anatomofunzionali prefrontali: corteccia frontale dorsolaterale Funzioni esecutive corteccia fronto-orbitaria Funzioni di controllo/inibizione corteccia frontale mediale Motivazione/attivazione LOBO FRONTALE

14 tre aree anatomofunzionali prefrontali: corteccia frontale dorsolaterale Funzioni esecutive Sindrome disesecutiva corteccia fronto-orbitaria Funzioni di controllo/inibizione Disinibizione/impulsività corteccia frontale mediale Motivazione/attivazione Apatia / diminuzione del comportamento finalizzato LOBO FRONTALE Disturbi comportamentali

15 Lesoni nelle diverse forme di afasia

16 LOBO PARIETALE - giro post-centrale ( area sensitiva primaria) - lobulo parietale superiore - lobulo parietale inferiore ( giro sopramarginale, giro angolare) - precuneo - lobulo paracentrale Funzioni: integrazione sensitiva, orientamento spaziale, attenzione, linguaggio

17 LOBO TEMPORALE giro temporale superiore giro temporale medio giro temporale inferiore giro fusiforme ( occipito-temporale) Funzioni: integrazione uditiva, linguaggio (porzione posteriore del giro superiore, area di Wernicke) funzioni visuospaziali, apprendimento e memoria

18 sordità verbale pura ( lesione bitemporale o sinistra, area 22) agnosia acustica ( area acustica secondaria)

19 LOBO OCCIPITALE giri occipitali laterali cuneo giro linguale giro paraippocampale Aree di integrazione visiva

20 cecità corticale, difetto campo visivo (area 17, visiva primaria) astereopsia ( aree 19-37, visive secondarie) prosopoagnosia ( aree secondarie occipito-parieto-tremporali

21 Fasci di associazione tra le diverse aree corticali (DTI) A, arcuate (superior longitudinal) fasciculus; C, cingulum; EC, extreme capsule; F, fornix and stria terminalis ; H, hippocampus; IL, inferior longitudinal fasciculus; IO, inferior occipitofrontal fasciculus; P, putamen; SO, superior occipitofrontal fasciculus (combined with the subcallosal fasciculus adjacent to it); Th, thalamus; U, uncinate fasciculus. SINDROMI DA DISCONNESSIONE

22 SINDROMI DA DISCONNESSIONE: INTERRUZIONE DELLE CONNESSIONI TRA AREE UNIMODALI/ ETEROMODAI DIVERSE ( es.: anomia per i colori)

23 SISTEMA DEL WHAT : via ventrale occipito – temporale = identificazione di oggetti e facce > agnosia visiva ( appercettiva, associativa) > prosopoagnosia SISTEMA DEL WHERE : via dorsale occipito-parietale-frontale = identificazione di spazi e percorsi > disorientamento topografico > negligenza emispaziale > S.di Balint ( atassia ottica, simultaneoagnosia, aprassia dello sguardo)

24 LOBO LIMBICO giro del cingolo giro paraippocampale giro paraterminale ( lamina terminalis) giro subcallosale ippocampo, paraippocampo, uncus Emozioni, apprendimento, memoria

25 AREE ASSOCIATIVE ETEROMODALI CORTECCIA PREFRONTALE CORTECCIA PARIETALE POSTEROINFERIORE CORTECCIA TEMPORALE LATERALE GIRO PARAIPPOCAMPALE convergenza di tutti gli stimoli dalle aree unimodali controllo sistema limbico e centri sottocorticali

26 Dalle connessioni tra le diverse aree cerebrali nascono reti specifiche. Linguaggio Attenzione spaziale Funzioni esecutive e comportamento Emozioni e memoria Riconoscimento di facce e oggetti


Scaricare ppt "ANATOMIA FUNZIONALE DEL SISTEMA NERVOSO (2) anatomia del lobi cerebrali."

Presentazioni simili


Annunci Google