La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto alternanza scuola-lavoro Fenice S.p.A. Busellato Davide Lorenzi Martina Urbani Nicole Visonà Giulia 18.03.2013 – 22.03.2013.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto alternanza scuola-lavoro Fenice S.p.A. Busellato Davide Lorenzi Martina Urbani Nicole Visonà Giulia 18.03.2013 – 22.03.2013."— Transcript della presentazione:

1 Progetto alternanza scuola-lavoro Fenice S.p.A. Busellato Davide Lorenzi Martina Urbani Nicole Visonà Giulia –

2 Fondata nel 1973, FENICE S.p.A. progetta e realizza specialità chimiche destinate allimpiego nelle concerie, calzaturifici, pelletterie, puliture e prodotti per riparare e riverniciare i diversi tipi di pellame, ma anche per proteggerli e mantenerli belli più a lungo. Fenice è lunica azienda al mondo ad occuparsi della pelle lungo tutto il suo ciclo di vita, e persino oltre: dalla concia fino al post vendita del prodotto finito. Essa è specializzata nei settori arredamento e automotive.

3 Introduzione sulla lavorazione della pelle La pelle viene ricavata dagli animali allevati per scopi alimentari, dei quali è un sottoprodotto. Dopo il macello essa viene tolta dalla carcassa e salata, per bloccarne la degradazione che la danneggerebbe più o meno gravemente. Successivamente viene suddivisa in vari strati.

4 Strati della pelle Fiore Seconda crosta Crosta

5 Di cosa ci siamo occupati Gruppo 2: rifinizione di pelli per interni auto 1.Seguire liter di controllo qualità delle materie prime e dei prodotti finiti per la rifinizione delle pelli per interni auto (Lab. Controllo qualità) 2.Seguire le prove applicative su pelle (Lab. Applicazioni) 3.Eseguire i test fisici sulle pelli finite (Lab. Fisico) Gruppo 1: rifinizione di pelli per arredamento 1.Seguire liter di controllo qualità delle materie prime e dei prodotti finiti per la rifinizione delle pelli per arredamento (Lab. Controllo qualità) 2.Seguire le prove applicative su pelle (Lab. Applicazioni) 3.Eseguire i test fisici sulle pelli finite (Lab. Fisico)

6 Laboratorio analisi qualitativa Tutor aziendale: Dott. Michele Anzolin

7 Residuo secco

8 pH

9 Film

10 Viscosità: Tazza Ford

11 Viscosità: Brookfield

12 Prodotti analizzati Settore arredamento Settore automotive

13 Laboratorio rifinizione Tutor aziendale: p.i. Sergio Sassaro

14 Rifinizione settore arredamento - Crosta stuccatura, placcatura, smerigliatura (Pezzo 0) - Pezzo 0 basecoat (a spruzzo): 10/12 g/piede 2, asciugatura (Pezzo 1) - Pezzo 1 isolante (a spruzzo), asciugatura (Pezzo 2) - Pezzo 2 stampa madras (Pezzo 3) - Pezzo 3 bottalatura: 8 ore (Pezzo 4) - Pezzo 4 rimonta (a spruzzo): 4 g/piede 2, asciugatura (Pezzo 5) - Pezzo 5 top coat finale o fissativo (a spruzzo) 2,8 g/piede 2, asciugatura (Pezzo 6)

15 Rifinizione settore automotive - Crosta stuccatura, placcatura, smerigliatura (Pezzo 0) - Pezzo 0 basecoat per carrozzeria (rollercoater o macchina a cilindri) - 1° strato: 15 g/piede 2, asciugatura, placcatura (Pezzo 1) - 2° strato: 7/8 g/piede 2, asciugatura (Pezzo 2) - Pezzo 2 isolante per stampa: 2 g/piede 2, asciugatura (Pezzo 3) - Pezzo 3 stampa madras (Pezzo 4) - Pezzo 4 rimonta con compound (a spruzzo): 4 g/piede 2, asciugatura (Pezzo 5) - Pezzo 5 top coat finale o fissativo (a spruzzo) - 1° strato: 2,8 g/piede 2, asciugatura (Pezzo 6) - 2° strato: 2,8 g/piede 2, asciugatura (Pezzo 7)

16 Laboratorio prove fisiche Tutor aziendale: p.i. Sergio Sassaro

17 Resistenza allo sfregamento Questo test viene effettuato per determinare la resistenza della pelle allo strofinio.

18 Resistenza alle flessometrie Questo test viene effettuato per simulare sul provino un invecchiamento artificiale, ovvero le sollecitazioni meccaniche che si hanno durante l'uso quotidiano.

19 Resistenza allabrasione Questo test viene utilizzato per valutare la resistenza all'abrasione di innumerevoli tipi di materiali.

20 Valori dei test fisici Settore arredamento Settore automotive

21 Ringraziamenti Si ringraziano per la disponibilità e la collaborazione per questo progetto: Dott. Giuseppe Pisi Dott. Michele Anzolin p.i. Sergio Sassaro p.i. Stefania Asnicar p.i. Eddy Parlato Tutor scolastico: Prof.ssa Graziana Berti

22 Settore arredamento KEBINDER ® NW KEBINDER ® NW: è il legante per la rifinizione di pelli per arredamento smerigliato, caratterizzato da elevata copertura ed ottima lavorabilità meccanica, in particolare ottima stampabilità e bassa appiccicosità a caldo e nellimpilaggio delle pelli. COSTANTI FISICHE: Aspetto: fluido lattescente biancastro Residuo secco: 23±2% pH(1:10): 8±1 Densità: 0,99±0,05 g/cm 3 SE W 13: è la nitroemulsionedal film opaco, formulata quale appretto intermedio per pelli per arredamento; favorisce le operazioni meccaniche a caldo e limpilabilità a cavalletto in virtù dellottimo potere distaccante, conferendo allo stesso tempo un piacevole grado di opaco. SE W 13: è la nitroemulsione dal film opaco, formulata quale appretto intermedio per pelli per arredamento; favorisce le operazioni meccaniche a caldo e limpilabilità a cavalletto in virtù dellottimo potere distaccante, conferendo allo stesso tempo un piacevole grado di opaco. COSTANTI FISICHE: Aspetto: emulsione biancastra Residuo secco: 13±2% Densità: 0,98±0,05 g/cm 3 AQUAGRADE ® 61: è una sostanza finale acquosa opaca, suggerita nella rifinizione di pelli per arredamento; lapplicazione avviene a spruzzo. COSTANTI FISICHE: Aspetto: fluido lattescente biancastro Residuo secco: 16±2% pH(1:10): 8±1 Densità: 1,02±0,05 g/cm 3 AQUAGRADE ® GL 93: è una sostanza finale acquosa lucida, utilizzata per pelli per arredamento; forma un film lucido, di media durezza e buona resistenza al graffio, caratterizzato da ottime solidità agli sfregamenti ad umido quando reticolato. COSTANTI FISICHE: Aspetto: fluido giallognolo Residuo secco: 14±2% pH(1:10): 8±1 Densità: 1,01±0,05 g/cm 3

23 Settore automotive CAR-BINDER STEP 1: è il legante formulato per la rifinizione di pelli smerigliate e pieno fiore destinate ad interni auto, caratterizzato da ottima copertura ed eccellente stampabilità e bottalatura; la scarsa appiccicosità consente la stampa sul fondo anche in assenza di sostanze isolanti. Con esso si ottengono fondi di copertura di estrema solidità, anche alle flessioni a freddo. COSTANTI FISICHE: Aspetto: emulsione biancastra Residuo secco: 24±2% pH(1:10): 9±1 Densità: 1,02±0,05 g/cm 3 ROD 55: è una sostanza intermedia destinata alla rifinizione di pelli per automotive, nei casi in cui la lavorazione preveda unoperazione di stampa intermedia; applicata a spruzzo forma un film lieve ma tenace, fortemente opaco e non rilucidabile, esplicando così una forte azione distaccante che facilita loperazione di stampa e la successiva impilatura delle pelli. COSTANTI FISICHE: Aspetto: fluido viscoso biancastro Residuo secco: 18±2% pH: 8±1 Densità: 0,99±0,05 g/cm 3 CAR-BINDER STEP 2: è un formulato di leganti specifico per limpiego quale ripresa dopo stampa di pelli smerigliate per arredamento auto; forma un film omogeneo, opaco, di ottime adesioni e completa in maniera ottimale la copertura prima del fissaggio con i top-coats acquosi. COSTANTI FISICHE: Aspetto: emulsione biancastra Residuo secco: 20±2% pH(1:10): 8,5±1 Densità: 1,01±0,05 g/cm 3 AQUAGRADE ® MATT 3: è una sostanza finale acquosa opaca, caratterizzata da unottima adesione e distensione; consente il raggiungimento di un grado di opaco non rilucidabile estremamente uniforme. Forma un film di durezza media con eccellenti solidità fisico- meccaniche. COSTANTI FISICHE: Aspetto: fluido viscoso biancastro Residuo secco: 20±2% pH(1:10): 9±1 Densità: 1,01±0,05 g/cm 3

24 Settore arredamento Resistenza allo sfregamento: Resistenza alle flessometrie: Resistenza allabrasione: Prova a secco…………500 colpi Prova a umido……… colpi Prova al sudore……….80 colpi Prova a secco………… colpi Prova a umido……… colpi Ruote abrasive C10…… giri

25 Settore automotive Resistenza allo sfregamento: Resistenza alle flessometrie: Resistenza allabrasione: Prova a secco……5000÷10000 colpi Prova a umido ÷2000 colpi Prova con sostanza simile alla benzina……… colpi Prova a secco………… colpi Prova a umido……… colpi Ruote abrasive H giri


Scaricare ppt "Progetto alternanza scuola-lavoro Fenice S.p.A. Busellato Davide Lorenzi Martina Urbani Nicole Visonà Giulia 18.03.2013 – 22.03.2013."

Presentazioni simili


Annunci Google