La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Riconoscimento elettronico, management informatizzato e tracciabilità in zootecnia (ReMiTrack) Massimo Lazzari Dipartimento di Scienze e tecnologie Veterinarie.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Riconoscimento elettronico, management informatizzato e tracciabilità in zootecnia (ReMiTrack) Massimo Lazzari Dipartimento di Scienze e tecnologie Veterinarie."— Transcript della presentazione:

1 Riconoscimento elettronico, management informatizzato e tracciabilità in zootecnia (ReMiTrack) Massimo Lazzari Dipartimento di Scienze e tecnologie Veterinarie per la Sicurezza Alimentare Università degli Studi di Milano ANNO ACCADEMICO CORSO LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE DELLA PRODUZIONE ANIMALE

2 LEZIONE SU IDENTIFICAZIONE ELETTRONICA ANIMALI DA REDDITO Parte III ANNO ACCADEMICO CORSO LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE DELLA PRODUZIONE ANIMALE

3 READER PROBLEMI PER I READER FULL ISO I reader sono costruiti da case costruttrici che impiegano TAG di ben specifica tecnologia o FDX o HDX Come visto la trasmissione dati avviene in modo molto differente. Per costruire un reader FULL ISO si debbono integrare le due tecnologie In aggiunta, per complicare ulteriormente le cose, esistono case costruttrici che operano con altri standard

4 READER PROBLEMI PER I READER FULL ISO I READER DEBBONO 1)avere due demodulatori (per FDX e HDX) 2)essere sufficientemente potenti per caricare di energia i TAG FDX e mantenere costante la carica 3)rispettare i tempi di attivazione e lettura dei TAG HDX (50ms e 20ms) 4)Avere una antenna che riesca a facilmente a orientarsi in modo corretto rispetto allorientamento del tag (non prevedibile nel corpo dellanimale, si pensi al bolo ruminale!!!) per realizzare il riconoscimento in near field

5 READER ISO PROBLEMI PER I READER FULL ISO Sincronizzazione: 4 casi

6 READER ISO PROBLEMI PER I READER FULL ISO Nel caso di lettori brandeggiabili, una antenna a base di ferrite montata allestremità distale del dispositivo permette maggiori prestazioni in lettura specie quando si tratta di identificare animali in gruppo.

7 READER ISO PROBLEMI generali per i READER Presenza di interferenze Presenza di grosse masse metalliche Presenza di altri reader Numerosità delle letture Hacker

8 READER BRANDEGGIABILI Palmare convenzionale con optional compact flash- reader-antenna a spire Palmare da logistica con antenna a spire integrata Reader specializzato con antenna a spire di elevate dimensioni Reader specializzato con antenna a bastone a nucleo in ferrite

9 READER BRANDEGGIABILI Reader specializzato con antenna a spire di elevate dimensioni Reader specializzato con antenna a bastone a nucleo in ferrite

10 READER BRANDEGGIABILI Reader specializzato con antenna a spire di elevate dimensioni Reader specializzato con antenna a bastone a nucleo in ferrite

11 READER BRANDEGGIABILI

12 READER FISSI

13 READER FISSI PER TAG ATTIVI

14 READER FISSI RESPONDER RESPONDER ATTIVI ANTENNA

15 READER FISSI RESPONDER ATTIVI ANTENNA RESPONDER ATTIVI

16 READER FISSI RESPONDER ATTIVI ANTENNA + READER COMPUTER TRAMOGGIA ALIMENTO ATTUATORE-DOSATORE RESPONDER

17 S= V*t = 3 [m/s]*0,03 [s] = 0,20 m READER FISSI TRANSPORTER PASSIVI il valore massimo di campo elettromagnetico stabilito dalle normative, in collegamento con le dimensioni del tag, tende a limitare i valori massimi a cui essa può avvenire: 50 cm nel caso di tag di elevate dimensioni; 20 cm per tag di piccole dimensioni Con un Tag HDX abbiamo un tempo di attivazione di 50 ms e di lettura di circa 20 ms. Con un animale che transita a 11 km/km Stesso ordine di grandezza della distanza di lettura

18 READER FISSI TRANSPORTER PASSIVI ANTENNA PER LETTURA DINAMICA TAG PASSIVO PASSAGGIO STUDIATO PER GARANTIRE BASSE VELOCITA E CORRETTA POSIZIONE DEGLI ANIMALI

19 READER FISSI PER TAG PASSIVI TAG PASSIVO CHIUSURA DEL BOX ANTENNA SULLA TRAMOGGIA ALLINTERNO


Scaricare ppt "Riconoscimento elettronico, management informatizzato e tracciabilità in zootecnia (ReMiTrack) Massimo Lazzari Dipartimento di Scienze e tecnologie Veterinarie."

Presentazioni simili


Annunci Google