La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Talkschool La migrazione fra realtà, percezione e immaginario Con un contributo della Levento si inserisce nell'ambito del progetto "Oltre le migrazioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Talkschool La migrazione fra realtà, percezione e immaginario Con un contributo della Levento si inserisce nell'ambito del progetto "Oltre le migrazioni."— Transcript della presentazione:

1 Talkschool La migrazione fra realtà, percezione e immaginario Con un contributo della Levento si inserisce nell'ambito del progetto "Oltre le migrazioni – seconda annualità" realizzato da CISV in collaborazione con FIERI e Il Nostro Pianeta con il contributo della Compagnia di San Paolo.

2 Esiste una piattaforma che ti può aiutare ed è ricca di materiali per approfondire le tue conoscenze: eccone la home page.

3

4 The lunch date Una donna anziana perde il treno e decide così di concedersi una pausa pranzo …

5 Razzismo e identità Cosa ci definisce? sesso, età, istruzione, parentela, luogo di nascita o di residenza, lingua, religione di appartenenza (e spesso non professata)… Una pluralità di caratteristiche che spesso vengono trascurate…

6 Partiamo dalla nostra storia per comprendere quanto sia difficile definire attraverso una sola etichetta laltro, il diverso, lo straniero, limmigrato.

7 Chi è il vero italiano?

8 Come si caratterizza?

9 CARATTERISTICHE DEI PIEMONTESI carattere sabaudo, senso del dovere, discrezione, efficienza senso del dovere (austero rigore sabaudo) serietà e durezza del carattere severità e rigidità nell'educazione (il senso di colpa come mezzo educativo) rispetto e discrezione prudenza e misuratezza diplomazia (piemontesi falsi e cortesi) avversione per la confusione e il disordine avarizia (parsimoniosità e abilità amministrative) carattere chiuso e diffidente inventiva e timidezza (sindrome di Fetonte) pignoleria (fino alla maniacalità) demonomania e senso del mistero

10 Il nostro rapporto con il tempo è piuttosto originale, certamente non consideriamo il lavoro come il centro della nostra giornata (amiamo molto i coffee break e le pause sigaretta) e la frase il tempo è denaro non ci appartiene più di tanto. Anche durante i pasti generalmente preferiamo parlare daltro, puntando più a costruire relazioni e a interagire che non a discutere nel dettaglio questioni lavorative… Così diversi dagli stranieri?

11

12 LEUROPA PER GLI ITALIANI

13 Identità… … al plurale … in cambiamento nel tempo e nello spazio … abilità camaleontiche nel passare da unidentità allaltra E davvero così? Le immagini, gli scritti i siti web sembrano raccontare altre storie…

14 Come vengono percepiti, considerati, presentati gli immigrati?

15 Gli immigrati in Italia

16 Razzismo e immigrazione: dalloff allon-line

17

18

19 Razzismo on line: nuove sfide?

20 Istruzioni per comprendere Decostruire stereotipi e aggiornare le informazioni che abbiamo. Cosa ci fa paura? Il colore della pelle, una lingua sconosciuta, una religione distante dalla nostra… ripensiamo allincontro fra piemontesi e meridionali.

21 Passaggio del messaggio razzista dal quotidiano…

22 al settimanale, al fotogiornalismo…

23 … a quello on line Arriva il secondo caso di espulsione dai giochi olimpici a causa di cinguettii discriminatori e razzisti. Questa volta è toccato al calciatore svizzero del Palermo Michel Morganella. Dopo la gara che gli elvetici hanno perso domenica contro la Corea del Sud (2- 1), il calciatore 23enne aveva scritto:Voglio abbattere tutti i coreani, andate a darvi fuoco, banda di handicappati

24

25 Link

26

27

28 quando-la-comunicazione-viene-resa-piu-esplicita.html UDC Svizzera, campagna del 2007 (al centro) che ha avuto svariati rifacimenti sul web, sia pro, ad esempio da un partito neo-nazista tedesco (a sinistra), sia contro, in senso ironico (a destra)

29

30

31 Io non sono razzismo ma…

32 Esiste una piattaforma che ti può aiutare ed è ricca di materiali per approfondire le tue conoscenze: eccone la home page.


Scaricare ppt "Talkschool La migrazione fra realtà, percezione e immaginario Con un contributo della Levento si inserisce nell'ambito del progetto "Oltre le migrazioni."

Presentazioni simili


Annunci Google