La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

QUANTO CI COSTA EFFETTIVAMENTE IL DENARO? La differenza fra TAN e TAEG (a cura del Dott.Maurizio Berruti)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "QUANTO CI COSTA EFFETTIVAMENTE IL DENARO? La differenza fra TAN e TAEG (a cura del Dott.Maurizio Berruti)"— Transcript della presentazione:

1 QUANTO CI COSTA EFFETTIVAMENTE IL DENARO? La differenza fra TAN e TAEG (a cura del Dott.Maurizio Berruti)

2 Uno dei principali problemi di un soggetto economico è rappresentato dalla necessità di determinare il reale costo del denaro per questo è necessario conoscere la differenza che corre fra T.A.N. Tasso Annuo Nominale T.A.E.G Tasso Annuo Effettivo Globale (*) e rappresentato dal cosiddetto tasso di "vetrina" a differenza del primo, tiene conto degli "accessori"ad esempio: nel c/c viene considerata una seria di costi addizionali quali la c.m.s., le spese tenuta conto, la valuta etc. (*) per i mutui prende la denominazione di ISC (Indicatore sintetico di costo)

3 FINANZIAMENTO ENTRATE USCITE Conto corrente TFR a struttura indefinitaa struttura definita Mutuo Leasing tempo

4 Rappresentazione grafica di un mutuo Il mutuo (finanziamento a medio/lungo termine) viene restituito con rate costanti date dalla somma di una quota interesse ed una quota capitale; la prima è decrescente mentre la seconda è crescente Quota interessi decrescente Quota capitali crescente += Rata costante In altri termini come due triangoli contrapposti Quota interessi Quota capitali

5 Ad un esempio: un'azienda vanta un credito di Il TAEG viene utilizzato per i finanziamenti; questi si suddividono in Per il calcolo del T.A.E.G. e necessario introdurre un nuovo concetto che è rappresentato dal "valore finanziario del tempo" la ipotesi esigibile fra 1 anno. per ottenerne la immediata disponibilità, potrà cederlo contro pagamento di un tasso di sconto del 10%, realizzando la somma di Lit ( ) che rappresenta il VALORE ATTUALE IIa ipotesi esigibile immediatamente; allora volendo concedere al debitore una dilazione di 1 anno, potrà pretendere un tasso di interesse pari al 10%, realizzando, così, a scadenza Lit ( ) che rappresenta il MONTANTE

6 Rappresentazione del peso finanziario del TEMPO FINANZIAMENTO a struttura definita ENTRATE USCITE (1+i) n tempo

7 INVESTIMENTO ENTRATE USCITE tempo 1 (1+i) n tempo

8 Analisi conto corrente La c.m.s. è una commissione fissa pagata sulla punta massima di scopertura raggiunta e considerata come se fosse rimasta tale per tutto il trimestre Commissione Massimo Scoperto GENNAIO ………31 | | | | | | | FEBBRAIO ………28 | | | | | | | MARZO ………31 | | | | | | | cms extra Fuori fido cms ordinaria Entro il limite del fido

9 D.L.185/08 convertito in L. 2 del 28/1/2009

10 Tabella riepilogativa TAEG (costo effettivo c/c)


Scaricare ppt "QUANTO CI COSTA EFFETTIVAMENTE IL DENARO? La differenza fra TAN e TAEG (a cura del Dott.Maurizio Berruti)"

Presentazioni simili


Annunci Google